Home Microsoft Il team Libretro parla delle successive versioni del frontend retroArch

Il team Libretro parla delle successive versioni del frontend retroArch

199
2

Il developer Squarepusher ha pubblicato un interessante post sui futuri sviluppi del frontend retroArch, con l’introduzione della compatibilità per la libreria grafica OpenGL 1.x, lo sviluppo su Xbox OG/Xbox 360, SO Windows 95 e quant’altro.

Fino ad oggi RetroArch ha da sempre fatto uso delle librerie grafiche OpenGL in versione 2.0+, mentre sorgevano alcuni problemi per chi utilizzava il frontend su PC datati e con driver non compatibili (su schede video come la Radeon 7000 e la GeForce 3).

Xbox OG/Xbox 360

Su console Microsoft Xbox OG/Xbox 360 il frontend ha subito un arresto dovuto a diversi motivi tecnici. Sviluppare retroArch su questa piattaforma richiedeva una manutenzione troppo ampia per poter aggiornare tutti i file, questo almeno fino ad oggi.

La squadra è riuscita a decodificare un Makefile per MSVC che utilizza compilatori, linker e assemblatori Microsoft all’interno dei confini di una soluzione basata su Makefile.

Windows 95

Lo sviluppo da parte del developer Brad Parker per il porting di retroArch su Windows 95 ha posto le basi sul codice esistente  rendendolo più flessibile per lo sviluppo dei porting su Xbox OG e Xbox 360.

Le risorse possono essere scambiate facilmente tra le diverse piattaforme, rendendo di fatto più semplice e veloce lo sviluppo del frontend retroArch.

Nuove piattaforme

  • Classic NES/SNES.
  • GCW Zero.
  • SteamLink.

2 Commenti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.