Rilasciato retroArch v1.7.4

Il team Libretro ha rilasciato un nuovo interessantissimo aggiornamento per il frontend retroArch, i ragazzi in questi ultimi mesi hanno migliorato ulteriormente la GUI WIMP, integrato Discord RPC, compilato una versione a 64 bit per Android, e quant’altro.

La versione a 64 bit di retroArch per dispositivi Android di fascia medio-alta ci permetterà di eseguire core più complessi, come il Dolphin con supporto Dynarec, e di eseguire il frontend anche sul set-top box SHIELD Android TV.

Oltre al Dolphin, anche altri core beneficeranno della nuova architettura a 64 bit, come il buon vecchio Beetle PSX, tuttavia non tutti i core potrebbero essere veloci allo stesso modo, ad esempio Dosbox SVN, PCSX ReARMed e Picodrive che vengono ottimizzati in modi specifici tanto da farli funzionare a 32 bit.

Integrazione Discord

RetroArch 1.7.4 ora ha esteso l’integrazione di Discord RPC! Precedentemente prima della versione 1.7.4, RetroArch si comportava come con qualsiasi altro gioco in Discord: come un semplice stato di “Gioco” che diceva che era stato eseguito in RetroArch.

Non era molto descrittivo o utile se non la visualizzazione del nome “RetroArch”. Con il nuovo aggiornamento 1.7.4, RetroArch ora mostrerà più informazioni oltre ad un semplice stato di “Riproduzione”.

Desktop UI notevolmente migliorata

Nota: L’interfaccia utente del desktop è attualmente disponibile solo per Linux e Windows. Il supporto per Mac OS potrebbe arrivare in un secondo momento.

Galleria video

Visualizzazione a griglia con miniature

Ora puoi scegliere tra List e Grid View. La Grid View mostrerà le anteprime di tutti i giochi, a condizione che questi siano stati installati. Puoi sempre installare i thumbnail pack separatamente andando su Online Updater e selezionando Thumbnail Updater.

Crea facilmente nuove playlist trascinandole

RetroArch 1.7.4 permetterà di creare con facilità nuove playlist! Non sarai più costretto a selezionare manualmente una directory e cercare i giochi; ora puoi creare una nuova playlist, quindi trascinare e rilasciare manualmente le rom che vuoi avere in quella playlist, e l’interfaccia utente di WIMP farà il lavoro manuale per te!

Aggiornamento RetroArch in-app (solo su Windows)

Dalla versione 1.7.4 in poi, sarà ora possibile aggiornare RetroArch alle ultime versioni stabili o alle ultime nightly build!

Live shader editing con interfaccia utente del desktop

A partire dalla versione 1.7.4 di RetroArch, ora è possibile utilizzare l’interfaccia utente del desktop per configurare gli shader! Siamo in grado di aggiungere un preset shader e impilare ulteriori passaggi allo stack dello shader!

Puoi anche rimuovere tutti gli shader che ti piacciono, modificare i parametri dello shader al volo e persino ripristinare i parametri shader ai loro valori predefiniti premendo il tasto destro del mouse su un parametro shader e selezionando ‘Reset Parameter’.

Scarica tutte le miniature per una playlist

In precedenza, era possibile scaricare solo i pacchetti delle miniature complete per sistema/categoria dei giochi.

La lamentela più ovvia su questo per molte persone era che avevano bisogno solo di miniature per giochi specifici che avevano nella loro collezione.

Ora con RetroArch 1.7.4, è possibile fare clic con il pulsante destro del mouse su qualsiasi contenuto e da qualsiasi playlist all’interno dell’interfaccia utente, selezionare “Scarica anteprime” per tentare di recuperare le anteprime per questo contenuto dai repository delle miniature.

Ora puoi fare clic con il tasto destro su una playlist, selezionare “Scarica tutte le anteprime” – questa playlist, e tenterà di recuperare tutte le miniature per una determinata playlist, è anche possibile annullare questa operazione in qualsiasi momento premendo il pulsante Annulla nella finestra di dialogo o premendo l’icona “X”.

Opzioni principali nella GUI WIMP

Quando hai un core caricato, puoi modificare le opzioni principali all’interno della GUI WIMP.

Nota: Se si lascia aperta la finestra di dialogo delle opzioni di base e si scarica un core, quindi si avvia un nuovo core con il gioco, si dovrà chiudere la finestra di dialogo e riaprirla. Non si ricaricherà automaticamente. Questo potrebbe essere visto in una versione successiva.

Sincronizzazione esatta del frame rate

Ideale per gli utenti G-Sync/FreeSync

RetroArch 1.7.4 ha una nuova funzionalità che sarà particolarmente vantaggiosa per gli utenti dotati di tecnologie di visualizzazione a sincronizzazione variabile, come G-Sync/FreeSync. Lo chiamiamo “Sincronizzazione con esattezza del contenuto Framerate”.

Ricerca cheat/interfaccia di creazione con caratteristiche rumble

RetroArch 1.7.4 ha una funzione di ricerca e creazione di codici cheat integrati. Ulteriori aggiornamenti del cheat system:

  • “Load Cheats” è stato suddiviso in due opzioni separate. Uno sostituirà l’elenco di cheat con quello che viene caricato mentre l’altro verrà aggiunto all’elenco dei cheat con quello che viene caricato.
  • La lista dei cheat ora viene salvata e caricata automaticamente per ogni gioco.
  • Quando si utilizza sinistra/destra per modificare i valori dei numeri, si può tenere più a lungo premuto il pulsante per aumentare ulteriormente i valori.
  • Gestione completa dei cheat – Modifica, Elimina, Copia, Aggiungi, (in cima all’elenco, in fondo all’elenco, sopra la voce, sotto voce).
  • Ora ci sono due diversi tipi di cheat: Emulatore (gestito dall’emulatore, il tipo originale) e il nuovo tipo – RetroArch – gestito da RetroArch stesso.
  • Opzione per ricaricare il file cheat (se modifichi manualmente il file mentre RA è in esecuzione).
  • Opzione per applicare automaticamente trucchi durante il caricamento del gioco.
  • Opzione per applicare automaticamente i cheat quando li accendi/spegni.
  • Robusta interfaccia di ricerca cheat che funziona per quasi ogni core di RA.
  • Attivazione rumble basata sulla modifica della memoria. Ad esempio, dopo aver trovato la posizione di memoria per il numero di vite in un gioco (tramite l’interfaccia di ricerca cheat) è possibile impostarlo in modo tale che ogni volta che il valore diminuisce (perde una vita) il controller rumble. Rumble testato con controller X360, input driver dinput, driver joypad xinput. Comandi rombo disponibili:
    • Rumble quando il valore della memoria cambia.
    • Rumble quando il valore della memoria non cambia.
    • Rumble quando il valore della memoria diminuisce.
    • Rumble quando il valore della memoria aumenta.
    • Rumble quando memory value = valore.
    • Rumble quando il valore della memoria! = Valore.
    • Rumble quando il valore della memoria <valore Rumble quando il valore della memoria> valore.

Changelog generale

  • ANDROID: Aggiunta modalità di prestazioni sostenute, può essere attivata/disattivata nel menu delle impostazioni di Risparmio energia.
  • ANDROID: Supporto Powerstate/livello batteria.
  • CHEEVOS: Correzione del crash durante lo scorrimento della Lista risultati mentre è abilitata la funzione Unofficial Achievements (#6732).
  • CHEEVOS: Aggiunto il supporto per i punti vendita per PauseIf/ResetIf (#6817).
  • COMMON: Nascondi automaticamente le “Opzioni di override della configurazione” nel menu rapido.
  • COMMON: Corretto un piccolo bug per non attivare il codice savestate quando si preme Reset.
  • COMMON: Aggiunto il driver video libsixel.
  • EMSCRIPTEN: Corretto Game Focus Toggle.
  • HID/OSX: Corretta la registrazione del dispositivo hid (#6497), per risolvere il problema #6640 aggiungendo nuovamente la registrazione dinamica del dispositivo.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata traduzione italiana.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata traduzione giapponese.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata traduzione polacca.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata traduzione portoghese/brasiliano.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata traduzione russa.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata traduzione spagnola.
  • MIDI: Aggiunto il supporto MIDI all’API libretro. Dosbox è la prima prova di base del concetto che implementa libretro MIDI.
  • MIDI: Aggiunto un driver Windows per MIDI, basato su winmm.
  • MENU/QT/WIMP: Qt QSlider styling per Dark Theme.
  • MENU/QT/WIMP: Rimosso il pulsante spettralmente all’interno dell’evidenziazione.
  • MENU/QT/WIMP: Visualizzazione griglia iniziale.
  • MENU/QT/WIMP: Trascina e rilascia per aggiungere nuovi elementi della playlist, aggiunta un’opzione per aggiungere/modificare/eliminare playlist.
  • MENU/QT/WIMP: Aggiunta opzione nel menu per aggiornare RetroArch (solo Windows per ora).
  • MENU/QT/WIMP: Aggiunta opzione di menu per gestire gli shader.
  • MENU/QT/WIMP: Aggiunta opzione di menu per gestire le opzioni principali.
  • MENU/XMB: Aggiunte nuove icone per le impostazioni.
  • MENU/XMB: Aggiunta un’opzione per mostrare l’interfaccia utente del desktop.
  • METAL: Driver video iniziale in corso di lavorazione per Metal. macOS-solo adesso e attualmente richiede macOS 10.13.
  • METAL: Supporta XMB/MaterialUI, ha un driver di visualizzazione del menu. Ha un driver per il rendering dei font.
  • METAL/SLANG: Gli shader Slang devono essere compatibili con il driver video Metal.
  • NETWORK: Abilita il supporto SSL/TLS per impostazione predefinita per le piattaforme desktop.
  • QNX: Fix Game Focus Toggle.
  • PS3: Aggiunto il supporto del mixer audio per FLAC e MP3.
  • PSP: Utilizza etichette di pulsanti appropriate, corregge l’asse Y invertito con R-Stick.
  • REMAPS: Corregge il modo in cui vengono calcolati gli offset per il remapping della tastiera.
  • RUNAHEAD: Corregge il cambio di modalità a schermo intero rompendo le variabili d’ambiente di Secondary Core.
  • RUNAHEAD: Input deterministico per RunAhead, garantito per corrispondere all’ultimo interrogato.
  • VITA: Utilizza le etichette dei pulsanti appropriati, corregge l’asse Y invertito con R-Stick.
  • VITA: Aggiunto montaggio imc0:.
  • VITA: Utilizza sceCtrlIsMultiControllerSupported per rilevare.
  • VULKAN: Correzione di due errori di convalida.
  • VULKAN: Cerca di evitare di creare swapchain in modo ridondante. Dovrebbe risolvere lo schermo nero e dover estrarre nuovamente la tabulazione dalla finestra per ottenere la visualizzazione su GPU Nvidia (Windows).
  • VULKAN/OSX: Supporto iniziale per MoltenVK. Non ancora abilitato, alcuni bug in MoltenVK dovrebbero essere risolti prima di poterlo fare funzionare pienamente.
  • WINDOWS/DINPUT: Aggiunto supporto rombo.
  • WINDOWS/DINPUT: Corretto Game Focus Toggle.
  • WINDOWS/RAWINPUT: Riparata la messa a fuoco del gioco.
  • X11: Riparata la messa a fuoco del gioco.
  • WII: Cambia l’impostazione dello sfarfallio in modo che funzioni a 480p o superiore e abilita sempre vfilter in modo che l’utente possa facilmente cambiare la luminosità.
  • WIIU: Corretto un bug di rendering fuori dai limiti.
  • WIIU: Implementa la rete di trasmissione UDP registrando su Wii U.
  • WIIU: l’audio non dovrebbe più tagliare.

Architettura a 32 bit – Android

Architettura a 64 bit – Android

Tutte le piattaforme

(Visited 1 times, 1 visits today)

4 commenti

  1. Non riesco più a mantenere le mie configurazione Hotkey sul mio joy PS3 come prima in quanto non mantiene la configurazione dopo che esco dal setup Retroarch. Grazie per l’attenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *