Home Homebrew Rilasciato Exploit Host Connectivity Checker v0.02

Rilasciato Exploit Host Connectivity Checker v0.02

319
0

Il developer Al Azif, stanco dei frequenti problemi riscontrati nell’utilizzo dei propri server DNS, ha concepito l’idea di creare uno strumento che possa verificare oltre 400 domini su entrambi i server DNS gestiti da lui, garantendone il corretto funzionamento.

Questa utility è stata progettata per essere impiegata dagli utenti finali allo scopo di determinare se il proprio Internet Service Provider (ISP) stia dirottando le richieste DNS e se le query ricorsive siano abilitate per il proprio indirizzo IP.

Utilizzo

Se si sceglie di utilizzare direttamente lo script Python, è necessario installare i pacchetti richiesti attraverso il comando: pip install -r requirements.txt

Opzioni

  • -h, --help: Mostra questo messaggio di aiuto ed esce.
  • --disable-ipv4: Disabilita il controllo dei server IPv4. Predefinito: True.
  • --enable-ipv6: Abilita il controllo dei server IPv6. Predefinito: False.

ISP in Dirottamento?

Se tutte le risposte sono “FAIL”, ad eccezione delle sezioni Cthugha Forward e Ithaqua Forward, allora l’ISP sta dirottando le richieste.

Note

  • Il file exe per Windows è stato creato con Pyinstaller, il che potrebbe attivare l’antivirus. Questo è un problema noto ed è un falso positivo. Se non ci si fida, è possibile scaricare Python ed eseguire lo script in modo alternativo.
  • Il codice può risultare un po’ disordinato, ma funziona come previsto. Non si intende dedicare eccessivo sforzo a questo. Per quello che è, è sufficiente.
  • Funziona su Windows (CMD, Powershell e EXE autonomo), Linux e OSX.
  • Richiede Python 3.8+.
  • Se si abilita il controllo IPv6, ma non è disponibile nel sistema/network, nel miglior caso tutti i controlli falliranno, nel peggiore caso lo script andrà in crash.
  • Icona: https://icon-icons.com/icon/services-dns/216293

Changelog

  • Inizializza le variabili globali a livello di modulo.
  • Rimossa l’istruzione pass non necessaria.
  • Ignora i falsi positivi di Bandit per il binding a tutte le interfacce (B104).
  • Non ridefinire il tipo di funzione incorporata.

Download: Exploit Host Connectivity Checker v0.02 (EXE)

Download: Exploit Host Connectivity Checker v0.02 (Python)

Download: Source code Exploit Host Connectivity Checker v0.02

Fonte: github.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.