Ogni giorno sembra quello buono per il vero e proprio rilascio del jailbreak untethered dei nuovi processori A5, grazie al lavoro del “dream team” insieme a pod2g sono a risolvere gli ultimi piccoli dettagli prima del rilascio ufficiale.

Ma andiamo a vedere il programma che eseguirà il jailbreak, leversione di firmware compatibili e le eventuali date del rilascio.

Dopo che pod2g ci ha mostrato l’iPad2 con Cydia istallato, BigBoss avverte tutti i possessori di iPhone 4S e iPad2 interessati ad usufruire del jailbreak untethered, di aggiornare il prima possibile ad iOS 5.0.1. Questo per il fatto che il nuovo iOS, che molto probabilmente arriverà a fine Gennaio, bloccherà l’exploit trovato dal Dream Team che è dietro al jailbreak dei nuovi processori.

Ma andiamo a vedere le parole di BigBoss:

Tramite il suo blog Pod2g ci aggiorna sulle varie novità della scena iDevices, ci fa sapere che presto Corona riceverà un aggiornamento per rendere iBooks compatibile, visti i vari problemi riscontrati in precedenza, in più renderà compatibili altri software che hanno problemi con la sandbox.

Ci tiene a precisare che il lavoro “sporco” lo ha fatto il noto xvolks, insieme sono arrivati a risolvere i problemi di compatibilità applicando una patch al kernel di Corona modificando alcuni file importanti.

Per quanto riguarda il jailbreak abbiamo ripetutamente parlato di un rilascio

Planetbeing torna a farsi sentire, poco fa tramite twitter, ha fatto sapere di essere riuscito ad eseguire materiale non firmato sul proprio iPhone 4S.

Come possiamo ben capire in molti hanno chiesto quando il jailbreak potrà uscire, le risposte non sono arrivate ma possiamo supporre che il jailbreak per iPhone 4S e iPad 2 di iOS 5.0.1 ha le ore contate.

Planetbeing precisa che il materiale non firmato finirà nella versione finale del jailbreak untethered.

Per chi si è perso quache “puntata” vi ricordiamo che

Poco fa pod2g, famoso developer sulla scena iDevice, ha aggiornato il proprio blog informadoci sulla situazione jailbreak untethered dei processori A5.

Lo sviluppatore conferma le parole dette ieri da planetbeing, in cui si affermava che la sandbox oramai era un problema superato grazie all’aiuto di Saurik e di tutto il team che è dietro a tale progetto.

Aggiunge che…

Direttamente da “planetbeing” , noto sviluppatore sulla scena iDevice, ha da poco reso noto che il problema della Sandbox è stato superato. Ricordiamo che tale problema era il principale elemento su cui erano a lavoro da qualche giorno l’oramai famoso “Dream Team”.

Lo sviluppatore ha twittato che , tutti insieme, hanno risolto il problema Sandbox , grazie anche al

Il dream Team , di cui vi avevamo parlato solo qualche giorno fa, composto da grandi nomi, sta cercheranno un exploit per lo sblocco definitivo (jailbreak untethered) dei processori A5 (iPhone 4S e iPad2). Da un paio di giorni tutto taceva, ma proprio pochi minuti fa tramite twitter, MuscleNerd, ci fa sapere di dover ringraziare anche Saurik per il lavoro svolto, volto al jailbreak di pod2g.

MuscleNerd precisa che la strada è ancora lunga e piena di insidie , ma con l’aiuto di tutti arriveranno presto ad una soluzione.

I ringraziamenti a tutto lo “staff” arrivano anche da

Qualche giorno fa vi abbiamo riportato che pod2g avrebbe rilasciato il jailbreak per i processori A5 entro la settimana. Nella giornata di ieri , tramite il suo blog, siamo venuti a conoscenza di un grave problema che riguardava l’exploit utilizzato, infatti il tool utilizzato per lo sblocco e’ eseguibile solo da chi possiede un account per sviluppatori Apple , per chi non lo sapesse , per poter ottenere un account per sviluppatori si necessita di un abbonamento annuale al costo di circa 90 €. 
A questo punto possiamo capire che per eseguire l’untethered per i nuovi processori tale tool risulta inutile alla maggior parte degli utenti, quindi archiviato tale problema pod2g si e’ messo alla ricerca di un nuovo tool che possa essere utilizzato da tutti gli utenti.
La notizia di oggi e’ che in soccorso a pod2g sono arrivati grandi nomi del calibro di PlanetBeing, P0sixNinja e MuscleNerd.

La notizia risale a ieri sera dove tramite twitter e tramite il suo blog, Pod2g afferma che il jailbreak untethered per i processori A5 (iPhone4S e iPad2)uscirà entro una settimana.

Sembra proprio che non esistano barriere per lo sviluppatore, ricordiamo che solo una settimana fa rilascio l’untethered per i dispositivi A4 rendendo felici molti suoi seguaci e non solo.
Lo sviluppatore ci fa sapere che per chi ancora