Rilasciato emulatore melonDS v0.9

Sono passati esattamente dodici mesi dall’ultimo aggiornamento di MelonDS, l’applicazione sviluppata dal developer Arisotura ci permette di emulare i giochi del DSi su PC Windows e Linux.

 

Un anno impegnativo per lo sviluppo di MelonDS che ha visto l’arrivo del ricompilatore JIT (Just in Time) realizzato da RSDuck. Questo nuovo ricompilatore consente a MelonDS di funzionare più velocemente e molto spesso raggiunge la velocità massima anche quando si emulano titoli DSi.

Nota: Attualmente ci sono alcune impostazioni che si possono provare per ottenere il massimo da questo nuovo ricompilatore. Sebbene sia stato ampiamente testato e rielaborato, potrebbe risultare ancora imperfetto.

Introdotta anche l’emulazione per il modello DSi (che a differenza della console DS integra un processore a 133 mhz rispetto ai 67 mhz ed una ram da 16 MB contro i soli 4 MB).

Nota: Per funzionare correttamente, l’emulazione del modello DSi necessiterà della NAND e di un dump del firmware, così come anche i dump del BIOS (come quelli utilizzati da NO$GBA). Il developer ha dichiarato di voler rilasciare al più presto un programma per eseguire il dump del BIOS dalla propria console.

L’emulazione DSi attualmente è ancora in fase sperimentale, ad esempio l’avvio diretto non funziona in modalità DSi mentre nemmeno l’emulazione di alcuni componenti hardware, come le fotocamere DSì (ma d’altra parte emula correttamente il Wi-Fi DSi).

MelonDS ha anche un piccolo trucco per aggirare il controllo della regione. Tuttavia, i titoli DSiware non possono ancora essere eseguiti autonomamente, dovranno essere installati nella NAND.

La nuova GUI realizzata attraverso il framework Qt ci permette inoltre di utilizzare MelonDS autonomamente e senza doverlo accompagnare con librerie e driver esterni, almeno su Windows, tutte le dipendenze sono state collegate staticamente all’eseguibile.

Rielaborati in parte anche i menu, ora è possibile aprire la finestra di dialogo Emu settings per selezionare la directory dei file BIOS e del firmware, sia per console DS che DSi, questo è particolarmente comodo in quanto non saremo costretti a spostarli o rinominarli.

Un’altra caratteristica richiesta a gran voce è il supporto per i trucchi, ora MelonDS permetterà di inserire i codici della Action Replay DS. Se avete intenzione di barare in un gioco non dovrete fare altro che collegarvi a questo indirizzo.

Per ultimo, ma non certo per importanza, il supporto DLDI, MelonDS ora supporta la possibilità che applicazioni homebrew accedano a file e directory su di un’immagine della scheda SD.

Nota: Per il momento bisogna fornire un file immagine, difatti MelonDS non costruisce ancora tali immagini al volo come può fare DeSmuME.

Caratteristiche

  • Core quasi completo (CPU, video, audio, …).
  • RTC, microfono, cover chiusa/aperta.
  • Supporto per joystick.
  • Salvataggi di stato.
  • Varie modalità di visualizzazione/ridimensionamento/rotazione.
  • (WIP) Wifi: Multiplayer locale, connettività online.
  • …e altre caratteristiche che sono in programma!

Changelog

  • Come al solito, ci sono molti piccoli miglioramenti con questa versione di melonDS, che sono troppi per elencarli qui, ma che potresti scoprire anche da solo.

 – Emulatore MelonDS v0.9 – 64 bit

 – Emulatore MelonDS v0.9 – 64 bit

Download: Source code MelonDS

Fonte: melonds.kuribo64.net

(Visited 1 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *