Home News Aggiornati tre payload per il firmware 4.74 della PlayStation 4

[Scena PS4] Aggiornati tre payload per il firmware 4.74 della PlayStation 4

337
8

I due developer Zecoxao e CelesteBlue hanno rilasciato i primi tre payload per il firmware 4.74 della PlayStation 4 e PlayStation 4 Pro.

Il primo payload browser.bin abilita il browser web delle console che non sono mai state attivate effettuando un primo accesso sul PlayStation Network.

Disponibile anche in coppia con il payload React PS PLUS che permetterà di sbloccare ed eseguire liberamente i giochi scaricati con l’abbonamento PlayStation Plus.

Il secondo payload ps4-ftp-vtx.bin sviluppato originariamente dal developer xvortex abilita il server FTP con la possibilità di dumpare i file .self.

Guida ps4-ftp-vtx

  • Accendere la console PlayStation 4 e inserire il disco Blu-ray che si desidera dumpare nel lettore.
  • Eseguire il payload ps4-ftp-vtx dal browser web e collegarsi alla PlayStation 4 dal client FTP.
  • Ridurre il browser web ad icona (pulsante PS), ma non chiuderlo.
  • Eseguire il gioco dal disco e arrivare almeno sul menu di gioco, successivamente riducetelo ad icona (pulsante PS).
  • Collegate ora il disco USB flash/hdd/ssd formattato in ExFAT alla porta USB0 della PS4.
  • Scaricate il gioco emettendo il comando FTP personalizzato – DUMP CUSAxxxxx, e pazientate aspettate fino al completamento.
  • Ora riavviate la console, rimuovete il disco e disinstallate il gioco (per ulteriori test).
  • Eseguite lo strumento gengp4 con la cartella dump come parametro (o trascina la cartella delle app
    nello strumento). Dovreste ottenere il messaggio ‘Done’ e il file del progetto CUSAxxxxx.gp4.
  • Aprite il file .gp4 nel file orbis-pub-gen e create il file .pkg.

Il terzo payload ps4-dumper-vtx.bin ci permette di dumpare i backup da disco blu-ray/PSN e costruire i file fPKG con estrema semplicità.

Guida ps4-dumper-vtx

  • Scaricare ed estrarre l’archivio ps4-dumper-vtx.rar.
  • Prelevare il file dumper.cfg e caricarlo sul dispositivo USB utilizzato per effettuare i dump dei giochi.
    • Digitare split = 0 per eseguire il dump nella cartella CUSAxxxxx senza dividere app e patch.
    • Digitare split = 1 per eseguire il dump della sola app nella cartella CUSAxxxxx-app.
    • Digitare split = 2 per eseguire il dump della sola patch nella cartella CUSAxxxxx-patch.
    • Digitare split = 3 per eseguire il dump e splittare entrambi app e patch all’interno di diverse cartelle.
    • Si può scegliere di impostare anche un diverso intervallo di tempo prima di visualizzare le notifiche (di default 60, digitare 0 per disattivare le notifiche).
    • Digitare shutdown = 0 per spegnere la console dopo aver terminato il dump del gioco, shutdown = 1 invece per proseguire la sessione anche dopo aver eseguito il dump.
  • Ora iniettate il payload ps4-dumper-vtx.bin all’interno della console attraverso l’utilizzo dell’applicazione PS4 PayLoad Sender 1.76/4.05.
  • Se avete spento la console, accendetela e inserite il disco Blu-ray che volete dumpare nel lettore (in alternativa eseguite il titolo PSN se in formato digitale), potrete anche installare gli aggiornamenti di gioco se riuscite a recuperarli nel formato PKG.
  • Ridurre il browser web ad icona (pulsante PS), ma non chiudetelo.
  • Eseguire il gioco che si desidera dumpare e arrivate almeno al menu di gioco, successivamente riducetelo ad icona (pulsante PS).
  • Aspettate fino al completamento. Quando il processo di dump sarà finito, le luci smetteranno di lampeggiare e la console si spegnerà automaticamente (se settato nel file dumper.cfg).
  • Ora riaccendete la console, rimuovete il disco e disinstallate il gioco (per ulteriori test).
  • Scollegate il dispositivo USB dalla console e collegatelo al PC, successivamente scaricate ed eseguite lo strumento gengp4.exe, cliccare su File > Open, e selezionare la directory CUSAxxxxx, successivamente fare clic su Generate .GP4, dovreste ottenere ‘Done’, quindi cliccare Save .GP4.
  • Aprite il file .gp4 nel file orbis-pub-gen.exe (lo trovate nell’archivio Fake PKG Tools) e create il file .pkg.
  • Terminato, ora il file fPKG potrà essere installato ed eseguito sulla console dopo aver avviato il payload ps4hen.bin.

Quello che manca ora sono il payload Debug Settings per attivare il menu di debug e il payload PS4 HEN per permettere l’installazione dei backup Fake PKG.

Download: Unlock Internet Browser (4.74)

Download: Unlock Internet Browser (4.74) con React PS Plus

Download: ps4-ftp-vtx (4.74)

Download: ps4-ftp-vtx (4.74) con Update Blocker

Download: ps4-dumper-vtx (4.74)

Articolo precedente[Scena PS4] Rilasciato Playstation 4 Save Mounter v1.2 [ps4debug]
Articolo successivo[Scena PS3] Rilasciato Control Console API v2.80 Rev4 RTE compatibile con Custom Firmware 4.83 CEX
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.