Home Emulatori Rilasciato WiiSX RX v3.0

[Scena Wii] Rilasciato WiiSX RX v3.0

1191
0

Pubblicato un nuovo aggiornamento per la versione ufficiale di WiiSX RX, l’emulatore PSX per console GameCube, Wii e Wii U prende base dallo sviluppo di PCSX.

Questa nuova versione sostituisce il plugin CD-ROM con CDR ISO (PCSX-df), che ne migliora notevolmente la compatibilità e dovrebbe andare a correggere lo scambio di CD in molti giochi.

Il vecchio plugin audio FranSPU verrà mantenuto per ora. Inoltre, le opzioni della lingua sono state temporaneamente rimosse poiché causavano arresti anomali mentre i file BIN ora vengono nascosti all’interno del browser dei file e vengono visualizzati solo in presenza del file CUE.

Guida rapida

  • Le ISO possono essere in formato .bin/.cue (assicurarsi che l’immagine .cue contenga la directory _relative_), un singolo formato .bin, .img o .iso.
  • Per installare: Estrarre il contenuto dell’archivio WiiSXRX.zip nella directory principale della scheda SD.
  • Per la scheda SD/Dispositivo USB: Inserire l’immagine ISO (.bin/.cue o altri formati) nella directory denominata /wiisxrx/isos.
    • Tutte le schede di memoria verranno automaticamente inserite in /wiisxrx/save.
      • Tutti i salvataggi di stato verranno automaticamente inseriti in /wiisxrx/savestates.
  • Per i DVD: Le immagini ISO possono essere ovunque sul disco (richiede DVDxV2 su Wii).
  • Per il BIOS effettivo: inserire l’immagine SCPH1001.BIN nella directory su SD/USB denominata /wiisxrx/bios.
  • Caricare l’eseguibile dall’HBC o nel caricatore di propria scelta.
    • Una volta caricato, selezionare la voce “Load CD”, scegliere la sorgente e selezionare l’immagine da caricare (nota: per salire di una directory selezionare ‘..’, uscirà dal browser dei file).
  • Selezionare “Play Game” per giocare.
  • È possibile uscire dal gioco in qualsiasi momento premendo contemporaneamente una combinazione di tasti configurabile su di un pad GC (START & X), Wii Classic Controller o Pro (HOME), Wiimote (- & +), Wii U Pro Controller (HOME) o Wii U Gamepad (HOME) Wiimote+Nunchuck (1 e 2) o il pulsante di ripristino.

Nota: Questo deve essere fatto per salvare il gioco; non sarà fatto automaticamente.

Controlli

  • Sebbene il pad del Gamecube sia compatibile, si consiglia un controller Wii Classic, un controller Wii Classic Pro o un controller Wii U Pro.
  • Anche il Wii U Gamepad è compatibile, ma solo durante le iniezioni Wii U (no, non puoi usarlo su vWii).
  • I controlli ora sono completamente configurabili in modo da mappare qualsiasi pulsante sul controller.
  • La schermata di configurazione del controller presenta ogni pulsante PSX e ti consente di passare da una sorgente all’altra.
  • Sono disponibili 4 slot di configurazione per ogni tipo di controller.
    • Per caricare una diversa configurazione salvata in precedenza, selezionare lo slot e fare clic su “Load”.
    • Dopo aver configurato i controlli come desiderato, selezionare lo slot e fare clic su “Save”.
    • Dopo aver salvato diverse configurazioni negli slot, assicuratevi di salvare le configurazioni nella scheda di input del riquadro delle impostazioni.
  • Facendo clic su “Next Pad” si passano in rassegna i controller PSX assegnati.
  • C’è un’opzione per invertire l’asse Y degli stick analogici della PSX; Per impostazione predefinita è “Normal Y”.
  • La configurazione “Menu Combo” consente di selezionare una combinazione di pulsanti per tornare al menu.

Impostazioni

  • General:
    • Select CPU Core: Scegli se giocare con un interprete puro (migliore compatibilità) o dynarec (migliore velocità).
    • Select BIOS: Scegliere la fonte del file BIOS scaricata. HLE è per il BIOS open source incorporato, che cambierà la compatibilità, quindi cambia tra di loro se un gioco non funziona con il BIOS PSX commerciale.
    • Boot through BIOS: Avvia i giochi con lo schermo Sony PlayStation, se utilizzi solo un BIOS PSX esterno.
    • Execute BIOS: Avvia solo il BIOS PSX.
    • Save settings: Salva tutte queste impostazioni su SD o USB (da caricare automaticamente la prossima volta).
  • Video: Limita il framerate a 59,94 (giochi NTSC a 60 Hz) o 50 (giochi PAL a 50 Hz) quando si utilizza Auto. Off lo farà arrivare fino a quando la CPU della console può spingere il framerate.
    • Show FPS: Visualizza il framerate nell’angolo in alto a sinistra dello schermo.
    • Limit FPS: Limita il framerate a 59,94 (giochi NTSC a 60 Hz) o 50 (giochi PAL a 50 Hz) quando si utilizza Auto. Off lo farà arrivare fino a quando la CPU della console può spingere il framerate.
    • Frameskip: Consente all’emulatore di saltare alcuni frame per mantenere la massima velocità su alcuni giochi.
    • Screen Ratio: Seleziona le proporzioni del display; ‘Force 16:9’ amplierà il display di gioco.
    • Dithering: Imposta il comportamento della console originale a seconda che desideri utilizzare o meno la funzione. Creerà del carico di lavoro aggiuntivo sulla CPU, quindi impostalo su None, Default o Always a tua discrezione.
  • Input:
    • Configure Input: Seleziona i controller da utilizzare nel gioco.
    • Configure Buttons: Accedere alla schermata di configurazione del controller descritta sopra.
    • Save Button Configs: Salva tutti gli slot di configurazione del controller su SD o USB.
    • Auto Load Slot: Selezionare quale slot caricare automaticamente per ogni tipo di controller.
  • Audio:
    • Disable Audio: Selezionare per disattivare l’audio.
  • Saves:
    • Memcard Save device: Scegli dove caricare e salvare i salvataggi nativi del gioco.
    • Auto Save Memcards: Quando abilitato, l’emulatore caricherà automaticamente i salvataggi dal dispositivo selezionato al caricamento del gioco e salverà quando si torna al menu o si spegne la console
    • Save States device: Scegli dove caricare e salvare gli stati di salvataggio.
    • Copy Saves: Non ancora implementato.
    • Delete Saves: Non ancora implementato.

Obiettivi

Lo scopo di questo progetto è quello di mantenere, aggiornare e migliorare il codice WiiSX per conformarsi alla costruzione con l’ultimo devkitPro (PPC), il sito web può essere trovato qui: http://sourceforge.net/projects/devkitpro/files/devkitPPC/

Alcuni obiettivi in ​​mente:

  • Correggere gli avvisi di compilazione di gcc (vedere build.log per i dettagli). Non sono sicuro di quanto i puntatori puniti influenzeranno l’ottimizzazione, ma nessun avvertimento è sempre meglio di qualsiasi IMHO.
  • Aggiornare con qualsiasi codice da PCSXR (prendere il più possibile dallo sviluppo di PCSXR … sfortunatamente la Wii è limitata e alcune cose non possono essere portate: http://pcsxr.codeplex.com). Inoltre, la maggior parte del focus del loro sviluppo è per x86, lasciando poco da prendere per PPC/Wii. Eventuali correzioni possono essere portate su PCSXR se lo si desidera o anche applicabili.
  • Migliorare i plugin (magari sostituendoli?) … ad es. cdrmooby28 ha alcune ottimizzazioni e possibili problemi di memoria. Inoltre, forse un plugin opengl può essere portato su gx (con l’aiuto di qualcosa come gl2gx, WIP vedi ramo gxrender) e un plugin audio con l’aiuto di un livello SDL (o portato?).
  • Una nuova GUI con libwiigui, e a sua volta rimuovere tutto il codice specifico di Gamecube, per semplificare le cose. Sarà più facile cambiare, aggiornare e riparare. Inoltre non implica avere codice assembly non gestibile. Sembra che tutto si rompa nella GUI quando cambio piccole cose, quindi questa forse è una necessità … forse da qualche parte nell’assembly che sta rovinando le cose.
  • Più supporto per controller, ad esempio Gamecube, hid, ecc … il controller Wii U Pro è supportato ma molto difettoso.

Changelog

Unione lenta e progressiva e aggiornamento al fork WiiSXRX di xjsxjs197. Codice aggiornato fino al commit a03f618a895fb526bef35808a698dc52e0dbb4e1 (26 agosto 2022).

  • Per ora, scartata l’opzione “Languages”, che tende a causare alcuni piccoli arresti anomali casuali sull’interfaccia utente, con determinate azioni.
  • Quando si apre una directory con CUE+BIN, verrà mostrato solo il CUE. Questa condizione è vera solo se le tracce CUE e BIN contengono lo stesso nome, ovvero: “Mortal Kombat Trilogy (USA)”.
  • Plugin CD-ROM modificato da CDR Mooby a CDR ISO (PCSX-df). Compatibilità di gioco altamente migliorata e correzione di Swap CD per molti giochi.
  • Mantenendo il plugin audio FranSPU (psx4all) sul plugin dfsound (pcsxr), per il momento. Ciò darà compatibilità/risultati diversi su alcuni titoli rispetto al fork e un piccolo aumento di velocità.
  • BIOS, decoder MDEC (FMV), aggiornamenti e correzioni della CPU R3000.

Il controller Wii Classic di terze parti e il supporto esteso Pro da RX 2.7 vengono mantenuti, così come il supporto per controller PS1/PS2 tramite l’adattatore Wiimote di terze parti.

Sono disponibili anche build sperimentali con supporto PSX Multitap. I titoli compatibili testati sono inclusi su un TXT all’interno del rispettivo .zip.

Nota: Per le versioni future, dovrai solo decomprimere l’ultima versione Wii disponibile per il tuo dispositivo, senza dover reinstallare il forwarder.

Download: CubeSXRX v3.0 Multitap

Download: CubeSXRX v3.0

Download: WiiSXRX v3.0 Multitap

Download: WiiSXRX v3.0

Download: Source code WiiSXRX v3.0

Fonte: gbatemp.net

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.