[Scena PS3] Rilasciato Custom Firmware Rebug 4.75.2 Cobra 7.1 e Toolbox 2.02.06

Se non avete intenzione di abbandonare il Custom Firmware Rebug 4.75.1 per passare al nuovo Ferrox o di installare spoof di terze parti potreste scegliere di aggiornare alla nuova release rilasciata oggi da Joonie86, il Custom Firmware Rebug 4.75.2.

rebugos2

L’aggiornamento riporta lo spoof al firmware 4.76 in un semplice passaggio attraverso la nuova versione 2.02.06 del Toolbox Rebug e il nuovo plugin webMAN Mod 1.43.02 che incorpora il nuovo sistema per il controllo della ventola.

Guida Installazione

Attenzione: La presente guida rimane come sempre un punto di riferimento da tenere a mente, ricordate di TOGLIERE IL BLU-RAY ORIGINALE DAL LETTORE.

Spoiler: Guida installazioneSelezionaMostra

..

Installazione Plugin

Riportiamo di seguito la guida per l’installazione del plugin webMAN, nel caso in cui la versione integrata possa creare problemi o qualora si voglia installare una versione aggiornata della stessa, raccomandiamo di eliminare eventuali file presenti da una precedente installazione Cobra (come plugin o boot_plugins.txt).

Spoiler: Guida installazione plugin webMANSelezionaMostra

.

D-REX Cobra 7.1 EDITIONREBUG 4.75.2 D-REX EDITION – 05 SET. 2015
Installare solo su Custom Firmware DEX
REX Cobra 7.1 EDITIONREBUG 4.75.2 REX EDITION – 05 SET. 2015
Installare solo su Custom Firmware CEX

Caratteristiche Rebug

Doppio kernel LV2 CEX e DEXScambia il kernel EID0/LV2 usando il Rebug Toolbox in pochi secondi.
Tutte le funzioni retail disponibili nella modalità CEXNon necessita l'installazione di un firmware differente.
Tutte le funzioni debug disponibili nella modalità DEXNon necessita l'installazione di un firmware differente.
Connettività ProDG in modalità DEXSupporto completo sia in Normal mode che in Cobra mode.
Compatibilità QA Token
Supporto abilitato OtherOS++Può essere avviato sempre dal Rebug Toolbox con le diverse patch al LV1.
Rebug Package ManagerSostituisce la funzione standard 'Install Package Files'.
Rebug Toolbox v02.02.06Include Rebug Toolbox per la piena compatibilità delle caratteristiche del Custom Firmware.
PATCHED - Appldr: LV2 controllo della memoria hash è disattivatoLa protezione della memoria su LV2 è disattivato nel livello superiore.
PATCHED - LV1: Disabilita Sistem Integrity Checksicuro da utilizzare con versioni del CoreOS/SYSCON non corrispondenti o se la PS3 non ha il QA abilitato.
PATCHED - LV1: Funzione 114 non documentataConsente la mappatura della memoria protetta.
LV1: Passa tutti i controlli ACLNecessario per consentire l'avvio di OtherOS.
LV1: Supporto al Peek e PokeChiamata inutilizzata al LV1 182 e 183.
LV2: Supporto al Peek e PokeLV2 Syscall 6 e 7.
LV2: Supporto al LV1 per Peek e PokeLV2 Syscall 8 e 9.
PATCHED - LV2: LV1 chiamata di sistemaLV2 Syscall 10
Recovery: Impedisce l'aggiornamento accidentale mentre ci si trova in modalità di recupero
VSH: Consente file act.dat e file RIF non signate
VSH: Disabilita Unlinking/Deleting di act.dat
PATCHED - VSH: Disabilita il nuovo controllo DRM PSP sui pacchetti PSP aggiunto nel firmware originale 4,75
PATCHED - VSH: Disabilitato l'avvertimento Epilessia per un più veloce avvio.
Fake SavedataUtilizza salvataggi di qualsiasi utente.
Aggiunto Screenshot in-gameConsente di prendere screenshot durante il gioco.
Remote Play con PCLa patch sblocca la limitazione delle applicazioni e dei giochi per la riproduzione remota con il PC.
Blocca e sblocca trofei (solo off-line)
Protezione Cinavia completamente disabilitataSupporti ottici Media e bd iso, AACS devono essere decifrati.
Aggiunta caratteristica Cobra 7.1Disabilitato di default, possibile attivare la funzione dal Toolbox Rebug.
Aggiunto plugin webMAN v1.43.02 MOD Rebug EDITIONCompleta integrazione del plugin con supporto per Custom Firmware 4.75 CEX e DEX.
4.76 version spooferMODE Rebug è richiesto il Toolbox per PSN / SEN di accesso, fino al prossimo aggiornamento OFW

Rebug Package Manager

banshee

Rebug Package Manager sostituisce la voce Install Package Files, consentendo non solo di installare i file PKG ma anche di cancellarli dalle directory dev_hdd0/packages e dev_usb/packages.

Spoiler: Rebug Package ManagerSelezionaMostra

.

Rebug Toolbox

banshee (1)

Rebug Toolbox è un’applicazione progettata per completare le piene funzioni del Custom Firmware Rebug REX EDITION, oltre ad esercitare l’esecuzione EID0 CEX/DEX  e lo scambio del kernel al LV2, lo strumento funge anche da server FTP confezionando anche una serie di altri strumenti utili.

Spoiler: Guida Rebug ToolboxSelezionaMostra

.

Cobra 7.1

Plugins PRX al boot (sprx).
Supporto ISO: PS1/PS2/PS3/PSP/DVD/ (supporta ISO splittate su unità FAT32) BluRay.
Supporto di rete: PS1/PS3/DVD/BluRay e PKG.
Funzionalità Region-Free per Blu Ray Movie.
Integrazione con plugin webMAN, per i backup rippati su hard disk NTFS si prega di utilizzare prepNTFS v1.10.
Supporto hard disk NTFS (prepNTFS o multiMAN sono richiesti per eseguire la scansione dei contenuti).
Supporto ISO PS2 per console BC (hardware) e non-BC (software).
Syscall 11 - Cobra LV1 Peek.
Supporto furtività attraverso il plugin PSNPatch. Le ISO rippate sono necessarie per ottenere il supporto al 100%, per esempio dopo aver disattivato le syscall, in giochi come Call of Duty non si sarà in grado di giocare, a meno di utilizzare ISO rippate, non aspettatevi che tutto sia funzionante quando si disabilitano le patch Cobra, sappiate inoltre che le cartelle rippate non sono compatibili con la modalità stealth di PSNPatch.
Supporto PS3MAPI, consente di collegare il processo sia CEX che DEX attraverso la propria app API.
Supporto NPDRM FSELF, consente di collegare il processo sia fself che npdrm disabilitando la patch sig di Kakaroto nel VSH.
Rimossa la Protezione dai Backup. Aggiunto il supporto completo per i backup PS3 su tutti i manager, multiMAN/Webman, fork IRIS e Managunz.
Target Manager 4.20-4.70 pienamente supportato.
Consente la modifica su Syscall 6/7/8/9/10.
Stabilità migliorata in modalità DEX, fixato il fastidioso problema al boot su alcuni vecchi modelli che venivano convertiti in DEX .

Attivare le caratteristiche Cobra

Per impostazione predefinita le patch Cobra 7.1 sono disattivate, per abilitarle non dovrete fare altro che installare e accedere al Rebug Toolbox, troverete il pacchetto alla voce Install Package Files del Package Manager.

  1. Avviate l’applicazione homebrew Rebug Toolbox.
  2. Cercate la voce Selector nella seconda colonna e selezionate la terza opzione Toggle Cobra Mode.
  3. Selezionate Enable, la console verrà riavviata con le patch Cobra abilitate sul Custom Firmware.

Plugins

Supporto per plugin al boot

  • Il numero di plugin VSH è stata aumentata da 1 a 7 slot.
  • Lo slot 0 è riservato per l’uso dei plugin ISO (per netiso.sprx e rawseciso.sprx).
  • Per lo Slot da 1 a 6 sono per i plugin di avvio.

Caricamento plugin

  • In un file di testo digitate il percorso di locazione dei plugin (es. /dev_hdd0/webftp_server.sprx).

boot

Come installare un plugin

  • Copiate il plugin nell’hard disk interno della PS3 (di norma su: /dev_hdd0/).
  • Create o modificate il file boot_plugins.txt nella root del disco rigido (in /dev_hd00/boot_plugins.txt) e aggiungete una riga per il nuovo plugin, prendete in esempio l’immagine posta sopra.
  • Infine eseguite un riavvio della PS3 per caricare i plugin in automatico.

PS2 ISO / Classic Launcher

banshee (2)

Attraverso le patch Cobra è possibile avviare le ISO PS2 rippate su console PS3 non retrocompatibili, tuttavia potrebbe verificarsi un problema nella sincronizzazione del controller durante la riproduzione dei titoli.

Spoiler: PS2 ISO/Classic LauncherSelezionaMostra

.

OtherOS++

OtherOS++ viene supportato da tutte le edizioni dei Custom Firmware Rebug REX che rileverà la partizione OtherOS esistente. Tuttavia nessuna nessuna delle edizioni Rebug REX presentano la patch per il file emer_init.self (che dovrebbe creare partizioni del GameOS più piccoli).

Il team sta lavorando ad una possibile soluzione. Nel frattempo, se si vuole creare una partizione OtherOS si può intervenire in due modi.

  1. Utilizzando un firmware 3.55 che presenta già la patch per emer_init.self con le dimensioni desiderate.
  2. Patchando il Custom Firmware Rebug 3.55.x REX EDITION attraverso lo strumento PS3MFW Builder, se si sceglie l’opzione 2 si consiglia vivamente di patchare SOLO il file emer_init.self. Anche il PUP risultante potrà essere installato su firmware 3.55 come spkg_hdr risulta sfasato.

Hai bisogno di assistenza? Raggiungi la nostra sezione F.A.Q. con domande e risposte sulla corretta installazione e l’utilizzo dei più famosi Custom Firmware, raggiungi questo collegamento.

Download

Attenzione: Secondo la volontà del team non possiamo riportare i link per i download su altri siti di File Sharing, per chi invece riscontra problemi nel scaricare i file dal portale rebug.me abbiamo riportato i collegamenti originali e funzionanti.

rebug4572

rebug4572drex

(Visited 622 times, 1 visits today)

5 commenti

  1. visto che non sono smanettone e uso solo il multimen per giocare questo firmwere risolve nativamente il problema della ventola o x forza devo installare il webman?

  2. no ho una fat 80gb. sono ancora alla rebug 4.65 e non ho MAi usato i vari plugin compreso il cobra xchè non mi interessano i giochi vecchi. scusa se ti rifaccio la domanda ma non ho ben capito. io di solito installo il firmwere e il multiman e basta. sono sempre offline ma quando ho letto del problema di surriscaldamento ho aspettato a aggiornare e quindi ora vorrei capire se questa nuova release cosi com’è senza stare a smanettare va bene o la ventola probabilmente potrebbe andare a palla?
    se è cosi posso chiederti per filo e per segno cosa devo fare per non far schiattare la mia play? scusa x la poca dimestichezza che ho con l’argomento e grazie x tutto quello che fai 🙂

    1. La ventola serve per non far riscaldare troppo la CPU e la GPU, vorrei capire ora come ora come si comporta il tuo Custom Firmware, se il plugin webMAN era stato installato o meno, comunque l’esecuzione del plugin può essere fatta solo dalla toolbox, sia per chi la vuole o meno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *