Sony afferma che, diventando utenti plus, è possibile parlare con tutti da qualsiasi gioco…FALSO!

Come molti di voi sapranno, uno dei limiti maggiori che vengono imputati alla console di casa Sony, è quello di non poter creare stanze di gioco in cui invitare i propri amici a parlare e condividere le proprie esperienze, se non si è a giocare allo stesso titolo, per essere chiari i gruppi che si possono creare su XBox Live dalla dashboard.

In questi giorni è apparso un’annuncio che fara scaturire, da parte dell’utenza, un po’ di scalpore. Tutti coloro che si iscriveranno al servizio a pagamento PS Plus, avranno la possibilità di invitare i propri amici un una stanza personalizzata e parlargli da qualsiasi gioco stiano giocando.

FALSO!!!

La traduzione testuale del messaggio è il seguente:

Cross-Game è una chat vocale in cui puoi invitare i tuoi amici e chattare on-line, non imposta a quale gioco state giocando, tutti gli utenti potranno parlare con te anche se non hanno sottoscritto un’abbonamento PS Plus.

In molti utenti, grazie a tale messaggio, hanno sottoscritto l’abbonamento sperando di poter usufruire del servizio descritto, cosa risultata vana perchè la console non ha le potenzialità necessarie per adempire a stanze di chat. Infatti, la PS3, ha solamente 256 MB dedicati alle varie funzioni di gioco e di chat.

Potete ben capire che il messaggio è un grave errore e che va contro l’etica del consumatore, non si può vendere una caratteristica che non puoi dare all’utenza.

In molti credono che sia stata solamente una svista, altri credono alla malafede del messaggio, non sappiamo come andrà a finire la vicenda, ma possiamo prevedere che Sony sarà tenuta a risarcire qualche suo utente “ingannato”.

Restate sintonizzati!

(Visited 37 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *