Rilasciato core Parallel N64 con Parallel RSP dynarec

Dopo una prima beta pubblica del core Beetle PSX Dynarec, il team Libretro ha rilasciato anche una primissima release di Parallel N64 con ParaLLel RSP dynarec.

ParaLLel N64 è l’evoluzione del core Mupen64Plus e di tutti i suoi plugin. Presenta molte funzionalità e ottimizzazioni non presenti nella linea principale insieme alle caratteristiche generali di RetroArch, tra cui l’overclocking in stile Project64 per un framerate più veloce.

ParaLLel RSP

Questa nuova versione di Parallel N64 per PC Windows e Linux aggiunge il supporto dinarec RSP Parallel. Questo, insieme al multithread Angrylion, rende Parallel N64 l’emulatore LLE N64 di gran lunga più veloce.

Sono stati aggiunti diversi pezzi mancanti in Parallel RSP che permette il funzionamento di diversi giochi, come World Driver Championship, Stunt Racer 64 e Gauntlet Legends.

Ottimizzate anche alcune parti di Angrylion RDP Plus che hanno permesso di ottimizzare notevolmente l’utilizzo di core/thread su CPU Ryzen a 16 core.

Titoli come Resident Evil 2, Mario Kart 64, Mortal Kombat Trilogy, 1080 Snowboard, Doom 64, Quake 64 e tanti altri girano a piena velocità su laptop aventi core i5.

Questo significa che ora ci basta una CPU di fascia medio-alta come i5 3570k per poter giocare alla stragrande maggioranza dei titoli del Nintendo 64, con solo rare eccezioni come Star Wars Episode 1 Racer.

Piattaforme

  • Linux
  • Windows

Download

Su Windows: Scaricare l’ultimo core Parallel N64 dal menu del Programma di aggiornamento online di RetroArch, è possibile scaricarlo da Core Updater oppure da “Aggiorna core installati” se avete già installato una versione precedente di Parallel N64.

Su Linux: Scaricare l’ultimo core Parallel N64 dal menu del Programma di aggiornamento online di RetroArch, è possibile scaricarlo da Core Updater oppure da “Aggiorna core installati” se avete già installato una versione precedente di Parallel N64.

Importante: Su Linux, la situazione è un po’ più complessa. Se notate che il core non viene caricato correttamente, è perché LLVM su Linux si collega normalmente a libtinfo. Per la versione di Parallel N64, dovrete assicurarvi di aver installato libtinfo5.

Su Ubuntu Linux, potrete farlo andando nel terminale e digitando quanto segue:

sudo apt-get install libtinfo5

Guida

  • Andare su Menu Rapido -> Opzioni.
  • Assicuratevi che “GFX Plugin” sia impostato su “Angrylion” e che “RSP Plugin” sia impostato su “parallel”.
  • Riavviare infine il core.

Spiegazione delle opzioni

  • Angrylion (VI Mode) – L’interfaccia di uscita video “VI” del N64 avrebbe postprocessato l’immagine in modo molto elaborato. In basso la spiegazione di tutte le modalità:
  • VI Filter: – Tutto il filtro VI viene applicato senza omissioni.
  • VI Filter – AA+Blur – Viene applicato solo l’anti-aliasing + filtro sfocatura dal VI.
  • VI Filter – AA+DeDither – Viene applicato solo il filtro antialiasing + dedithering dal VI.
  • VI Filter – AA Only – Viene applicato solo l’antialiasing del VI.
  • Unfiltered – Questa è la modalità più veloce. Non viene applicato alcun filtro VI, il buffer di colore viene emesso direttamente.
  • Depth: – Il buffer di profondità del VI come immagine in scala di grigi.
  • Coverage: – Copertura come immagine in scala di grigi.
  • Angrylion (Thread sync level) – Con la maggior parte dei giochi è bene lasciarlo su “Low”. Basso sarà più veloce, con Alto significativamente più lento. I giochi che richiedono il livello di sincronizzazione della discussione impostato su Alto per impedire il rendering di problemi tecnici includono ma non sono limitati a Starcraft 64, Bad Fur Day di Conker e Paper Mario.
  • Angrylion (multi-threading): Dovrete abilitarlo sempre. Quando è disabilitato, Angrylion sarà interamente a thread singolo. Sarà molto più lento in modalità a thread singolo.

Maggiore compatibilità per Parallel RSP

I seguenti giochi ora funzioneranno con Parallel RSP:

  • World Driver Championship.
  • Gauntlet Legends.
  • Stunt Racer 64.
  • Mario no Photopie (grafica corretta).

Test delle prestazioni

Nota: Tutti questi test sono stati eseguiti con il gioco Super Mario 64 (USA). La scena esatta in fase di test può essere vista nello screenshot in basso.

  • Cxd4 indica il core Interpreter RSP. Questa era in precedenza l’unica opzione che si poteva utilizzare in combinazione con Angrylion: avrete bisogno di un core LLE RSP, non può funzionare con un core HLE RSP.
  • Tutti i test del filtro VI vengono eseguiti con Thread Sync Low.

Hardware di prova: PC desktop – AMD Ryzen 3950x, Windows 10 (16 core, 32 thread HW)

RSP ModeVI FilterVI Filter – AA+BlurVI Filter – AA+DeDitherVI Filter – AA OnlyUnfiltered – Thread Sync LowUnfiltered – Thread Sync MidUnfiltered – Thread Sync High
Cxd4174 VI/s 176 VI/s 175 VI/s 178 VI/s 180 VI/s 175 VI/s 92 VI/s
Parallel RSP 235 VI/s 238 VI/s 238 VI/s 240 VI/s 245 VI/s 235 VI/s 106 VI/s

Hardware di prova: PC desktop – Intel Core i7 7700k @ 4.2GHz, Windows 10 (4 core, 8 thread HW)

RSP ModeVI FilterVI Filter – AA+BlurVI Filter – AA+DeDitherVI Filter – AA OnlyUnfiltered – Thread Sync LowUnfiltered – Thread Sync MidUnfiltered – Thread Sync High
Cxd495 VI/s96 VI/s96 VI/s99 VI/s104 VI/s96 VI/s86 VI/s
Parallel RSP139 VI/s145 VI/s 144 VI/s151 VI/s 170 VI/s146 VI/s121 VI/s

Hardware di prova: PC desktop – Intel Core i5 3570k @ 4GHz, Windows 7 x64 (4 core, 4 thread HW)

RSP ModeVI Filter VI Filter – AA+Blur VI Filter – AA+DeDither VI Filter – AA Only Unfiltered – Thread Sync Low Unfiltered – Thread Sync Mid Unfiltered – Thread Sync High
Cxd489 VI/s92 VI/s 91 VI/s95 VI/s103 VI/s103 VI/s97 VI/s
Parallel RSP118 VI/s124 VI/s121 VI/s128 VI/s145 VI/s145 VI/s133 VI/s

Hardware di prova: PC portatile – Intel Core i5 3210M @ 2,50 GHz, Ubuntu Linux 19.04 (2 core, 4 thread HW)

Questo è un laptop Lenovo G580 del 2012.

RSP ModeVI Filter VI Filter – AA+Blur VI Filter – AA+DeDither VI Filter – AA OnlyUnfiltered – Thread Sync LowUnfiltered – Thread Sync MidUnfiltered – Thread Sync High
Cxd439 VI/s39 VI/s42 VI/s41 VI/s43 VI/s39 VI/s39 VI/s
Parallel RSP52 VI/s55 VI/s54 VI/s58 VI/s67 VI/s66 VI/s61 VI/s

Per una configurazione di fascia bassa, si consiglia di mantenere l’opzione VI Overlay su “Unfiltered”.

La maggior parte dei giochi su configurazione di fascia bassa scende al di sotto della massima velocità, tuttavia, ci sono alcuni giochi che riescono a funzionare a piena velocità.

Questo non è affatto un elenco definitivo o esauriente, ma ecco di seguito la lista dei titoli confermati che girano a piena velocità e con rallentamenti e glitch piuttosto rari:

  • Resident Evil 2
  • Mario Kart 64
  • 1080 Snowboard
  • Doom 64
  • Quake 64
  • Mischief Makers
  • Bakuretsu Muteki Bangaioh
  • Bust-A Move 2 Arcade Edition
  • Kirby 64 – The Crystal Shards
  • Mortal Kombat Trilogy
  • Forsaken 64
  • Harvest Moon 64

Problemi attualmente noti

  • Non utilizzare “Sync to Exact Content Framerate” per Angrylion + Parallel RSP. Non otterrete dei buoni risultati.
  • La ricompilazione dei blocchi la prima volta potrebbe causare una leggerissima balbuzie. Per fortuna questo succede solo la prima volta e non succede mai dopo per la durata del runtime.
  • Su Linux potrebbero esserci problemi di dipendenza relativi a libtinfo5.
(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *