Home Emulatori Pubblicata una primissima versione in anteprima di Panda3DS

Pubblicata una primissima versione in anteprima di Panda3DS

355
0

Il mondo dell’emulazione si arricchisce di un nuovo protagonista con l’annuncio della prima versione in anteprima di Panda3DS. Questo emulatore a tema red panda è stato sviluppato per consentire ai giocatori di eseguire giochi della console portatile Nintendo 3DS su PC Windows, MacOS e Linux.

Creato come un progetto divertente e curioso, Panda3DS è scritto in linguaggio C++ e utilizza la tecnica di emulazione ad alto livello (HLE).

Nonostante sia ancora in una fase iniziale di sviluppo, l’emulatore ha raggiunto una funzionalità di gioco parziale, consentendo l’avvio di molti giochi, sebbene con alcune limitazioni.

Una delle sfide principali affrontate dal team di sviluppo di Panda3DS riguarda la grafica dei giochi. Alcuni titoli possono presentare grafica distorta in modo divertente, mentre altri potrebbero avere problemi con il supporto audio.

Tuttavia, nonostante questi ostacoli, Panda3DS offre comunque un’esperienza di gioco soddisfacente per molti giochi popolari come The Legend of Zelda: Ocarina of Time 3D, Mario Kart 7 e Kirby Triple Deluxe.

Un aspetto interessante del progetto è la prospettiva di sfruttare l’API KVM per la virtualizzazione al fine di consentire l’emulazione veloce della console 3DS su hardware di fascia bassa, come il Raspberry Pi 4.

Attualmente, Panda3DS si basa su dynarmic, ma il team di sviluppo intende esplorare la virtualizzazione come possibile opzione futura per migliorare le prestazioni.

Oltre all’emulazione di giochi, il team di Panda3DS ha in mente di sviluppare strumenti di debugging, reverse engineering e modding. Questi strumenti saranno utili per gli sviluppatori di homebrew, i modder e gli ingegneri inversi, consentendo loro di esplorare e modificare i giochi per Nintendo 3DS.

L’emulatore supporta il caricamento di ROM in diversi formati, inclusi .3ds, .cxi/.app e .elf/.axf. Mentre i file .cia non sono ancora supportati direttamente, tuttavia è possibile utilizzare l’emulatore Citra per estrarre i file .app/.cxi dai file .cia.

Sono supportati sia i dump crittografati che quelli decriptati. Tuttavia, per i dump crittografati, è necessario fornire un file di chiavi AES aggiungendo una cartella sysdata alla directory dei dati dell’app dell’emulatore con un file chiamato aes_keys.txt che include le proprie chiavi.

Per quanto riguarda i controlli, Panda3DS permette l’utilizzo di tastiera e mouse, con pulsanti dedicati per ogni azione del gioco. Inoltre, l’emulatore supporta anche l’input del controller tramite l’API GameController di SDL2, offrendo una maggiore flessibilità nella scelta degli input.

Controlli

Tastiera e mouse

Touch Screen
GiroscopioTenere premuto e far scorrere il mouse a sinistra e a destra (il supporto è un po' traballante, ma i giochi che richiedono il giroscopio qua e là come Kirby dovrebbero funzionare)

Panda3DS rappresenta un’interessante aggiunta alla scena dell’emulazione, offrendo una nuova opportunità per i giocatori di rivivere i giochi della console Nintendo 3DS su diverse piattaforme.

Con il supporto continuo del team di sviluppo e la partecipazione attiva della comunità, Panda3DS promette di diventare un emulatore sempre più completo e di garantire un’esperienza di gioco coinvolgente per gli appassionati di Nintendo 3DS.

Riconoscimenti

  • 3DBrew, una wiki ricca di informazioni sulla console 3DS e la principale fonte di documentazione utilizzata.
  • GBATek, un riferimento per GBA, DS e 3DS che fornisce informazioni dettagliate su alcuni componenti hardware e documenta accuratamente formati di file utilizzati nei giochi.
  • Libctru, l’SDK homebrew per 3DS più noto. Utilizzato per lo sviluppo di ROM di test e come fonte di documentazione grazie al suo wiki doxygen.
  • Citra, un emulatore HLE per 3DS. Molto utile come riferimento, con alcuni frammenti di codice ispirati o adattati da esso.
  • 3dmoo, un emulatore HLE per 3DS che ha offerto un aiuto simile a Citra.
  • Corgi3DS, un emulatore LLE per 3DS che ha servito come fonte di ispirazione e di documentazione per alcune cose legate a PICA200.

Progetti correlati

  • PCSX-Redux: un emulatore di PlayStation 1 rivolto a sviluppatori, ingegneri inversi e appassionati di PS1.
  • SkyEmu: un emulatore a tema gabbiano per GameBoy, GameBoy Color, GameBoy Advance e Nintendo DS, progettato per essere facile da usare, multipiattaforma e preciso.
  • NanoBoyAdvance: un emulatore di Game Boy Advance che si concentra sulla ricerca hardware e sull’emulazione precisa dei cicli.
  • Dust: un emulatore di Nintendo DS per dispositivi desktop e web.
  • MelonDS: “emulatore DS, più o meno” – Arisotura.
  • Kaizen: un emulatore sperimentale in fase di sviluppo per Nintendo 64 a basso livello.
  • ChonkyStation: un emulatore in fase di sviluppo per PlayStation.

Supporto

  • Se trovi questo progetto entusiasmante e desideri sostenere il fondatore, visita la sua pagina Patreon.

Download: Panda3DS v0.1-Beta (Linux)

Download: Panda3DS v0.1-Beta (MacOS)

Download: Panda3DS v0.1-Beta (Windows)

Download: Source code Panda3DS v0.1-Beta

Fonte: reddit.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.