Home Emulatori RetroArch finalmente disponibile sulla piattaforma Steam

RetroArch finalmente disponibile sulla piattaforma Steam

427
0

Della serie meglio tardi che mai, RetroArch, il popolare frontend per le API Libretro debutta ufficialmente sulla piattaforma Steam, si tratta ovviamente della sola versione a 64 bit per PC Windows e Linux/SteamOS.

RetroArch è un frontend/framework open source e multipiattaforma per emulatori, motori di gioco, videogiochi, lettori multimediali e altre applicazioni.

RetroArch su Steam segue un approccio diverso rispetto alle release che vengono pubblicate sul sito ufficiale, ogni core si renderà disponibile come un DLC separato che potrà essere scaricato gratuitamente dalla rete, questo significa che il frontend non presenta la voce Core Updater.

Al momento è possibile scaricare e installare i core in uno dei seguenti modi:

  • Trascinando manualmente il file core (un file .dll su Windows, .so su Linux) nella directory core di RetroArch Steam.
  • Installazione del core come DLC.

10 core disponibili al lancio

RetroArch su Steam per il momento dispone di dieci core. I core sono disponibili sia per utenti Linux/SteamOS che per utenti Windows.

Un “core” è un programma che viene caricato dal frontend RetroArch. Può essere un emulatore, un gioco o qualsiasi altro programma. RetroArch carica questo “core” e da lì RetroArch diventa il programma.

I core attualmente disponibili come DLC su Steam sono i seguenti:

Per installare i DLC (core) dopo aver installato RetroArch dalla piattaforma Steam, fare clic su “Gestisci DLC” sulla pagina del browser di Steam per installarli tutti in una volta, in caso contrario è possibile installare i DLC dalle rispettive pagine.

Cose da sapere

  • RetroArch su Steam è disponibile solo per gli utenti Windows/Linux a 64 bit per ora. Non siamo sicuri se supporteremo anche 32 bit su Steam.
  • Le build in questo momento non sono automatizzate ma potrebbero esserlo in seguito.
  • Non è ancora disponibile una versione macOS su Steam. Non ci sono ancora piani per questo, ma se ci saranno aggiornamenti su questo, te lo diremo.
  • La riproduzione remota è supportata. Non garantiamo quanto bene funzionerà.
  • La sincronizzazione di Steam Cloud dovrebbe essere supportata per i file di salvataggio.

Download: retroArch Steam

Fonte: libretro.com

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.