Home Android Pubblicato il nuovo aggiornamento alpha-1866 dell’emulatore AetherSX2

Pubblicato il nuovo aggiornamento alpha-1866 dell’emulatore AetherSX2

111
0

Pubblicato un nuovo aggiornamento alpha per AetherSX2, l’emulatore della console PlayStation 2 per dispositivi Android ora si rende disponibile anche su MacOS e Linux.

Diverse le correzioni e le ottimizzazioni affrontate in questa nuova versione. Il rollout avverrà in modo graduale, questo significa che potrebbero volerci alcuni giorni affinché i diversi dispositivi ricevano l’aggiornamento.

Versione desktop per piattaforme ARM Mac e Linux

Le versioni pre-alpha di AetherSX2 sono ora disponibili per piattaforme Mac e Linux. A meno che tu non abbia un ARM SBC o un Apple Silicon Mac, queste versioni non verranno eseguite.

Le istruzioni per il download e l’installazione sono disponibili all’indirizzo https://www.aethersx2.com/archive/?dir=desktop. Alle build per Mac viene fornito un file .app, che può essere decompresso, mentre le build Linux vengono fornite come AppImage.

Miglioramenti delle prestazioni in giochi selezionati

Il grafico in basso mostra le differenze per le diverse funzionalità e correzioni apportate in alcuni giochi.

AetherSX2 è stato nuovamente sincronizzato con l’upstream, apportando diverse correzioni e apportando un paio di nuove opzioni.

Aggiunte le impostazioni del gioco di conversione FB Wild Arms/CPU. Queste opzioni in precedenza mancavano nelle impostazioni di gioco, per i giochi che ne avevano bisogno, e ora possono essere abilitate.

Eliminate le copie e usato il recupero del framebuffer di profondità dove disponibile. Resident Evil 4 è stato il caso più brutto in questo caso, poiché avrebbe copiato l’intero framebuffer e buffer di profondità più volte per parte dei suoi effetti di post-elaborazione basati sul riordino delle texture.

Molti di voi sono a conoscenza dell’hack “Disable Hardware Readbacks” in AetherSX2, che può migliorare notevolmente le prestazioni di alcuni giochi, a scapito di alcuni effetti mancanti.

Ora saltiamo la sincronizzazione del thread GS, il che significa che i dati che la CPU riceve sono effettivamente spazzatura, ma è molto più veloce, il che a nostro avviso non è una perdita enorme, poiché l’opzione era uno speedhack per cominciare.

Implementate le mosse GS nella cache delle texture

Il video interlacciato era una reliquia dei tempi passati, in cui non c’era larghezza di banda insufficiente per trasmettere/visualizzare l’intero fotogramma 60 volte al secondo, quindi hanno diviso lo schermo in due campi e trasmettono 60 campi al secondo invece di fotogrammi interi.

Non solo questo significa che dobbiamo occuparci del deinterlacciamento della configurazione del frame prodotta da alcuni giochi, ma alcuni giochi creano deliberatamente una sfocatura tra i due campi per ridurre lo sfarfallio, e questo può essere abbastanza ovvio in movimento su un display progressivo.

AetherSX2 ora viene fornito con un database di patch senza interlacciamento proveniente dalla comunità, che può essere abilitato automaticamente all’avvio dei giochi, proprio come le patch widescreen.

Se viene trovata una patch per il gioco, il deinterlacciamento viene automaticamente disabilitato, il che dovrebbe eliminare la maggior parte della sfocatura.

Tuttavia, verrà visualizzato ancora come «interlacciato» nell’OSD, ma questo è basato sulla modalità video e non sulla configurazione PCRTC, può essere ignorato.

Il rinnovamento cambia nelle impostazioni di gioco. Le schede delle impostazioni di gioco erano una delle cose più goffe nell’interfaccia utente e non era chiaro che le correzioni manuali dovessero essere abilitate affinché molte di queste opzioni avessero alcun effetto.

Abbiamo rinnovato l’interfaccia utente per le impostazioni di gioco, ora la maggior parte è un interruttore a levetta a tre vie, con la sinistra per impostarlo su disabilitato per il gioco, l’opzione centrale/netrale consiste nell’usare l’impostazione globale e la destra/ opzione positiva per abilitare l’impostazione.

Corretto il problema con la chiave di impostazione del deinterlacciamento. L’impostazione del deinterlacciamento è stata interrotta nella versione beta precedente e ora è stata corretta.

Poiché le GPU mobili non supportano questi formati di compressione delle texture desktop, almeno non senza hack, decomprimeremmo le texture sostitutive sulla CPU, prima di caricarle sulla GPU.

Entrambi sono stati risolti ora e dovresti essere in grado di utilizzare in modo affidabile pacchetti di texture personalizzati su dispositivi mobili, proprio come desktop.

Nota: Se si intende eseguire l’emulatore AetherSX2 su console Nintendo Switch si consiglia di eseguire l’overclock della CPU a 1785MHz, della GPU a 460MHz e della RAM a 1600MHz utilizzando il sysmodule sys-CLK.

Si consiglia di utilizzare un dispositivo equivalente a Snapdragon 845. Ciò significa 4 grandi core (livello Cortex-A75). Se hai solo due grandi core (ad esempio SoC Snapdragon serie 700, non dovresti abilitare VU multi-thread altrimenti le prestazioni ne risentiranno).

I dispositivi con GPU Mali o PowerVR eseguiranno l’app, ma le prestazioni saranno inferiori rispetto alle GPU Adreno, mentre il renderer Vulkan non sarà disponibile. Questo perché manca una caratteristica critica (combinazione dual-source).

Se si desidera utilizzare l’app su di un dispositivo più lento, è possibile provare ad eseguirlo, ma i giochi funzioneranno lentamente, specialmente i titoli più pesanti.

In tal caso provare a ridurre il clock della CPU impostando la frequenza del ciclo su di un numero negativo passando il ciclo ad un numero positivo nelle impostazioni di sistema, ma ciò causerà un ritardo interno dei giochi nel migliore dei casi o un arresto anomalo nel peggiore dei casi.

Caratteristiche

  • Simulazione del sistema.
  • Rendering OpenGL, Vulkan e software.
  • Upscaling dei giochi a 1080p e oltre.
  • Patch widescreen per giochi senza supporto nativo.
  • Supporto per stati di salvataggio.
  • Supporto per touchscreen e controller bluetooth.
  • I giochi possono essere caricati da immagini disco iso/chd/cso.
  • Impostazioni per gioco.

Aspettative

Questa è un’app gratuita, sviluppata come hobby nel tempo libero dello sviluppatore. Al momento in cui scriviamo, è in una fase iniziale e mancano molte funzioni utili, tuttavia è utilizzabile per giocare ad alcuni giochi.

Non sarà perfetto, tutt’altro. Continuerò a migliorarlo quando avrò tempo, ma ricorda che questo non è il mio lavoro e di avere aspettative realistiche, soprattutto se non hai un dispositivo di fascia alta.

Poiché si tratta di un’anteprima anticipata, dovresti salvare il gioco regolarmente in caso di arresti anomali.

Esclusioni di responsabilità

AetherSX2 dovrebbe essere usato solo per giocare a giochi che possiedi e che hai scaricato dal disco. Per scaricare i tuoi giochi, puoi utilizzare uno strumento come ImgBurn per creare un .iso per il disco e quindi copiarlo sul dispositivo tramite USB.

PlayStation 2 e PS2 sono marchi registrati di Sony Interactive Entertainment Europe Limited e in altre regioni. Questa app non è affiliata in alcun modo con Sony Interactive Entertainment.

L’app mi dice che ho bisogno di un BIOS

Si. Un’immagine del BIOS è necessaria per giocare e non è facoltativa. Questa immagine dovrebbe essere scaricata dalla propria console, utilizzando un’applicazione homebrew. Ci sono molte guide disponibili online su come scaricare il BIOS dalla console.

I miei giochi sono lenti/in ritardo

Diversi giochi hanno requisiti hardware molto diversi, a causa di quanto hanno utilizzato i vari componenti della console. Provare a ridurre il clock della CPU impostando la frequenza del ciclo su di un numero negativo e il ciclo passerà ad un numero positivo nelle impostazioni di sistema, ma ciò causerà un ritardo interno dei giochi nel migliore dei casi o un arresto anomalo nel peggiore dei casi.

Come migliorare le prestazioni?

  • Assicurati che fastmem sia abilitato nelle impostazioni di sistema.
  • Abilitare VU1 multi-thread nelle impostazioni di sistema. Ciò causerà prestazioni inferiori se il dispositivo non dispone di almeno tre core CPU “grandi”.
  • Utilizzare il renderer Vulkan se si ha una GPU Adreno. Nota che alcuni giochi funzioneranno meglio con OpenGL e potrebbero non essere visualizzati correttamente con Vulkan. Le GPU Mali non sono supportate dal renderer Vulkan.
  • Undercloccare la CPU emulata impostando la frequenza di ciclo su di un numero negativo e passare ad un numero positivo nelle impostazioni di sistema.
  • Per alcuni giochi, l’abilitazione delle opzioni di conversione Preload Textures e GPU Palette nelle impostazioni grafiche può migliorare le prestazioni.
  • Se il gioco rallenta a seconda dell’angolazione della telecamera, ciò potrebbe essere dovuto ai download GS, che sono molto lenti sulle GPU mobili. Puoi provare a disabilitare i readback hardware nelle opzioni grafiche, ma questo potrebbe creare alcuni problemi negli effetti.

FAQ

Domanda: Come si personalizza il controller touchscreen (posizione/scala)?
Risposta: Premere il pulsante pause o back durante il gioco e toccare la scheda dei controlli nell’angolo in alto a destra. Puoi anche aggiungere ulteriori pulsanti per i tasti di scelta rapida qui, ad es. avanzamento veloce, caricamento/salvataggio rapido, ecc..

Domanda: L’app si apre in modalità verticale, come posso cambiarla in orizzontale?
Risposta: Girare il dispositivo se si ha abilitato la rotazione automatica. Puoi anche forzarlo a utilizzare sempre il paesaggio nella prima pagina delle impostazioni dell’app.

Domanda: Il mio controller Bluetooth non funziona.
Risposta: Attualmente supportiamo solo una mappatura del controller fissa, determinata dal fornitore di Android. In futuro sono previste mappature personalizzate per i controller.

Domanda: Voglio settare impostazioni diverse per ogni gioco.
Risposta: Attualmente questo non è possibile. Abbiamo intenzione di aggiungere questo in futuro.

Domanda: I giochi presentano problemi di rendering.
Risposta: A causa della complessità dell’hardware della console, ci sono ancora molti problemi che sorgono quando si utilizza il renderer hardware. Puoi provare a utilizzare il renderer software per questi giochi.

Domanda: Voglio salvare più di uno stato.
Risposta: Questo non è attualmente possibile, stiamo pianificando di aggiungere più slot di salvataggio in futuro.

Domanda: Voglio copiare i miei salvataggi da un altro dispositivo.
Risposta: Attualmente puoi importare solo un’intera scheda di memoria in una volta; non è possibile importare singoli salvataggi. Scorrendo da sinistra nell’elenco dei giochi verrà mostrata un’opzione “Import Memory Card” che puoi utilizzare per importare un’immagine *.ps2 di una scheda di memoria.

Domanda: Dove si trovano i miei salvataggi?
Risposta: A causa dell’archiviazione delimitata su Android 11+, non è possibile inserire i salvataggi in una normale directory su una memoria esterna. Tuttavia, con un’app di esplorazione file, dovresti essere in grado di accedere alla directory Android/data/xyz.aethersx2.android, nel volume di archiviazione principale, che contiene gli stati di salvataggio e le schede di memoria. Tieni presente che l’accesso a questa directory richiede la concessione di autorizzazioni aggiuntive al file manager su Android 11+.

Domanda: Come aggiungo le copertine alla griglia di gioco?
Risposta: Posizionare le immagini di copertina nella directory delle copertine, situata nella directory dei dati sopra menzionata, con il nome del file come titolo del gioco o seriale in formato jpg/png. In alternativa, puoi premere a lungo nell’elenco dei giochi e selezionare “Choose Cover Image” per importare un’immagine.

Domanda: Come faccio a creare collegamenti di avvio per i giochi?
Risposta: Premere a lungo il gioco nell’elenco dei giochi e selezionare “Create Launcher Shortcut”.

Download: AetherSX2 (Desktop)

Download: AetherSX2

Fonte: patreon.com

Articolo precedente[Scena PS Vita] Rilasciato Multi-Builder v1.4
Articolo successivo[Scena PS3] Si torna online su console PlayStation 3, a patto di aver aggiornato il plugin webMAN Mod
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.