Home Emulatori Rilasciato EmulationStation Desktop Edition (ES-DE) v2.1.1

Rilasciato EmulationStation Desktop Edition (ES-DE) v2.1.1

411
0

Pubblicata la versione 2.1 dell’emulatore EmulationStation Desktop Edition (ES-DE), un’interfaccia di emulazione scritta interamente in C++.

Una delle principali novità di questa nuova versione è l’aspetto del menu, che è stato modificato passando da uno schema di colori chiaro a uno scuro. Tuttavia, è possibile ripristinare lo schema di colori chiaro se si preferisce, grazie a un’impostazione dedicata.

Altre importanti aggiunte includono la funzionalità di scraping e la visualizzazione dei manuali di gioco in formato PDF, è possibile accedere al visualizzatore PDF direttamente dall’elenco dei giochi, tramite il visualizzatore multimediale integrato.

Le immagini mix, utilizzate per rappresentare graficamente i giochi, verranno ora generate in modo corretto anche se le proporzioni dello screenshot non corrispondono al frame dell’immagine mix. Questo è particolarmente utile per i sistemi widescreen e gli sparatutto arcade orientati verticalmente.

Questa versione introduce anche diverse nuove opzioni per controllare il comportamento di generazione delle immagini mix. Queste opzioni possono essere trovate nel menu delle impostazioni di miximage.

Un altro miglioramento riguarda l’ordinamento dei sistemi, ora è possibile utilizzare un file separato chiamato es_systems_sorting.xml nella directory custom_systems per personalizzare l’ordinamento dei sistemi. Questo significa che non è più necessario modificare direttamente il file es_systems.xml.

Per le versioni di Linux che utilizzano l’AppImage, è stato aggiunto un programma di aggiornamento dell’applicazione integrato. Ciò consente di installare automaticamente le future versioni di ES-DE senza dover eseguire manualmente il processo di aggiornamento.

Oltre a tutte queste modifiche, la versione 2.1 di EmulationStation Desktop Edition include numerosi piccoli miglioramenti e l’aggiunta di alcuni nuovi sistemi emulati.

Changelog v2.1.0

  • Aggiunto supporto per il cambio tra schemi di colori scuri e chiari per il sistema di menu (con lo schema scuro come predefinito).
  • Aggiunto visualizzatore di manuali di gioco in formato PDF, accessibile dal visualizzatore multimediale.
  • Aggiunto supporto per lo scraping di manuali di gioco tramite ScreenScraper.
  • Aggiunto un aggiornatore dell’applicazione che scarica e installa gli aggiornamenti di ES-DE (attualmente supporta solo le versioni AppImage).
  • Aggiunte opzioni al generatore di immagini mix per adattare gli screenshot che non corrispondono all’aspetto del frame delle immagini mix.
  • Aggiunto supporto per un file “es_systems_sorting.xml” dedicato per modificare l’ordinamento dei sistemi senza dover modificare “es_systems.xml”.
  • Inclusi quattro file “es_systems_sorting.xml” completi nell’applicazione (possono essere trovati nella directory “resources/sorting/”).
  • Ora, posizionare un file “es_find_rules.xml” in “custom_systems” completerà invece di sostituire il file incluso.
  • Aggiunti prompt di aiuto al visualizzatore multimediale.
  • Cambiato il visualizzatore multimediale per utilizzare un’interpolazione lineare per ridimensionare le immagini delle copertine, delle retrocopertine e dell’artwork del ventilatore.
  • Aggiunto supporto per i pulsanti di attivazione nel visualizzatore multimediale per passare alla prima e all’ultima voce.
  • Aggiunto supporto per i pulsanti di attivazione nel visualizzatore degli screenshot del downloader dei temi per passare alla prima e all’ultima voce.
  • Aggiunto un badge per i manuali di gioco per indicare se un gioco ha un manuale PDF scaricato.
  • Abilitato lo scorrimento rapido della lista di testo nella vista del sistema.
  • Ora il suono di navigazione della lista di testo inizia sempre immediatamente quando si scorre una singola voce.
  • Aggiunte opzioni ai salvaschermi video e slideshow per includere solo i giochi preferiti.
  • Aggiunto il conteggio dei giochi per sistema al multi-scraper.
  • Modificata la funzionalità di riprova automatica dello scraper in modo che non venga eseguita mai su errori non recuperabili, come i permessi di file insufficienti.
  • Aggiunto supporto per l’Emulators (emulators) sistema di gioco.
  • Aggiunto supporto per l’Hartung Game Master (gmaster) sistema di gioco.
  • Aggiunto supporto per il LowRes NX Fantasy Console (lowresnx) sistema di gioco.
  • Aggiunto supporto per l’Epoch Super Cassette Vision (scv) sistema di gioco.
  • (Windows) Aggiunto supporto per il Future Pinball (fpinball) sistema di gioco.
  • (Windows) Aggiunto supporto per il Visual Pinball (vpinball) sistema di gioco.
  • Aggiunto il core SameBoy RetroArch come emulatore alternativo per il sistema sgb.
  • Aggiunta una piattaforma sgb (Nintendo Super Game Boy) per migliorare lo scraping quando si utilizza ScreenScraper.
  • Aggiunto MAME standalone come emulatore alternativo per i sistemi amstradcpc, cdimono1 e x68000.
  • Aggiunto ares standalone come emulatore alternativo per il sistema n64dd.
  • Aggiunto ares [Benesse Pocket Challenge V2] standalone come emulatore alternativo per il sistema wonderswan.
  • Aggiunta l’estensione del file .sh al sistema ags su Unix e macOS e impostata la variabile %STARTDIR% sulla directory del gioco.
  • (Linux) Cambiate molte regole di ricerca in modo che gli AppImage dell’emulatore siano sempre cercati prima dei Flatpak.
  • (Linux) Rimossa la voce delle regole di ricerca del sistema AppImage per RetroArch.
  • (Linux) Aggiunte “AppImage (Suspend ES-DE)” e “AppImage (Keep ES-DE running)” come emulatori alternativi per il sistema desktop e windows.
  • (Linux) Aggiunto “AppImage” come emulatore alternativo per il sistema ports.
  • (Linux) Aggiunta l’estensione del file .AppImage ai sistemi desktop, ports e windows.
  • (Linux) Aggiunto supporto per la versione ufficiale di Citra AppImage.
  • (Linux) Cambiata la regola di ricerca dell’AppImage di PCSX2 in pcsx2*.AppImage per coprire i nomi dei pacchetti in costante cambiamento.
  • (Windows) Sostituite molte regole di ricerca inutili con la possibilità di spostare la directory Emulators un livello più in alto nella gerarchia.
  • (Windows) Aggiunto pcsx2-qt.exe come nome dell’eseguibile principale per l’emulatore PCSX2.
  • (Windows) Aggiunte voci delle regole di ricerca per la versione xenia canary.
  • Aggiunto supporto per lo scraping dei sistemi arduboy e ps4 usando ScreenScraper.
  • Migliorata la resilienza ai driver di controller difettosi che in precedenza potevano causare il blocco dell’applicazione (soprattutto rilevante per macOS).
  • Rimosso lo stato sperimentale per il downloader dei temi.
  • Semplificato l’ApplicationUpdater utilizzando solo il numero di versione per verificare gli aggiornamenti.
  • Aggiunto ulteriore controllo degli errori all’ApplicationUpdater verificando la presenza di chiavi vuote per nome, nome file, URL e MD5 in latest_release.json.
  • Rimosso il patch SDL personalizzato per le build AppImage che impediva la visualizzazione automatica della tastiera virtuale del dispositivo.
  • Se la versione della libreria SDL è 2.28.0 o superiore, la visualizzazione automatica della tastiera virtuale del dispositivo viene ora disabilitata.
  • La versione della libreria SDL viene ora stampata in es_log.txt all’avvio dell’applicazione.
  • Aggiunto un binario separato es-pdf-convert per renderizzare le pagine PDF utilizzando Poppler (necessario a causa delle restrizioni della licenza GPL per questa libreria).
  • (Windows) Viene ora eseguito un controllo all’avvio per verificare che OpenGL sia effettivamente supportato dal driver della GPU, per evitare blocchi in caso contrario.
  • Aggiunta la funzione setRawImage a ImageComponent per caricare i dati dei pixel grezzi nelle texture (necessario per PDFViewer).
  • Aggiunta la libreria di rendering PDF Poppler come dipendenza.
  • Rimosso i file grafici inutilizzati resources/graphics/cartridge.svg e resources/graphics/folder.svg.
  • Modificato il file resources/graphics/help/dpad_all.svg per mostrare effettivamente tutte le direzioni come disponibili.
  • Aggiornato FFmpeg alla versione 6.0, FreeType alla versione 2.13.0, libgit2 alla versione 1.6.4 e pugixml alla versione 1.13 su Windows e macOS.
  • Aggiornato SDL alla versione 2.28.1 su Windows, macOS e le build AppImage di Linux.
  • (Windows) Aggiornato curl alla versione 8.1.2.
  • (Windows) Modificati tutti le dipendenze per non includere i numeri di versione nei nomi delle directory per semplificare gli aggiornamenti futuri delle librerie.
  • Aggiornato LunaSVG al commit f924651b85cac47dbe15f51a4aa320461fc1d07b per correggere un errore di compilazione di GCC 13.
  • Aggiornati i file di indice MAME per includere le ROM fino alla versione MAME 0.256.
  • Inclusa la versione di maggio 2023 dei certificati Mozilla TLS/SSL.
  • Cambiata la versione predefinita di OpenGL da 4.6 a 3.3 durante la compilazione per RetroDECK.

Correzioni di bug

  • (Windows) L’orario di stampa del log era assente in es_log.txt quando costruito con MinGW.
  • La funzionalità di riprova automatica dello scraper veniva attivata durante lo scraping manuale.
  • C’era una piccola perdita di memoria in GuiScraperMenu legata ai cursori di riprova.
  • TextureResource::initFromPixels() non impostava correttamente la dimensione della sorgente della texture.
  • Il fallback a argv[0] in FileSystemUtil::setExePath() non funzionava correttamente.

Changelog v2.1.1

Versione di manutenzione 2.1.1. Questa versione corregge principalmente un errore in cui alcune schede controller arcade hanno smesso di funzionare, ma include anche altre modifiche minori.

Elenco dettagliato delle modifiche

  • Aggiunto supporto per un gran numero di caratteri emoji aggiungendo il font Google Noto Emoji.
  • Cambiato il visualizzatore multimediale per utilizzare l’interpolazione lineare per il ridimensionamento delle immagini mix.
  • (Linux) Aggiunto il percorso di ricerca aggiuntivo ~/.local/share/applications/ per AppImage e emulatori scaricati manualmente.

Correzioni di bug

  • La prevenzione dei crash per i driver di controller difettosi era un po’ troppo aggressiva e impediva il funzionamento di alcune schede controller arcade.

Download: EmulationStation Desktop Edition (ES-DE) v2.1.1 (Win64) (Win64 Portable)

Download: EmulationStation Desktop Edition (ES-DE) v2.1.1 (Ubuntu 22.04 LTS)

Download: EmulationStation Desktop Edition (ES-DE) v2.1.1 (Arch Linux Manjaro)

Download: EmulationStation Desktop Edition (ES-DE) v2.1.1 (AppImage) (SteamDeck AppImage)

Download: EmulationStation Desktop Edition (ES-DE) v2.1.1 (MacOS x64) (ARM x64)

Download: Source code EmulationStation Desktop Edition (ES-DE)

Fonte: gbatemp.net

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.