Home Homebrew Rilasciato PKHeX 22.09.13

Rilasciato PKHeX 22.09.13

340
0

Pubblicato un nuovo aggiornamento per PKHeX, l’editor di salvataggi scritto in C# per PC Windows, supporta i seguenti salvataggi (main, *.sav, *.dsv, *.dat, *.gci) e file GameCube Memory Card (.raw, .bin).

L’utilizzo esatto di PKHeX può variare leggermente a seconda del gioco che si sta cercando di modificare, ma gran parte dell’interfaccia utente è la stessa in tutti i giochi.

Per modificare i dati dei Pokémon in un file di salvataggio, seguire questi passaggi, andare su File -> Open e selezionare il salvataggio che si desidera modificare.

Per una guida completa ed istruzioni più dettagliate andare sul sito projectpokemon.org

Caratteristiche

  • File di salvataggio (“main”, *.sav, *.dsv, *.dat, *.gci).
  • File di salvataggio GameCube Memory Card (.raw, .bin) contenenti i salvataggi Pokémon del GC.
  • File di entità Pokémon individuali (.pk*).
  • File Mystery Gift (.pgt, .pcd, .pgf, .wc*) inclusa la conversione in .pk*.
  • Importazione di squadre da video di battaglia 3D decrittografati.
  • Trasferimento da una generazione all’altra, conversione dei formati lungo il percorso.

Changelog

  • Legalità: Corrette piccole regressioni nei controlli di legalità di move/ribbon/memory.
  • Modificato: La velocità di rilevamento del pidiv RNG è migliorata drasticamente. Non che te ne accorgeresti davvero dato che tutto è già veloce.
  • Correzione: L’API dei dati personali BW è stata rigenerata per correggere i precedenti valori di ritorno danneggiati.
  • Correzione: I valori del tempo di riproduzione del Colosseum/XD ora impostano correttamente il valore dell’ora.
  • Correzione: Il nome Gen1 OT ora scrive il terminatore finale 0x50 quando si imposta un nome trainer lungo 7 caratteri.

PKHeX dalla repository deve essere compilato, in alternativa è possibile scaricare il programma già compilato dal sito projectpokemon.org

Download: Source code PKHeX 22.09.13

Fonte: github.com

Articolo precedente[Scena Wii] Rilasciato WiiSX RX v3.0
Articolo successivoRilasciato emulatore PPSSPP v1.13.2 per PC Windows, MacOS, Linux e dispositivi Android
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.