Home Homebrew Rilasciato 3DShell v5.1.0

[Scena 3DS] Rilasciato 3DShell v5.1.0

46
0

Disponibile un nuovo aggiornamento per 3DShell, l’applicazione homebrew per console portatile 3DS ci permette di copiare, spostare, incollare ed eliminare file ed applicazioni con estrema semplicità.

La shell include tutte le caratteristiche principali delle applicazioni sviluppate dal developer d0k3, una ben valida alternativa ai soliti GodMode9 e Decrypt9Wip e con una grafica che ricorda molto il file manager CyanogenMod/LineageOS.

3DShell esce dalla sua ultima fase beta e reintroduce il supporto per gli archivi .7z, .rar e .zip oltre al supporto touch e la correzione di numerosi bug. Presente anche una build CIA con download e installazione degli aggiornamenti più recenti di 3DShell.

Caratteristiche

  • Barra di memorizzazione (nella parte superiore, appena sotto la directory corrente).
  • Percentuale precisa della batteria usando mcu::hwc.
  • Crea nuove cartelle e file.
  • Rinomina file e cartelle.
  • Elimina file e cartelle.
  • Copia e sposta file e cartelle.
  • Seleziona più elementi per eliminare/tagliare/copiare (utilizzando il pulsante ).
  • Server FTP (premere o toccare l’icona ftp per attivarlo).
  • Anteprima immagine (Se l’immagine è intorno a 400*480, che è la dimensione di entrambi gli schermi, l’immagine visualizzata verrà divisa a metà. Supporto per i seguenti formati di immagine: BMP, GIF – non animato, JPG, PCX, PNG, PGM, PPM e TGA).
  • Estrazione file ZIP, 7Z e RAR.
  • Ricerca delle directory (consente di visitare rapidamente una directory facendo clic sull’icona di ricerca in alto a destra (schermata inferiore).
  • Proprietà del file: consente di visualizzare informazioni sul file e sulla cartella corrente, come dimensioni, ora di modifica, cartella principale ecc..
  • Data e ora del file.
  • Navigazione in CTRNAND e copia dei dati da e verso CTRNAND.
  • Ordinamento Dir List (alfabetico – crescente, alfabetico – decrescente, dimensioni – dal più grande al più piccolo e dimensioni – dal più piccolo al più grande).
  • Online updater.

Changelog

  • Blocca l’accesso alla NAND se le opzioni sviluppatore sono disabilitate.
  • Corretto il problema con il selettore che usciva dai limiti quando si utilizza il tasto destro/sinistro (pagina su/pagina giù).
  • Le build CIA ora sono disponibili. Il programma di aggiornamento scaricherà e installerà anche gli aggiornamenti in base alla versione da cui si sta aggiornando.
  • Corretto il problema con il selettore che usciva dai limiti quando si tornava da una cartella con un lungo elenco di file.
  • Corretta la visualizzazione di larghezza/altezza nelle proprietà dell’immagine.
  • Considera le immagini che si adattano a entrambi gli schermi nel visualizzatore di immagini e implementa le funzionalità di zoom/navigazione durante la visualizzazione delle immagini.
  • L’estrazione degli archivi è tornata e attualmente supporta file .7z, .rar e .zip.
  • Correzione dell’ordinamento alfabetico per i nomi di file con lettere maiuscole diverse.
  • Consenti all’utente di annullare una copia di file o l’estrazione di un archivio utilizzando il pulsante .
  • Icone della barra di stato improvvisate sullo schermo inferiore.
  • Il programma di aggiornamento ora mostrerà l’avanzamento del download.
  • La GUI ora taglierà la stringa in modo appropriato se la lunghezza di un nome file/directory corrente va oltre lo schermo.
  • I controlli touch sono tornati sia per le opzioni di file che per le impostazioni.
  • Corretti i problemi di copia di determinati file/cartelle a causa della mancata cancellazione dei nomi dei file e della barra di avanzamento del casting improprio.

Download: 3DShell v5.10 (3DSX)

Download: 3DShell v5.10 (CIA)

Download: Source code 3DShell v5.10

Fonte: github.com

Articolo precedenteRilasciato emulatore Visual Boy Advance GX v2.4.5 per console Nintendo Wii e GameCube
Articolo successivo[Scena PS Vita] Rilasciato Legend of Xenia v1.0
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.