Home Emulatori L’emulatore RPCS3 migliora le prestazioni in Metal Gear Solid 4, Red Dead...

L’emulatore RPCS3 migliora le prestazioni in Metal Gear Solid 4, Red Dead Redemption e Persona 5

677
0

I due developer Nekotekina e kd-11 continuano a lavorare e migliorare l’emulatore RPCS3, e ce lo dimostrano pubblicando un nuovo video dove vengono elencati miglioramenti per non meno di tredici giochi.

Nel video vengono evidenziati titoli del calibro di Metal Gear Solid 4: Guns of the Patriots, God of War III, Sonic Unleashed, Red Dead Redemption e Skate 2.

I colli di bottiglia SPU sono stati ridotti in tutte le aree grazie all’ottimizzazione delle prestazioni SPU che consentono di migliorare in modo significativo l’utilizzo della RSX (la GPU della PS3).

A trarne più benefici è stato il titolo prodotto da Konami, Metal Gear Solid 4, dove la maggior parte degli utenti ha visto un aumento delle prestazioni del 25~50%.

Questa modifica ha dato a kd-11 un margine di manovra tanto necessario per ottimizzare ulteriormente le prestazioni della RSX.

Lo sviluppatore ha apportato un ulteriore aumento delle prestazioni del 5~20% nella maggior parte dei giochi e delle aree RSX ad alto utilizzo, come fuori dalla città in Red Dead Redemption.

Queste ottimizzazioni hanno portato ad un sostanziale guadagno di framerate al secondo in molti giochi.

Ad esempio, il framerate medio scende da 51,1 FPS a 59,5 FPS in Red Dead Redemption; da 49 FPS a 53,2 in Resistance 3 e da 59,9 FPS a 66,5 FPS in Ratchet & Clank: Tools of Destruction

Naturalmente, queste deviazioni varieranno da PC a PC a seconda della propria configurazione.

Se cerchi una guida su come configurare e settare l’emulatore RPCS3 su PC Windows, MacOS e Linux, clicca qua!!

Fonte: tomshardware.fr

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.