Home Emulatori Disponibile la nuova versione 1.15.1 Patreon dell’emulatore Cemu

Disponibile la nuova versione 1.15.1 Patreon dell’emulatore Cemu

356
0

Disponibile un nuovo aggiornamento Patreon dell’emulatore Cemu, il programma ci permette di emulare i giochi della Wii U su PC Windows a 64 bit.

Questa nuova versione porta una serie di correzioni e miglioramenti per quanto riguarda l’audio e il controller Wiimote, aggiunto inoltre un nuovo pulsante per poter scaricare dalla community i pacchetti grafici.

Changelog

  • Debugger: La cave area del codice Cemuhook ora può essere visualizzata nella disassembly view.
  • GfxPacks: La finestra del pacchetto grafico ora ha un’opzione per scaricare automaticamente i pacchetti più recenti della community .
  • GfxPacks: Cemu ora eseguirà la scansione delle sottocartelle per i pacchetti grafici.
  • Input: Sostituita la libreria Wiimote esistente con la nostra implementazione. Questo dovrebbe portare i seguenti miglioramenti:
    • Prestazioni leggermente migliori quando si usano i wiimote.
    • Miglior supporto per le estensioni wiimote.
    • Più facile da mantenere e correggere i vari bug in futuro.
  • Input: Il wiimote ora include il tipo di estensione connessa nel nome nelle impostazioni di input.
  • Input: Corretti i problemi con il salvataggio/caricamento del profilo del controller quando si utilizzavano determinate lingue dell’interfaccia utente.
  • Input: Aggiunto il supporto per l’estensione del controller classico Wiimote nativo.
  • Input: Corretto il colpo per il pulsante del microfono.
  • Padscore: Corretti i valori di accelerazione per wiimote in KPADRead().
  • AX: Corretto bug in cui il cursore di riproduzione poteva esaurire i limiti per i flussi ADPCM.
  • AX: Aggiunta implementazione HLE snduser2.rpl.
  • AX: Corretto il calcolo errato del volume e delta in snd_user.
  • AX: Aggiunta API AXSetVoiceSamplesAddr (snd_core e sndcore2).
  • AX: Unito il codice del driver snd_core e sndcore2 di Cemu per semplificare la gestione interna del suono.
  • GX2: Intel -nolegacy ora è la modalità predefinita. Il supporto per le GPU Intel precedenti ora può essere abilitato con l’opzione della riga di comando -legacy.
  • GX2: Nvidia GLcache ora verrà memorizzato in <cemuroot>/shaderCache/driver/nvidia/ con limite di dimensione disabilitato (se supportato dal driver).
  • Overlay: Corretto il crash che poteva verificarsi quando l’overlay era abilitato ma non erano state selezionate le statistiche.
  • Overlay: Corretto il danneggiamento dello stato di rendering.
  • Nsysnet: Corretto un raro crash in recvfrom_ex.

Changelog v1.5.1b

  • Generale: Corretta la modalità online.
  • GfxPacks: Ora se un pacchetto grafico viene installato più volte, Cemu ne elencherà uno separatamente nella vista ad albero.

Changelog v1.5.1c

  • GfxPack: Corretto il problema di connessione nel downloader del pacchetto grafico.

Vi ricordiamo che la release pubblica verrà rilasciata tra qualche giorno, il 6 gennaio come riportato all’interno del changelog ufficiale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.