Sono passati alcuni mesi dall’ultimo aggiornamento di retroArch, il frontend Libretro dopo il duro attacco informatico ai server ha deciso di cambiare la propria infrastruttura che al momento è stata eseguita quasi al 95%.