Home Emulatori L’emulatore RPCSX esegue già il suo primo gioco commerciale

L’emulatore RPCSX esegue già il suo primo gioco commerciale

679
1

L’emulatore RPCSX è già in grado di eseguire il suo primo gioco commerciale, stiamo parlando di We Are Doomed, uno degli indie più semplici da avviare all’interno di un emulatore.

Il gioco era già stato eseguito all’interno di GPCS4 e Spine, anche se con grosse difficoltà, da allora è trascorso molto tempo, mentre pare non ci siano stati ulteriori sviluppi.

Lo sviluppo di RPCSX si distingue da tutti gli altri progetti, in quanto si tratta di un vero e proprio emulatore in fase di sviluppo.

Gli altri programmi, come ad esempio GPCS4 e Spine, si basano invece su un livello di compatibilità che consente l’esecuzione di programmi progettati per un sistema operativo su un altro sistema operativo, a condizione che le architetture delle CPU siano compatibili tra loro.

Ad esempio, tramite un livello di compatibilità, è possibile eseguire programmi progettati per Windows su un sistema operativo macOS, a condizione che le CPU siano dello stesso tipo.

Gli sviluppatori hanno comunque dimostrato un notevole impegno nello sviluppo dell’emulatore, come evidenziato dal frequente numero di commit all’interno della repository.

Al momento della scrittura, non è passato un solo giorno dal 26/6/23 senza almeno 3-4 commit, spesso con un numero ancora maggiore di commit. Il picco massimo registrato è stato di 26 commit lo scorso 7 luglio.

Sebbene la frequenza dei commit non indichi necessariamente la complessità o l’importanza di ciascun commit, ciò testimonia l’impegno continuo degli sviluppatori nel progredire nel progetto.

L’ammirazione per il loro lavoro è certamente giustificata, considerando la dedizione e le competenze necessarie per portare avanti un progetto di emulazione.

Se si desidera rimanere aggiornati sullo sviluppo dell’emulatore RPCSX, è consigliabile unirsi al server Discord dedicato al progetto.

Fonte: reddit.com

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.