Rilasciato retroArch v1.6.9 [hotfix release]

Una release silenziosa quella resa dal team Libretro per il frontend retroArch nella sua nuovissima versione 1.6.8 1.6.9, crediamo che verrà pubblicato un post di parte con le modifiche più interessanti nei prossimi giorni.

Siamo riusciti comunque a leggere le modifiche all’interno della repository ufficiale del progetto che riguardano per lo più correzioni e l’aggiunta di un primo supporto per il touchscreen della Wii U.

A queste vanno aggiunte anche le modifiche per i core, il vero cuore dell’emulazione difatti passa attraverso questi programmi, un primo changelog con le modifiche riprese anche nella versione 1.6.7 è possibile trovarlo più in basso in questa stessa news.

Changelog retroArch v1.6.9

  • Audio: corretto il selettore Audio DSP.
  • CHEEVOS: Aggiunto il supporto per gli cheevos su Atari Lynx.
  • CHEEVOS: Aggiunto il supporto per le classifiche RetroAchievements.
  • GUI: (MaterialUI) Corretto l’arresto anomalo che si verificava durante il reset del context con Vulkan.
  • GUI: (MaterialUI) Salta le query e gli elementi di disegno che non sono visibili; Altezza del contenuto della cache e calcolo del bbox
  • GUI: (MaterialUI) Corretto un bug nell’evidenziare la casella per l’immissione del testo.
  • GUI: (XMB) Salta il disegno dell’elenco di dissolvenze quando è già trasparente. Ottimizzato.
  • GUI: (XMB) Commenta il calcolo degli oggetti visibili in xmb_draw_items().
  • GUI: (RGUI) Previene arresti anomali del sistema quando si utilizza una lingua diversa dall’inglese e dipendente da UTF8.
  • GUI: Aggiunta una nuova opzione nel menu per il colore di sfondo OSD.
  • GUI: Aggiunta una nuova opzione nel menu per il colore del testo OSD.
  • GUI: Aggiunta una nuova opzione nel menu per rimuovere il conteggio dei frame da OSD.
  • GUI: Consente di eseguire il wrapping delle impostazioni int/float quando si preme il tasto sinistro.
  • INPUT/LIBRETRO: Aggiunto il supporto per più pulsanti del mouse (pulsanti 4/5).
  • INPUT/LIBRETRO: Aggiunto il supporto per i pulsanti analogici.
  • INPUT: Mostra sempre il menu dei comandi anche se i descrittori non sono impostati.
  • INPUT: I descrittori di input della correzione non sono impostati su core che non implementano l’interfaccia dei controller.
  • INPUT: Applica i descrittori solo per la quantità di core supportati dal core.
  • INPUT: Implementata la tastiera per rimappare l’input del gamepad (limitato ad un solo dispositivo gamepad per ora).
  • INPUT: Correzione del movimento assoluto del mouse sul driver winraw.
  • INPUT: Ignora l’input della tastiera se la finestra non è attiva sul driver udev.
  • INPUT: Disinfetta i nomi dei profili di autoconfig prima di salvarli.
  • LOBBIES: Corretto il crash durante la navigazione sinistra/destra dal menu della lobby.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata traduzione olandese.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata traduzione italiana.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata la traduzione giapponese.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata  la traduzione portoghese-brasiliano.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiornata la traduzione russa.
  • LINUX/ARMHF: Imposta l’URL della buildbot updater sulla posizione armhf invece della stringa vuota.
  • LINUX/PI: Broadcom VC4: Aggiunta l’opzione di configurazione del Videocore.
  • LINUX/UDEV: Correzione – RetroArch ora legge l’input da tastiera quando non è focalizzato con il driver di input udev.
  • NETPLAY: Corretta la disconnessione non completata deinitializzando Netplay.
  • NETPLAY: Corretta la room lan quando c’è più di una room.
  • NETPLAY: Corretta la room lan su sistemi in cui tutti gli indirizzi sono trattati come IPv6.
  • COMMON: Corrette le condizionali clear/free loop nelle playlist.
  • WINDOWS/GDI: Corretto flickering del testo.
  • WINDOWS/GDI: Corretto il danneggiamento della grafica su Windows 98.
  • WINDOWS/GDI: Consente la compilazione senza DirectInput8 per il supporto NT.
  • WINDOWS/WGL: Cerca di utilizzare wglSwapLayerBuffers invece di SwapBuffers se possibile (per prestazioni più ottimali).
  • WINDOWS: Corretto il danneggiamento del testo dei menubar sui sistemi locali giapponesi.
  • WINDOWS: Supporto I/O file Unicode (ora è possibile visualizzare i caratteri CJK nel browser dei file, ad esempio).
  • WINDOWS: Supporto per Windows 95, NT3.51, NT4.
  • WINDOWS: Aggiunto target Makefile.griffin per msvc6,2003,2005,2010,2012,2013.
  • Wii: utilizza l’SDK libogc personalizzato incorporato.
  • Wii U: supporto touchscreen iniziale per il gamepad WiiU.
  • Wii U: Aggiunto il supporto Cheevos.
  • SCANNER: Corretta la scansione degli archivi.
  • SCANNER: Supporta i file CHD.
  • SCANNER: Supporta la scansione delle ISO Gamecube.
  • SCANNER: Utilizza la traccia di dati primaria delle immagini del disco per le ricerche CRC anziché i file cue. Questo è più lento ma trova le corrispondenze in modo più affidabile ed è necessario che i file CHD funzionino affatto. Aggiorna i tuoi database!
  • SCANNER: Ricomincia a cercare all’interno degli archivi quando si corrispondono contenuti MAME/FBA (solo i core più recenti). Se hai avuto difficoltà con il rilevamento dei contenuti, potresti avere più fortuna ora. Aggiorna i tuoi database e le tue informazioni principali!

Sistema scanner

Ora è possibile scansionare le immagini ISO nel formato CHD (Compressed Hunks of Data) e Gamecube. Molti core Libretro hanno acquisito la capacità di utilizzare file di immagine CHD, alcuni dei quali sono tutti i core derivati ​​da Mednafen (noti anche come core Beetle).

C’è anche un nuovo fallback utilizzato per la scansione del contenuto MAME/FBA che guarda all’interno di un archivio per trovare i file corrispondenti.

Retro Achievements – Supporto classifiche

Supporto Unicode per utenti Windows

Unicode supportato per I/O di file (Input/Output). Questo significa che il contenuto del gioco che utilizza caratteri CJK e/o altri caratteri non ASCII ora può essere letto tranquillamente da RetroArch. Questi file verranno visualizzati anche all’interno del browser file.

Nota: La MaterialUI (l’interfaccia utente predefinita su Android) potrebbe ancora presentare problemi nella visualizzazione del testo in lingua giapponese. Questo è dovuto principalmente a un renderer del font che deve essere migliorato in una versione futura e per riuscire a visualizzare correttamente questi caratteri extra.

Modalità Kiosk

Ora è possibile personalizzare ulteriormente l’interfaccia utente di RetroArch secondo le proprie preferenze, è possibile anche scegliere quali sottomenu nascondere e quali visualizzare.

C’è anche una modalità speciale chiamata “Modalità Kiosk”. Se abilitato, non sarà possibile accedere alle impostazioni e/o installare/aggiornare alcun core.

Chi ha implementato questa funzione probabilmente lo ha inteso come una funzione di controllo parentale per assicurarsi che i bambini non possano confondere nessuna delle impostazioni interne che per sbaglio potrebbero finire per rompere qualcosa, è possibile scegliere anche una password.

Migliorati i controlli

Fino a questo momento, l’input dei pulsanti veniva impartito digitalmente, ora invece l’input può essere dato anche in analogico. Questa caratteristica era già stata implementata in una versione PoC del core Beetle Saturn.

I trigger analogici ora funzionano correttamente. Questa funzione si renderà comunque necessaria per i prossimi sistemi come ad esempio per il core della PlayStation 2, in cui ciascun pulsante volto sul gamepad era un pulsante analogico.

Sono stati inoltre aggiunti i pulsanti del mouse 4 e 5, implementata sempre in una versione PoC del core Beetle Saturn. Il mouse sul Sega Saturn aveva almeno 5 pulsanti al posto dei 2 pulsanti per il mouse della PlayStation. Aggiunto anche il supporto per il mouse e per lightgun in Beetle PSX.

Come sempre, le aggiunte alle API libretro devono essere retrocompatibili e non dovrebbero interrompere ABI, in modo che i frontend esistenti non vengano influenzati negativamente, ma allo stesso tempo i nuovi frontend possono trarre ugualmente i benefici di queste nuove funzionalità.

Changelog core

  • Higan.
  • Yabause.
  • Citra.
  • PicoDrive.
  • mGBA.
  • Snes9x-git.
  • Snes9x2010.
  • Parallel-N64.
  • Beetle-Saturn.
  • Beetle-PSX.
  • Beetle-SuperGrafx.
  • MAME.
  • MAME2016.
  • MAME2003.
  • MAME2003_Midway.
  • Final Burn Alpha.
  • FBAlpha2012.
  • VICE.
  • MrBoom.
  • blueMSX.
  • NP2Kai.
  • Genesis Plus GX.
  • gw-libretro.
  • FCEUmm.
  • SameBoy.
  • melonDS.
  • DeSmuME.
  • Nestopia.
  • Atari800.
  • PPSSPP.
  • PCSX-Rearmed.
  • DOSBox.

Download: Buildbot retroArch v1.6.9

(Visited 348 times, 1 visits today)

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *