Home Homebrew Rilasciato WiiLink Patcher v1.2.3

[Scena Wii] Rilasciato WiiLink Patcher v1.2.3

235
0

Pubblicato un nuovo aggiornamento per WiiLink Patcher, il programma mira a semplificare l’installazione di WiiLink, un’alternativa al servizio WiiConnect24 per Nintendo Wii.

Inizialmente noto come “sviluppo Wii No Ma” e poi come “Rii no Ma”, il progetto si è evoluto in WiiLink24 e successivamente è stato rinominato WiiLink.

Il programma patcha alcuni canali WiiConnect24 per farli funzionare nuovamente e supporta anche i canali esclusivi del Giappone.

Questa nuova versione introduce funzionalità come un flag --debug per facilitare la risoluzione dei problemi, varie ottimizzazioni e aggiustamenti al codice.

Il processo di patching è veloce, richiede solo alcuni istanti a seconda della CPU e della velocità di connessione.

Gli aggiornamenti futuri prevedono la realizzazione di localizzazioni per il WiiLink Patcher in modo che possa essere utilizzato con più lingue, anche se al momento è supportato solo l’inglese.

Inoltre, è in programma una correzione per la versione di OSX del Patcher riguardante la configurazione delle schede SD.

Caratteristiche

  • Funziona con Wii Room, Digicam Print Channel, Food Channel e altro ancora!
  • Il patcher scaricherà automaticamente i file richiesti.
  • Copia file con patch su una scheda SD già collegata al PC.
  • Scarica Wii Mod Lite e lo inserisce sulla scheda SD insieme ai WAD.
  • Puoi ottenere Food Channel (Domino’s), insieme all’app homebrew Get Console ID per una facile registrazione dell’ID console sul server Discordgratuitamente !

Nota: Food Channel (Domino’s) è disponibile solo negli Stati Uniti e in Canada!

Compatibile con Windows (10 e 11), macOS e Linux!

Debug

Per risolvere eventuali problemi, è possibile utilizzare il flag --debug durante l’esecuzione del patcher per avere dei log estesi.

> <patcher executable> --debug

Istruzioni per macOS e Linux

  1. Apri l’applicazione Terminale su macOS o Linux.
  2. Passare alla directory contenente il file patcher utilizzando il comando cd: cd /path/to/directory
  3. Rendere eseguibile il file patcher in base al proprio sistema:
    • Per macOS: chmod +x WiiLink_Patcher_macOS_v1.2.3
    • Per Linux, sostituire <arm64 or x64> con l’architettura del proprio sistema: chmod +x WiiLink_Patcher_Linux-<arm64 or x64>_v1.2.3
  4. Eseguire il patcher utilizzando il comando appropriato:
    • Per macOS: ./WiiLink_Patcher_macOS_v1.2.3
    • Per Linux, sostituire <arm64 or x64> con la propria architettura: ./WiiLink_Patcher_Linux-<arm64 o x64>_v1.2.3

Tutti i comandi devono essere eseguiti nella stessa directory del file patcher per garantire che il terminale possa individuare e lanciare correttamente il file.

In alternativa, viene suggerito che, se preferito, è possibile modificare i permessi dei file utilizzando un file manager grafico anziché attraverso il terminale.

Nota: Per gli utenti OSX/MacOS, è necessario che Rosetta sia installato sul sistema se il Mac utilizza un chip M1 o più recente. Rosetta può essere installata con il seguente comando: /usr/sbin/softwareupdate --install-rosetta --agree-to-license

Download: WiiLink Patcher v1.2.3 Linux arm64 (Linux x64)

Download: WiiLink Patcher v1.2.3 MacOS

Download: WiiLink Patcher v1.2.3 Windows

Download: Source code WiiLink Patcher v1.2.3

Fonte: github.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.