Home Homebrew Rilasciato Custom Firmware Rebug 4.75.2 Cobra 7.1 e Toolbox 2.02.06

[Scena PS3] Rilasciato Custom Firmware Rebug 4.75.2 Cobra 7.1 e Toolbox 2.02.06

237
5

Se non avete intenzione di abbandonare il Custom Firmware Rebug 4.75.1 per passare al nuovo Ferrox o di installare spoof di terze parti potreste scegliere di aggiornare alla nuova release rilasciata oggi da Joonie86, il Custom Firmware Rebug 4.75.2.

rebugos2

L’aggiornamento riporta lo spoof al firmware 4.76 in un semplice passaggio attraverso la nuova versione 2.02.06 del Toolbox Rebug e il nuovo plugin webMAN Mod 1.43.02 che incorpora il nuovo sistema per il controllo della ventola.

Guida Installazione

Attenzione: La presente guida rimane come sempre un punto di riferimento da tenere a mente, ricordate di TOGLIERE IL BLU-RAY ORIGINALE DAL LETTORE.

[spoiler title=”Guida installazione”]

Procuratevi una chiavetta USB da almeno 2 GB e formattatela in FAT32, create al suo interno una cartella rinominandola PS3, e all’interno di questa cartella createne un’altra e datele il nome UPDATE, ora posizionate il file all’interno di questa cartella e rinominatelo in PS3UPDAT.PUP.

BYC

Andiamo ad estrarre la chiavetta dal PC e colleghiamola alla Playstation 3, nella porta USB più vicina al lettore, per installare il Custom Firmware ci sono due modi, via Recovery Mode e da XMB, noi abbiamo preferito installare sempre i nostri Custom Firmware dalla modalità di recupero ma ognuno può scegliere il metodo che preferisce, una considerazione importante da tenere a mente è di togliere il blu-ray dal lettore.

[stextbox id=”alert”]La Playstation 3 dalla modalità di recupero potrebbe installare il Firmware presente nell’unità ottica, un guaio se un blu-ray presenta un firmware superiore al 3.55, non dimenticatelo.[/stextbox]

Al termine dell’installazione sarebbe buona norma effettuare un ripristino del file system e una ricostruzione del database, due operazioni semplici da effettuare, basta riaccendere nella modalità di recupero.

Recovery Mode

Accendete la console tenendo premuto il tasto di accensione per una decina di secondi, fino a sentire alcuni segnali acustici, al terzo segnale acustico la console si spegnerà da sola, rilasciate il tasto di accensione e premetelo nuovamente una seconda volta, al quarto segnale acustico vi ritroverete nella modalità di recupero (tenete a portata di mano il cavetto mini USB per collegare il controller).

IF

Il ripristino del file system permette di riparare. ove possibile, un registro di sistema danneggiato dopo per esempio il famoso e fastidiosissimo black-screen nell’avvio dei giochi.

[stextbox id=”info”]Consente di riparare tutte le aree dell’unità disco fisso su cui vengono memorizzati i file. I dati corrotti che non possono essere recuperati potrebbero essere cancellati.[/stextbox]

La ricostruzione del database invece vi permette di fare una sorta di deframmentazione del disco, andrà ad eliminare i messaggi, le playlist o le modifiche apportate alle schermate [Informazioni], eliminando le informazioni sulle immagini presenti in [Foto], le icone video, la cronologia di riproduzione video e le informazioni di ripristino video.

[stextbox id=”info”]Ricordate che i Custom Firmware posso essere installati solo se si monta un firmware pari o inferiore al 3.55, ad oggi non è possibile installare Custom Firmware su firmware superiore al 3.56.[/stextbox]

[/spoiler]

..

Installazione Plugin

Riportiamo di seguito la guida per l’installazione del plugin webMAN, nel caso in cui la versione integrata possa creare problemi o qualora si voglia installare una versione aggiornata della stessa, raccomandiamo di eliminare eventuali file presenti da una precedente installazione Cobra (come plugin o boot_plugins.txt).

[spoiler title=”Guida installazione plugin webMAN”]

  • Installate e avviate la versione più recente dell’applicazione webMAN Mod.
  • Se non presente create un file testuale rinominandolo “boot_plugins.txt” e aggiungete una nuova riga per il caricamento del plugin, es. “dev_hdd0/webftp_server.sprx“.

web

Nota: L’immagine mostra il file rinominato in modo errato, il file deve essere boot_plugins, dunque deve presentare la lettera esse finale.

Ora per aggiungere la voce My Games sulla XMB dobbiamo caricare il file category_game.xml modificato all’interno della dev_flash, ma per farlo dobbiamo montare le dev_flash come dev_blind permettendoci di scrivere al suo interno, per fare questo andiamo ad avviare il backup manager multiMAN.

Screenshot_1

Da computer avviate un client FTP (per esempio Filezilla) e collegandovi alla console portatevi nella directory “/dev_blind/vsh/resource/explore/XMB/” e carichiamo al suo interno il file category_game.xml sovrascrivendo l’originale.

Dopo aver fatto la modifica possiamo smontare la “dev_blind“, sempre da multiMAN, ad ogni modo basterebbe uscire dall’applicazione per smontarsi automaticamente, tutte le operazioni vanno eseguite senza uscire dal backup manager multiMAN.

Download: category_game.zip (decomprimere il file)

[/spoiler]

.

D-REX Cobra 7.1 EDITIONREBUG 4.75.2 D-REX EDITION – 05 SET. 2015
Installare solo su Custom Firmware DEX
REX Cobra 7.1 EDITIONREBUG 4.75.2 REX EDITION – 05 SET. 2015
Installare solo su Custom Firmware CEX

Caratteristiche Rebug

Doppio kernel LV2 CEX e DEXScambia il kernel EID0/LV2 usando il Rebug Toolbox in pochi secondi.
Tutte le funzioni retail disponibili nella modalità CEXNon necessita l'installazione di un firmware differente.
Tutte le funzioni debug disponibili nella modalità DEXNon necessita l'installazione di un firmware differente.
Connettività ProDG in modalità DEXSupporto completo sia in Normal mode che in Cobra mode.
Compatibilità QA Token
Supporto abilitato OtherOS++Può essere avviato sempre dal Rebug Toolbox con le diverse patch al LV1.
Rebug Package ManagerSostituisce la funzione standard 'Install Package Files'.
Rebug Toolbox v02.02.06Include Rebug Toolbox per la piena compatibilità delle caratteristiche del Custom Firmware.
PATCHED - Appldr: LV2 controllo della memoria hash è disattivatoLa protezione della memoria su LV2 è disattivato nel livello superiore.
PATCHED - LV1: Disabilita Sistem Integrity Check sicuro da utilizzare con versioni del CoreOS/SYSCON non corrispondenti o se la PS3 non ha il QA abilitato.
PATCHED - LV1: Funzione 114 non documentataConsente la mappatura della memoria protetta.
LV1: Passa tutti i controlli ACLNecessario per consentire l'avvio di OtherOS.
LV1: Supporto al Peek e PokeChiamata inutilizzata al LV1 182 e 183.
LV2: Supporto al Peek e PokeLV2 Syscall 6 e 7.
LV2: Supporto al LV1 per Peek e PokeLV2 Syscall 8 e 9.
PATCHED - LV2: LV1 chiamata di sistema LV2 Syscall 10
Recovery: Impedisce l'aggiornamento accidentale mentre ci si trova in modalità di recupero
VSH: Consente file act.dat e file RIF non signate
VSH: Disabilita Unlinking/Deleting di act.dat
PATCHED - VSH: Disabilita il nuovo controllo DRM PSP sui pacchetti PSP aggiunto nel firmware originale 4,75
PATCHED - VSH: Disabilitato l'avvertimento Epilessia per un più veloce avvio.
Fake SavedataUtilizza salvataggi di qualsiasi utente.
Aggiunto Screenshot in-gameConsente di prendere screenshot durante il gioco.
Remote Play con PCLa patch sblocca la limitazione delle applicazioni e dei giochi per la riproduzione remota con il PC.
Blocca e sblocca trofei (solo off-line)
Protezione Cinavia completamente disabilitataSupporti ottici Media e bd iso, AACS devono essere decifrati.
Aggiunta caratteristica Cobra 7.1Disabilitato di default, possibile attivare la funzione dal Toolbox Rebug.
Aggiunto plugin webMAN v1.43.02 MOD Rebug EDITIONCompleta integrazione del plugin con supporto per Custom Firmware 4.75 CEX e DEX.
4.76 version spooferMODE Rebug è richiesto il Toolbox per PSN / SEN di accesso, fino al prossimo aggiornamento OFW

Rebug Package Manager

banshee

Rebug Package Manager sostituisce la voce Install Package Files, consentendo non solo di installare i file PKG ma anche di cancellarli dalle directory dev_hdd0/packages e dev_usb/packages.

[spoiler title=”Rebug Package Manager”]

Il contenuto scaricabile (DLC e contenuti PSN) appariranno sotto questa voce e non più in bolla, questo per non ingombrare il menu di gioco.

Utilizzo

Dalla XMB spostatevi sulla colonna Gioco e cliccate su Package Manager, vedrete apparire tre opzioni.

Contenuti PlayStation® Network

  • Gestisci i contenuti scaricati dal PlayStation®Network.

Install Package Files

  • Installa i file pacchetto dai dispositivi di archiviazione e dalla PS3.
    • PS3 Hard Disk (dev_hdd0/packages).
    • Folder Package (dev_usb/packages).
    • Standard Package Location (installazione da Install Package Files).

NOTA: La funzione Install All Packages si rende disponibile solo alla pressione del tasto triangolo, quando l’opzione Standard Package Location viene evidenziata sulla PS3 verranno installati tutti i pacchetti contenuti nella directory del dispositivo di archiviazione.

Elimina file Package

  • Elimina i file del pacchetto da dispositivi di archiviazione e la vostra PS3.
    • PS3 Hard Disk (dev_hdd0/packages).
    • Folder Package (dev_usb/packages).
    • Standard Package Location (installazione da Install Package Files).

Cancella File

  • Evidenziare il file che si desidera eliminare e premere triangolo, vedrete apparire la barra laterale.
  • Premete ics su entrambe le voci Unlink o Unlink (Folder) (entrambi fanno la stessa cosa, per ora).

[/spoiler]

.

Rebug Toolbox

banshee (1)

Rebug Toolbox è un’applicazione progettata per completare le piene funzioni del Custom Firmware Rebug REX EDITION, oltre ad esercitare l’esecuzione EID0 CEX/DEX  e lo scambio del kernel al LV2, lo strumento funge anche da server FTP confezionando anche una serie di altri strumenti utili.

[spoiler title=”Guida Rebug Toolbox”]

Lo strumento si rende compatibile con la maggior parte dei Custom Firmware CEX e DEX della scena dal 3.55 al 4.75,  anche se sembra che alcune opzioni potrebbero non essere disponibili.

Installazione

Il Rebug Toolbox trova posto nella cartella Packages per installarlo non dovrete fare altro che portarvi nella colonna gioco della XMB e selezionando la voce Package Manager cercate il pacchetto REBUG-TOOLBOX-02.02.05.pkg.

  1. Dalla XMB portatevi sulla colonna Gioco.
  2. Selezionate la voce Package Manager.
  3. Selezionate Install Package Files.
  4. Selezionate PS3 Hard Disk.
  5. Selezionate REBUG-TOOLBOX-02.02.05.pkg.

Caratteristiche

Importante solo su Custom Firmware 4.65.2 cercate la voce Selector nella seconda colonna e selezionate la terza opzione Toggle Cobra Mode, cambiate l’opzione in Enable ed attendete il riavvio della console.

System

Screenshot

System Information

Visualizza la versione del firmware, versione della Toolbox, l’indirizzo IP, LV2 Kernel corrente, Target ID corrente e spazio libero nell’hard disk.

Quit

Esce dal Rebug Toolbox e ritorna sulla XMB.

Restart System

Esegue un riavvio Full o Soft della Playstation 3.

  • Soft (riavvio al solo LV2).
  • Full (ciclo On/Off).

Boot OtherOS

Boot OtherOS può applicare le patch al LV1 correntemente selezionate o scegliere di avviare tutte le patch al LV1 riavviando.

  • Boot (LV1 Patches: Apply All).
  • Boot (LV1 Patches: Use current).

Turn Off System

Spegne la console Playstation 3.

Selector

RT2_sml

System Mode

Passa dalla modalità NORMAL alla modalità Rebug (questa funzione attiverà lo spoof al firmware 4.66).

  • NORMAL mode utilizza la XMB DEBUG è la modalità predefinita dopo l’installazione Rebug.
  • REBUG mode imposta la PS3 alla versione più recente attraverso lo spoof (aggiornabile in futuro) e permette lo scambio tra RETAIL e DEBUG XMB.

XMB Operation Mode

Questa opzione funziona solo in Rebug mode e consente di passare da RETAIL a DEBUG XMB.

Debug Menu Type

Permette di scegliere tra CEX QA (retail) o DEX (debug) nel menu delle impostazioni di debug.

LV1 Patches

Screenshot_3

Questo menu raccoglie una vasta raccolta delle patch al LV1 che può essere utilizzata per migliorare la compatibilità con alcuni strumenti. Qualsiasi combinazione di queste patch può essere applicata prima dell’avvio OtherOS.

DEX/CEX

RT4_sml

SWAP al LV2 KERNEL

Scambia tra CEX e DEX al LV2 Kernel. Questa opzione funziona solo se il vostro ID di destinazione è impostato a Dex.

Rewrite Target ID in Flash

Questa opzione richiede di avere un dump valido della NOR o NAND denominato correttamente nella dev_usb000. Utilizzate la funzione EXPORT FLASH TO FILE per dumpare la NOR o NAND su dev_usb000 e utilizzate lo strumento c2d.exe per convertire il dump in DEX.

  • Rinominate il file dump CEX originale in CEX-FLASH.EID0.NORBIN (16MB) o CEX-FLASH.EID0.NANDBIN (da 239mb o 256mb).
  • Rinominate il file dump DEX convertito in DEX-FLASH.EID0.NORBIN (16MB) o DEX-FLASH.EID0.NANDBIN (da 239mb o 256mb).

Dopo aver preparato il dump della NOR o NAND inseritelo su di un dispositivo USB e collegatelo alla porta USB dev_usb000.

Ora che avete ottenuto il vostro dump, averlo rinominato correttamente e collegato alla porta dev_usb000 non dovrete fare altro che selezionare l’opzione e seguire le istruzioni sullo schermo, ci vorranno meno di 10 secondi.

Export Flash to File

Eseguite il backup della NOR o NAND corrente su file nella dev_usb000, ci vorranno circa 45 secondi per la NAND.

Utilities

RT5_sml

Toggle QA Flag

Abilita o disabilita le QA Flag. Abilitando le QA Flag renderà più facile eseguire un downgrade e altre caratteristiche extra su tutti i firmware 3.55/4.21/4.30 e 4.31 CFW.

Toggle Recovery Mode

Abilita o disabilita le flag Recovery Mode, se abilitata la console al riavvio entrerà automaticamente in Recovery Mode.

Toggle Product Mode

Abilita o disabilita le flag Product Mode, se abilitata la PS3 si riavvierà in modalità Factory Service. Questa opzione è disponibile solo per Custom Firmware 3.55 per motivi di sicurezza.

Load LV2 Kernel

Carica lv2_kernel.self.[KERNEL_NAME] da USB o /dev_hdd0.

Backup/Restore xregistry

Backup o ripristino delle impostazioni di sistema PS3 da USB.

Resize Vflash/Nand Regions

Ridimensiona la vFlash/NAND Region 5 per consentire l’installazione di OtherOS.

Install Petitboot

Installa petitboot a vFlash/NAND Region 5 da USB.

SET gameOS Boot Flag

Imposta il flag di avvio GameOS. Utilizzate questa opzione se la PS3 sta avendo problemi di avvio per i titoli PS2 dopo l’esecuzione OtherOS o se viene accidentalmente mandato indietro da OtherOS quando si cerca di entrare in modalità di ripristino.

Create Packages Folder on PS3

Crea la cartella /dev_hdd0/packages o la PS3 può essere usato con Package Manager.

Export Hypervisor LV1 Memory

Salva la memoria al LV1 su dev_usb000 o dev_usb006 o ancora in dev_hdd0 se non vi è collegato un dispositivo USB.

Export GameOS LV2 Memory

Salva la memoria al LV2 su dev_usb000 o dev_usb006 o ancora in dev_hdd0 se non vi è collegato un dispositivo USB.

Export Flash to File

Eseguite il backup della NOR o NAND corrente su file nella dev_usb000, ci vorranno circa 45 secondi per la NAND.

Change Active PS3ID

Spoofa IDPS nella memoria al LV2. Si può scegliere se usare EID0 o EID5. EID5 andrà a falsificare l’IDPS originale in CEX consentendoci di collegarci al PSN se la PS3 esegue un firmware Rebug REX EDITION in modalità DEX.

Altre caratteristiche Toolbox

  • 20px-Playstation-Button-L3 cambia la visualizzazione tra orologio e temperatura.
  • l2 + r2 abilita lo screensaver.
  • start + r2 cattura uno screenshor in rgb.
  • Remote-play via PSP e PSVITA.
  • Auto-spegnimento se inattivo per 1 ora.
  • Telnet per PS3 ip in port: 8080.
  • Accesso FTP monta la dev_flash come dev_rebug.

Supporto QA

Le QA vengono supportate in tutti i Custom Firmware Rebug, è buona norma consentire le QA flag per un’esperienza fluida su qualsiasi Custom Firmware della scena.

OtherOS++

OtherOS++ viene supportato da tutte le edizioni dei Custom Firmware Rebug REX che rileverà la partizione OtherOS esistente. Tuttavia nessuna nessuna delle edizioni Rebug REX presentano la patch per il file emer_init.self (che dovrebbe creare partizioni del GameOS più piccoli).

Il team sta lavorando ad una possibile soluzione. Nel frattempo, se si vuole creare una partizione OtherOS si può intervenire in due modi.

  1. Utilizzando un firmware 3.55 che presenta già la patch per emer_init.self con le dimensioni desiderate.
  2. Patchando il Custom Firmware Rebug 3.55.x REX EDITION attraverso lo strumento PS3MFW Builder, se si sceglie l’opzione 2 si consiglia vivamente di patchare SOLO il file emer_init.self. Anche il PUP risultante potrà essere installato su firmware 3.55 come spkg_hdr risulta sfasato.

[/spoiler]

.

Cobra 7.1

Plugins PRX al boot (sprx).
Supporto ISO: PS1/PS2/PS3/PSP/DVD/ (supporta ISO splittate su unità FAT32) BluRay.
Supporto di rete: PS1/PS3/DVD/BluRay e PKG.
Funzionalità Region-Free per Blu Ray Movie.
Integrazione con plugin webMAN, per i backup rippati su hard disk NTFS si prega di utilizzare prepNTFS v1.10.
Supporto hard disk NTFS (prepNTFS o multiMAN sono richiesti per eseguire la scansione dei contenuti).
Supporto ISO PS2 per console BC (hardware) e non-BC (software).
Syscall 11 - Cobra LV1 Peek.
Supporto furtività attraverso il plugin PSNPatch. Le ISO rippate sono necessarie per ottenere il supporto al 100%, per esempio dopo aver disattivato le syscall, in giochi come Call of Duty non si sarà in grado di giocare, a meno di utilizzare ISO rippate, non aspettatevi che tutto sia funzionante quando si disabilitano le patch Cobra, sappiate inoltre che le cartelle rippate non sono compatibili con la modalità stealth di PSNPatch.
Supporto PS3MAPI, consente di collegare il processo sia CEX che DEX attraverso la propria app API.
Supporto NPDRM FSELF, consente di collegare il processo sia fself che npdrm disabilitando la patch sig di Kakaroto nel VSH.
Rimossa la Protezione dai Backup. Aggiunto il supporto completo per i backup PS3 su tutti i manager, multiMAN/Webman, fork IRIS e Managunz.
Target Manager 4.20-4.70 pienamente supportato.
Consente la modifica su Syscall 6/7/8/9/10.
Stabilità migliorata in modalità DEX, fixato il fastidioso problema al boot su alcuni vecchi modelli che venivano convertiti in DEX .

Attivare le caratteristiche Cobra

Per impostazione predefinita le patch Cobra 7.1 sono disattivate, per abilitarle non dovrete fare altro che installare e accedere al Rebug Toolbox, troverete il pacchetto alla voce Install Package Files del Package Manager.

  1. Avviate l’applicazione homebrew Rebug Toolbox.
  2. Cercate la voce Selector nella seconda colonna e selezionate la terza opzione Toggle Cobra Mode.
  3. Selezionate Enable, la console verrà riavviata con le patch Cobra abilitate sul Custom Firmware.

Plugins

Supporto per plugin al boot

  • Il numero di plugin VSH è stata aumentata da 1 a 7 slot.
  • Lo slot 0 è riservato per l’uso dei plugin ISO (per netiso.sprx e rawseciso.sprx).
  • Per lo Slot da 1 a 6 sono per i plugin di avvio.

Caricamento plugin

  • In un file di testo digitate il percorso di locazione dei plugin (es. /dev_hdd0/webftp_server.sprx).

boot

Come installare un plugin

  • Copiate il plugin nell’hard disk interno della PS3 (di norma su: /dev_hdd0/).
  • Create o modificate il file boot_plugins.txt nella root del disco rigido (in /dev_hd00/boot_plugins.txt) e aggiungete una riga per il nuovo plugin, prendete in esempio l’immagine posta sopra.
  • Infine eseguite un riavvio della PS3 per caricare i plugin in automatico.

PS2 ISO / Classic Launcher

banshee (2)

Attraverso le patch Cobra è possibile avviare le ISO PS2 rippate su console PS3 non retrocompatibili, tuttavia potrebbe verificarsi un problema nella sincronizzazione del controller durante la riproduzione dei titoli.

[spoiler title=”PS2 ISO/Classic Launcher”]

Per cercare di correggere l’errore il team ha progettato un nuovo metodo di avvio dei titoli attraverso il Placeholder, questo è possibile grazie anche a multiMAN che racchiude al suo interno la funzione per la conversione dei titoli da PS2 ISO a PS2 Classics.

Abbiamo già avuto modo di affrontare l’argomento, ripetuto sulla precedente guida tecnica del Custom Firmware 4.66 Habib Cobra 7.03.

PS2 Classics Placeholder deve essere attivato, per fare ciò installate l’applicazione homebrew PSNPatch 4.66.30, create una cartella su di una pendrive e rinominatela exdata, inserite al suo interno il file 2P0001-PS2U10000_00-0000111122223333.rap, avviate PSNPatch e premete il pulsante l1).

hex

Se non riuscite a recuperare il file Rap potrete crearne una copia utilizzando un editor esadecimale vi basterà incollare i 32 caratteri alfanumerici riportati in basso.

banshee (3)

  1. Installate il Placeholder e attivatelo attraverso il file rap per classic via reactPSN (noi abbiamo usato PSNPatch per non creare l’account ‘aa’).
  2. Avviate Multiman (non mmCM) e cliccate sulla ISO PS2.
  3. Convertite il backup in PS2 Classic [file ISO.BIN.ENC].
  4. Utilizzate il file manager di multiMAN premendo start e select e cercate questo percorso: “/dev_hdd0/PS2ISO/<gamename>/”.
  5. Copiate o spostate il file ISO.BIN.ENC su “/dev_hdd0/game/PS2U1000/USRDIR/”.
  6. Con webMAN Mod, premete contemporaneamente select + l2 + triangolo.
  7. Avviate il gioco npdrm legit/placeholder (a seconda dell’opzione scelta) e manterrete così una sincronizzazione stabile, questo è importante per scrivere i dati di sincronizzazione appropriati nel Registro di sistema.
  8. Da ora è possibile chiudere in modo sicuro il gioco, e iniziare a montare le ISO PS2 dal plugin webMAN (*eseguite un backup del Registro dal TOOLBOX, viene raccomandato nel caso si verifichi un problema nella sincronizzazione del controller, se si presenta il problema di sincronizzazione basterà ripristinare semplicemente i dati di sincronizzazione da registry restoration).

Caratteristiche PS2 Cobra 7.1

PlayStation 2 su console non-BC

Emulazione Software (SW): Supporto per ISO PS2 su console non BC è stato rimosso in Cobra 4.30 (usb), a causa del file di emulazione ps2_softemu mancante.

Ora è stato riattivato e riportato nel file ps2_netemu, può essere utilizzato sempre allo stesso modo, basta caricare la ISO e lanciarla dall’icona del disco.

Non ci sarà nessun bisogno di patchare o modificare le immagini ISO, basterà semplicemente dumpare il gioco dal disco PS2 ed avviarlo, tuttavia non vi sarà alcun supporto per dischi ottici da ps2_netemu.

Non ci sarà nessun bisogno di patchare o modificare le immagini ISO, basterà semplicemente dumpare il gioco dal disco PS2 ed avviarlo, tuttavia non vi sarà alcun supporto per dischi ottici da ps2_netemu.

10934061_10203335095638815_1190089190277686774_n

Nota 1: Non dimenticare di impostare le schede di memoria dalla XMB (vedi immagine sopra), ps2_netemu non consente di assegnarli durante il gioco.

Nota 2: Si prega di utilizzare il metodo PS2 ISO/Classic Launcher per risolvere il problema con la sincronizzazione wireless.

PlayStation 2 su console BC

Emulazione hardware (HW) modelli CECHC, CECHE, Čecha e CECHB retrocompatibili (BC): Le console faranno uso dei rispettivi emulatori (ps2_emu, ps2_gxemu), queste presentano una migliore compatibilità e supportano anche i dischi ottici, sia originali che copie di backup.

[/spoiler]

.

OtherOS++

OtherOS++ viene supportato da tutte le edizioni dei Custom Firmware Rebug REX che rileverà la partizione OtherOS esistente. Tuttavia nessuna nessuna delle edizioni Rebug REX presentano la patch per il file emer_init.self (che dovrebbe creare partizioni del GameOS più piccoli).

Il team sta lavorando ad una possibile soluzione. Nel frattempo, se si vuole creare una partizione OtherOS si può intervenire in due modi.

  1. Utilizzando un firmware 3.55 che presenta già la patch per emer_init.self con le dimensioni desiderate.
  2. Patchando il Custom Firmware Rebug 3.55.x REX EDITION attraverso lo strumento PS3MFW Builder, se si sceglie l’opzione 2 si consiglia vivamente di patchare SOLO il file emer_init.self. Anche il PUP risultante potrà essere installato su firmware 3.55 come spkg_hdr risulta sfasato.

[stextbox id=”info”]Hai bisogno di assistenza? Raggiungi la nostra sezione F.A.Q. con domande e risposte sulla corretta installazione e l’utilizzo dei più famosi Custom Firmware, raggiungi questo collegamento.[/stextbox]

Download

[stextbox id=”warning”]Attenzione: Secondo la volontà del team non possiamo riportare i link per i download su altri siti di File Sharing, per chi invece riscontra problemi nel scaricare i file dal portale rebug.me abbiamo riportato i collegamenti originali e funzionanti.[/stextbox]

rebug4572

rebug4572drex

5 Commenti

  1. visto che non sono smanettone e uso solo il multimen per giocare questo firmwere risolve nativamente il problema della ventola o x forza devo installare il webman?

  2. no ho una fat 80gb. sono ancora alla rebug 4.65 e non ho MAi usato i vari plugin compreso il cobra xchè non mi interessano i giochi vecchi. scusa se ti rifaccio la domanda ma non ho ben capito. io di solito installo il firmwere e il multiman e basta. sono sempre offline ma quando ho letto del problema di surriscaldamento ho aspettato a aggiornare e quindi ora vorrei capire se questa nuova release cosi com’è senza stare a smanettare va bene o la ventola probabilmente potrebbe andare a palla?
    se è cosi posso chiederti per filo e per segno cosa devo fare per non far schiattare la mia play? scusa x la poca dimestichezza che ho con l’argomento e grazie x tutto quello che fai 🙂

    • La ventola serve per non far riscaldare troppo la CPU e la GPU, vorrei capire ora come ora come si comporta il tuo Custom Firmware, se il plugin webMAN era stato installato o meno, comunque l’esecuzione del plugin può essere fatta solo dalla toolbox, sia per chi la vuole o meno

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.