Home Homebrew Le nostre prove tecniche sul Custom Firmware Habib 4.66 Cobra 7.03

[Scena PS3] Le nostre prove tecniche sul Custom Firmware Habib 4.66 Cobra 7.03

261
10

Abbiamo installato il nuovo Custom Firmware Habib 4.66 con patch Cobra 7.03 nella sua ultima versione, la 1.01 che integra la funzione per le estensioni stealth Cobra ed il supporto nativo per il PS3 Manager API.

mn9i

Partiamo con l’installazione, sebbene ormai quasi tutti conosciamo come effettuare un’aggiornamento potrebbe risultare maggiormente utile un ripasso generale.

Guida installazione

Procuratevi una chiavetta USB da almeno 2 GB e formattatela in FAT32, create al suo interno una cartella rinominandola PS3, e all’interno di questa cartella createne un’altra e datele il nome UPDATE, ora posizionate il file HABIB 4.66 V1.01.PUP all’interno di questa cartella e rinominate il file in PS3UPDAT.PUP.

BYC

Andiamo ad estrarre la chiavetta dal PC e colleghiamola alla Playstation 3, nella porta USB più vicina al lettore, per installare il Custom Firmware ci sono due modi, via Recovery Mode e da XMB, noi abbiamo preferito installare sempre i nostri Custom Firmware dalla modalità di recupero ma ognuno può scegliere il metodo che preferisce, una considerazione importante da tenere a mente è di togliere il blu-ray dal lettore.

[stextbox id=”alert”]La Playstation 3 dalla modalità di recupero potrebbe installare il Firmware presente nell’unità ottica, un guaio se un blu-ray presenta un firmware superiore al 3.55, non dimenticatelo.[/stextbox]

Al termine dell’installazione sarebbe buona norma effettuare un ripristino del file system e una ricostruzione del database, due operazioni semplici da effettuare, basta riaccedere nella modalità di recupero.

Recovery Mode

Accendete la console tenendo premuto il tasto di accensione per una decina di secondi, fino a sentire alcuni segnali acustici, al terzo segnale acustico la console si spegnerà da sola, rilasciate il tasto di accensione e premetelo nuovamente una seconda volta, al quarto segnale acustico vi ritroverete nella modalità di recupero (tenete a portata di mano il cavetto mini USB per collegare il controller).

IF

Il ripristino del file system permette di riparare, ove possibile, un registro di sistema danneggiato dopo per esempio il famoso e fastidiosissimo black-screen nell’avvio dei giochi.

[stextbox id=”info”]Consente di riparare tutte le aree dell’unità disco fisso su cui vengono memorizzati i file. I dati corrotti che non possono essere recuperati potrebbero essere cancellati.[/stextbox]

La ricostruzione del database invece vi permette di fare una sorta di deframmentazione del disco, andrà ad eliminare i messaggi, le playlist o le modifiche apportate alle schermate [Informazioni], eliminando le informazioni sulle immagini presenti in [Foto], le icone video, la cronologia di riproduzione video e le informazioni di ripristino video.

[stextbox id=”info”]Ricordate che i Custom Firmware posso essere installati solo se si monta un firmware pari o inferiore al 3.55, ad oggi non è possibile installare Custom Firmware su firmware superiore al 3.56.[/stextbox]

Il Custom Firmware si presenta senza firma e sembra quasi un firmware originale, nessun Coldboot modificato o onda colorata, dunque un Custom Firmware quasi Stealth.

Le numerose funzioni di cui dispone rende quasi l’idea di trovarsi di fronte ad un “ibrido” per il prossimo Custom Firmware Rebug.

Diversi utenti hanno chiesto come fare per utilizzare le memory card PS1 e PS2, queste dovrete crearle dalla XMB nella colonna gioco spostatevi su utilità della Memory Card e createne appunto 2 per PS2 e 2 per PSX, e assegnatevi l’ingresso 1 e 2 per entrambe.

10934061_10203335095638815_1190089190277686774_n

L’avvio dei backup PS2 su console non retrocompatibili passa attraverso la conversione del file ISO in PS2 Classics (una funzione disponibile già dalla versione 4.30.00) con il backup manager multiMAN, un’operazione questa che potrebbe richiedere anche diversi minuti, ma volendo si può anche giocare senza convertire il backup ma dovrete collegare il cavetto micro USB.

Screenshot_1

Per poter utilizzare i titoli nel formato PS2 Classics dovrete riavviare multiMAN attraverso la funzione Switch to multiMAN mode, portatevi nella colonna retro ed avviate il gioco in questione, vi verrà chiesto di convertirlo in PS2 Classics (abbiamo dovuto smanettare parecchio per far comparire i file, al momento non ne sappiamo il motivo).

interno

La directory interna PS2ISO presenterà il titolo in PS2 Classic (file ISO.INC.ENC) all’interno della cartella riportante il titolo del backup.

IRISMAN v3.38

Anche irisMAN e webMAN Mod presentano la visualizzazione ed il montaggio del file PS2 Classics (il developer Aldo Vargas ha riportato una correzione, se il titolo del backup è “ISO”, IRISMAN ora mostrerà il nome della cartella).

[stextbox id=”alert”]Nota: PS2 Classics Placeholder deve essere attivato, per fare ciò installate l’applicazione homebrew PSNPatch 4.66.30, create una cartella su di una pendrive e rinominatela exdata, inserite al suo interno il file 2P0001-PS2U10000_00-0000111122223333.rap, avviate PSNPatch e premete il pulsante l1).[/stextbox]

Se non riuscite a recuperare il file Rap potrete crearne una copia utilizzando un editor esadecimale vi basterà incollare i 32 caratteri alfanumerici riportati in basso.

hex

Purtroppo non siamo riusciti a sincronizzare il controller wireless su console non retrocompatibili (abbiamo provato in tutti i modi possibili, ma non c’è stato verso di farlo andare, neanche dopo aver convertito il titolo in PS2 Classics).

Supporto PS3 Manager API

Possiamo definire le PS3 Manager API (PS3M_API) come il Target Manager API (TMAPI) e il Control Console API (CCAPI), in pratica hanno funzioni del tutto simili alla controparte anche se ne estendono le patch Cobra.

Lo sviluppatore NzV ha realizzato una libreria Fake (la PS3Lib.dll) che porta il supporto delle applicazioni lato PC per CCAPI, anche se non saranno supportati tutti gli strumenti.

Dunque vi basta estrarre l’intero archivio contenente le due librerie all’interno dell’applicazione RTM (Real Time Mod) o RTE (Real Time Editor) ed iniziare ad usare i vostri trucchi, in basso un esempio del tool per il gioco Far Cry 4.

a5f85w

Unico neo e che se aggiornerete i giochi non potrete utilizzare lo stesso strumento, un esempio il tool sopra è compatibile solo per la versione 1.01, se aggiornerete il gioco alla versione 1.02 non potrete più utilizzare i trucchi.

Nuove patch anti-ODE

Il developer Habib ha implementato le stesse patch rese da Deank su multiMAN, eliminando parte del codice implementato da lui stesso, i backup vengono avviati senza alcun problema ora, le patch trovano posto anche sui plugin e su gli altri backup manager della scena.

Estensioni Stealth

Implementate le estensioni stealth contenuti sul plugin PSNPatch, per una maggiore furtività su Custom Firmware Cobra vengono consigliate di attivarne le estensioni (se installate il plugin del PSNPatch), queste particolari patch hanno il compito di rimuovere la protezione dalle syscall table, permettendo al tempo stesso di ricostruirle in modo perfetto e mimando in tal senso il firmware originale.

Download: Custom Firmware Habib 4.66 Cobra 7.03 v1.01 

MD5: D8FB6FA6DF3E3DD565467110D63EEB4B

Download: 2P0001-PS2U10000_00-0000111122223333.rap

Download: PSNPatch 4.66.30

Download: multiMAN 4.66.10 CEX

10 Commenti

  1. Quote: “(irisMAN currently does not mention the title of the backup).”

    Indeed it is showing the file name (“ISO”) without the file extension (“.BIN.ENC”).
    For ps2 classics I have added a condition where if the name is “ISO”, IRISMAN now will show the folder name.

    Try downloading again IRISMAN 3.38 😉

  2. metterò il rebug, mi pare anche habib abbia partecipato alla realizzazione del nuovo cfw rebug. comunque il lavoro di un team credo renda meglio del lavoro di un singolo

  3. per i giochi PS2 la coa migliore è convertirli in pkg e installarli come tali e il joypad fnzionerà perfettamente senza problemi. per i giochi psx invece il controlle fuziona benissimo facendoli partire con le classiche 2 modalità (sia interno che ext.)

  4. beh per i ps2 bisogna lanciare sia il ps2 classic e al tempo stesso la iso avviando il gioco da ps2 classic il controller funzionerà regolarmente ( anche sul nuovo rebug la procedura di avvio dei giochi ps2 è la stessa pertanto se non si sfruttano le chicche del team rebug, specialmente su dex mode, allora questo cfw di habib è il massimo. PSS da notare che sul rebug non ci sta il nuovo stage2.bin creato da deank e se si sostituisce lo stage2 con quello di deank sul nuovo rebug si perderanno le patch del cobra 7.03 perchè deank appunto ha modificato lo stage del cobra 7.00)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.