Home Microsoft In sviluppo una nuova patch per Xbox 360 che ci permetterà di...

In sviluppo una nuova patch per Xbox 360 che ci permetterà di collegare Hard Disk esterni più ampi di 2 TB

32
0

In futuro gli utenti saranno in grado di collegare alla porta USB della console Xbox 360 hard disk di 16 TB, non sono io a dirlo, ma il developer Eaton. Con 3 unità di archiviazione di massa USB supportate dalla console, saremo in grado di aggiungere fino a 48 TB di archiviazione esterna.

La patch è stata sviluppata utilizzando come banco di prova un Hard Disk da 4 TB, ebbene la console non solo è stata in grado di rilevarla, ma è riuscita a gestirla anche adeguatamente.

Per il momento si rende necessario eseguire ulteriori test per garantire la piena compatibilità con il software della Xbox e creare un processo di formattazione speciale, perché unità USB di grandi dimensioni come questo non possono essere formattati dalla Dashboard o con qualsiasi software per PC.

FAQ

Domanda: Come funziona?
Risposta: Il driver di archiviazione di massa USB del kernel Xbox 360 è stato “aggiornato” per supportare i comandi SCSI che funzionano con blocchi oltre 2 TB. Ulteriori dettagli tecnici potrebbero seguire in futuro una volta che tutto sarà finalizzato.

Domanda: Funzionerà su console retail?
Risposta: No, e non lo farà mai. Solo JTAG e RGH.

Domanda: Quali USB funzioneranno?
Risposta: Qualsiasi HDD USB esterno standard dovrebbe funzionare correttamente. Non è garantito che le unità con meno di 2 TB funzionino più con questa patch e non dovresti applicare questa patch se le usi ancora. È inoltre possibile ottenere una docking station, un HDD da 3,5″ e anche questo funzionerà. Potrebbe essere necessario fornire alimentazione esterna tramite una presa a muro o una seconda porta USB sulla console poiché i dischi di grandi dimensioni potrebbero richiedere più energia che una singola porta USB può fornire.

Domanda: Come si applica la patch?
Risposta: Quando verrà rilasciato, basterà eseguire il flashing da patchset xeBuild sulla nuova nand della console. DashLaunch non può essere utilizzato perché le patch verrebbero applicate troppo tardi durante il processo di avvio.

Domanda: In quale file system verranno formattati i dischi? Quante partizioni?
Risposta: Sarà formattato in FATX. Microsoft ha cambiato il formato USB in FAT32 nell’aggiornamento del sistema di aprile 2015, ma è stato nuovamente modificato in FATX per rendere più semplice il processo di formattazione speciale e per sfruttare appieno tutto lo spazio. Inoltre, non è lo stesso del formato USB FATX originale: non ci saranno file di dati. Ci sarà 1 partizione – dall’offset 0 del disco fino alla fine.

Domanda: Questa patch funzionerà anche per le unità SATA interne? E su Xbox OG?
Risposta: Esistono ulteriori sfide per le unità SATA interne su cui si sta lavorando. Tieni presente che non sembrano esserci HDD più grandi di 2 TB che effettivamente si adatteranno all’alloggiamento per unità di una Xbox 360. Non è stato trovato nulla che suggerisca che questo trucco non funzionerà su OG Xbox, ma ci vorrà molto più tempo poiché è una CPU completamente diversa e un processo di patch.

Fonte: reddit.com

Articolo precedente[Scena Switch] Rilasciato NeXT v2.03
Articolo successivoPlay at Home in collaborazione questo mese regala una serie di contenuti su console PlayStation 4 e PlayStation 5
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.