Home Homebrew Rilasciato backup manager ManaGunZ v1.31

[Scena PS3] Rilasciato backup manager ManaGunZ v1.31

193
2

Disponibile un nuovo aggiornamento di ManaGunZ, il backup manager sviluppato dal developer Zar si propone come una delle più valide alternative a multiMAN e irisMAN.

Si tratta di un piccolo aggiornamento come ci viene evidenziato dallo stesso sviluppatore, dove oltre all’aggiunta del supporto per i Custom Firmware 4.82 CEX, mira a correggere i numerosi bug presenti nella precedente versione.

Caratteristiche

Impostazioni di Gioco

Avvio direttoPermette di lanciare il gioco direttamente dopo il montaggio. Non tutti i giochi supportano questa funzione, selezionando questa opzione non dovrete tornare sulla XMB per lanciare il gioco.
Pulisci syscallSi possono disattivare le syscall al peek & poke, soprattutto le syscall 6, 7, 8, 9, 10, 35, 36, queste syscall non esistono in un Firmware originale, questa opzione dovrebbe impedire il ban dal PSN (in particolare con Black Ops II).
Cambia IDPSCambia IDPS nel LV2.
Ext. Game DataPermette di installare i dati di gioco su di un dispositivo usb anziché all'interno del vostro sistema. Fondamentalmente, reindirizza il percorso da: "/dev_hdd0/game" in "/dev_usb000/GAMEI".
PayloadQui potrete scegliere quale payload utilizzare per montare il backup, anche se il developer sostiene che non ci sa poi tanta differenza tra di loro.
Per i giochi ISO, se si è su di un Custom Firmware Cobra,si farà uso dei payload cobra altrimenti verrà utilizzato il mamba.
Per i backup nel formato cartella, è possibile scegliere il payload estratto da:
Iris.
MM.
Cobra (OFC, disponibile solo su Firmware cobra).
(Nuovi payload mamba verranno aggiunti in seguito).
Emulatione BDQui si può scegliere quale tipo di emulazione usare per montare il backup. Questa opzione permetterà di montare il backup senza creare alcun problema. Questa opzione è disponibile solo per i backup nel formato cartella. Potrete scegliere tra 3 possibilità:
Nessuno: Non c'è nessuna "emulazione speciale", il percorso "/dev_bdvd" viene solo reindirizzato al percorso del gioco.
BD-Mirror: la patch per montare le syscall table nella lv2 per sostituire il dispositivo dev_bdvd o dev_ps2disk all'interno dal dispositivo in cui è memorizzato il backup. Questa opzione funziona bene in extern solo se c'è solo 1 dispositivo collegato.
BD-EMU: Reindirizza il percorso della libreria libfs.sprx al percorso di una libfs patchata.
Patch libfsQuesta opzione è disponibile per i backup in cartella e se si sceglie "Emulation: BD-EMU". Permette di scegliere quali patch libfs utilizzare, ci sono 3 differenti patch, uno da multiMAN, uno da Iris e, infine, l'ultima da ReactPSN.
Monta /app_homeFondamentalmente, si tratta di un riorientamento della patch /app_home al percorso "/dev_bdvd". Questa opzione permetterà di montare il backup senza creare alcun problema. Questa opzione è disponibile solo per i giochi nel formato cartella.

Opzioni Gioco

Aggiungi ai preferitiGestisce una lista di parte per il vostro gioco preferito. (Per ora, è possibile visualizzare l'elenco dei preferiti solo con la UI "XMB").
RinominaRinomina il titolo del backup.
EliminaElimina il backup.
CopiaCopia il backup su di un altro dispositivo.
Crea il collegamento PKGCrea un PKG memorizzandolo nel percorso "/dev_hdd0/packages". Questo pacchetto una volta installato fungerà da "scorciatoia" del backup nella XMB. basterà semplicemente lanciarlo ed in pochi secondi il backup verrà montato. È possibile tenere premuto triangolo una volta lanciato per riconfigurare le impostazioni di gioco di questa "scorciatoia".
Patch EBOOTCambia la versione del firmware per il file EBOOT al 4.21 (offset 0x400 o 0x40C) per evitare di riscontrare l'errore 0x80010009.
Ri-firmaRi-firma ogni eseguibile del backup con le chiavi 4.21.
Converti in ISOConverte il backup dal formato cartella in ISO
Fix permissionModifica il valore dei permessi in 0777 di ogni cartella e di file di backup.
Controlla files (IRD)
Scarica aggiornamentoQuesta opzione scaricherà tutti gli aggiornamenti disponibili per il backup selezionato. L'aggiornamento scaricato viene memorizzato nel percorso "/dev_hdd0/packages".
ProprietàMostra le proprietà del backup: Path, format, size, numero di file, numero di directory, versione del sistema.

Impostazioni globali

Regola lo schermoCalibra il monitor per ottenere la migliore visualizzazione sul televisore.
Scarica coversScarica ogni cover di gioco mancante in USRDIR/covers/[gameID].jpg
Plugins' ManagerGestisce i plugin memorizzati in /dev_hdd0/plugins
Aggiorna ManaGunZScarica e installa la versione più recente di ManaGunZ
Percorso dei backup del giocoConfigura il nome della directory in cui ManaGunZ troverà i tuoi backup
LinguaggioScegli la lingua
XMB PriorityL'icona di ManaGunZ sulla XMB verrà visualizzata in alto. Le modifiche avranno effetto dopo il riavvio del sistema
Visualizza aiutoMostra le frasi che verranno visualizzate in alto

Changelog v1.31

  • Correzione: Lettura e scrittura del file.
  • Correzione: Supporto per i file di grandi dimensioni (+4 GB).
  • Aggiunto: Traduzioni italiano, ungherese e spagnolo.
  • Aggiunto: Supporto per Custom Firmware 4.82 CEX.
  • Correzione: alcuni pnach non sono stati applicati correttamente.
  • Correzione: Problema con la lettura dei file dall’immagine del disco bin/cue.
  • Aggiunto: Mount Game dal file manager.
  • Correzione: Rimossa la finestra di aggiornamento ogni volta che si utilizza un’opzione, a volte è inutile.
  • Aggiunto: CONFIG dei file estratti da softemu e gxemu.
  • Aggiunto: Migliorato l’editor CONFIG di PS2. Vedi nota (1).
  • Correzione: Rimosso il sistema DBCONFIG.txt.
  • Aggiunto: Plugin Monitor, ci permette di caricare o rimuovere un plugin.

Nota (1)

[LOAD]

L’editor CONFIG PS2 ora è in grado di caricare i file CONFIG e di visualizzare il risultato sullo schermo. Questa caratteristica ci permette di caricare:

  1. File di configurazione “NET” da "[Percorso ManaGunZ]/USRDIR/sys/CONFIG/NET". Questi sono i file CONFIG trovati nel pacchetto ufficiale di ps2 classic.
  2. File di configurazione “GX” da "[Percorso ManaGunZ]/USRDIR/sys/CONFIG/GX". Questi sono i file CONFIG estratti da gxemu.
  3. File di configurazione “SOFT” da "[Percorso ManaGunZ]/USRDIR/sys/CONFIG/SOFT". Questi sono i file CONFIG estratti da softemu.
  4. File di configurazione “CURRENT” da "[Percorso PS2 di backup].CONFIG". Questa configurazione viene attualmente utilizzata.
  5. File di configurazione “CUSTOM” da "[Percorso ManaGunZ]/USRDIR/sys/CONFIG/CUSTOM". Questi sono CONFIG non ufficiali.

[CHECK]

Inoltre, l’editor CONFIG di PS2 ora controlla se i dati originali del commandID: 0x9 e 0xA e 0xB corrispondono ai dati reali del backup PS2. Se non vi è alcuna corrispondenza, il commandID sullo schermo verrà visualizzato in rosso.

[EDIT]

Una volta caricato, sarete in grado di AGGIUNGERE o RIMUOVERE un commandID. Per il momento, è possibile AGGIUNGERE solo i comandi senza parametro, quelli ‘semplici’.

Puoi aggiungere le patch nel file CONFIG dal file pnach. Quindi, le patch widescreen possono essere aggiunte ora. Puoi aggiungere anche le patch ‘480’ ‘YFIX’ e ‘FMV skip’ alla configurazione.

[SAVE]

Infine, con il pulsante , salva la configurazione in "[Percorso backup PS2].CONFIG". Inoltre, se si ha modificato il file CONFIG, verrà memorizzato un backup della configurazione all’interno della cartella '[ManaGunZ Path]/USRDIR/sys/CONFIG/CUSTOM'.

Changelog v1.30

  • Aggiunto: Opzione Re-sign per cambiare la versione del firmware anche anche all’interno del file PARAM.SFO.
  • Aggiunto: Supporto per le immagini bin/cue della PS2.
  • Correzione: Corretti i percorsi che contengono un punto.
  • Aggiunto: Remote Control.
  • Aggiunto: Senza peek&poke.
  • Aggiunto: Filemanager standalone. Per compilare, digitare ‘FILEMANAGER=1 make pkg’.
  • Correzione: Maggiore velocità di lettura e scrittura dei file.
  • Aggiunto: Nuova schermata di caricamento per il file manager.
  • Correzione: I movimenti nella UI ora risultano più lisci/fluidi.
  • Aggiunto: Supporto Flow 3D. Vedi nota (1).
  • Aggiunto: Plugin Manager può creare file al boot.
  • Aggiunto: Plugin Manager può creare ‘/dev_hdd0/plugins’.
  • Aggiunto: Plugin Manager può spostare i plugin abilitati (dal file di avvio) a ‘/dev_hdd0/plugins’.
  • Aggiunto: Supporto multilingue (al momento solo inglese e francese).
  • Aggiunto: Aiuto.
  • Aggiunto: Nuova gestione dei file CONFIG. Vedi nota (1).

[stextbox id=’info’]Nota 1: Se il file CONFIG esiste nella cartella MGZ, MGZ ne forza l’utilizzo e ‘il creatore di PS2 CONFIG’ non è disponibile.[/stextbox]

Ho rimosso l’opzione ‘PS2 CONFIG creator’ perché è diventato inutile. Ho rimosso la distinzione tra OFFICIAL e CUSTOM. Ho aggiunto il file DBCONFIG.txt per gestire il file CONFIG utilizzato da diversi GAME, quindi non devo duplicare lo stesso file.

[stextbox id=’info’]Nota 2: Le cover complete devono essere inserite nella cartella ‘USRDIR/covers/3D/[gameID].jpg’. Per la PS1, invece bisogna utilizzare la cover frontale da ‘USRDIR/covers/[gameID].jpg’ e posteriore da ‘USRDIR/covers/3D/[gameID].jpg’.[/stextbox]

Prossimamente

  • Server FTP.
  • Supporto NETISO.
  • Gruppo PKG.
  • Aggiungere l’estrazione dei file PFD.
  • Aggiungere un avvio e una scansione più rapida.
  • UI XMB: Utilizza la colonna delle impostazioni.
  • Aggiungere la possibilità di montare le ISO attraverso il filemanager.
  • Supporto IRD iso.
  • Supporto debug EBOOT.
  • Aggiungere la possibilità di poter scegliere il font.
  • Shortcut pkg: Mantiene solo i file utili nei pkg.
  • Supporto file 666.
  • Aggiungere la possibilità di poter modificare i file TXT.
  • Editor esadecimale.
  • Supporto audio.
  • Informazioni sul sistema.

Download: Backup Manager ManaGunZ v1.31

Download: Source Code ManaGunZ v1.31

Download: File Manager Standalone v1.31

Articolo precedenteHitman Sniper gratuito sui dispositivi Android
Articolo successivoSotto l’albero troveremo il jailbreak di iOS 11.1.2 per i dispositivi Apple e il plugin ReNpDrm per PlayStation Vita e PlayStation TV
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.