Home New Nintendo 3DS Rilasciato exploit Freakyhax per le console portatili Nintendo

[Scena 3DS] Rilasciato exploit Freakyhax per le console portatili Nintendo

77
0

Il developer Plutoo ha rilasciato un nuovo exploit per console portatile 3DS, il particolare hack ci permetterà di eseguire codice non firmato, quali homebrew come giochi open source ed emulatori, l’installazione può essere eseguita anche sull’ultimo firmware.

exploit

Per eseguire l’exploit dovrete procurarvi una copia (fisica o digitale) del gioco Freakyforms Deluxe che come per Cubic Ninja sfrutta una vulnerabilità presente nel QR-Code.

[tube url=http://www.youtube.com/watch?v=wk1nghWJdzw]

Unico neo il prezzo del gioco, la versione digitale disponibile sul market eShop viene venduta per circa 30 euro, e probabile anche che Nintendo possa ritirarlo già nelle prossime ore o rilasciare in breve un aggiornamento correttivo, si consiglia dunque di acquistare la versione fisica.

Requisiti

  • Una copia fisica o digitale (EUR/USA).
  • Il più recente firmware per 3DS (11.0.0-33).

Installazione

  • Scaricate la versione più recente dell’exploit freakyhax ed estraetelo nella directory principale della scheda SD.
  • Scaricate il corretto “payload Otherapp” per la vostra console dal sito web Homebrew Launcher.
  • Caricate il file otherapp bin nella directory principale della scheda SD e rinominatelo in “otherapp.bin”.
  • Ora scaricate lo starter kit dal sito dell’homebrew launcher e caricate anch’esso nella directory principale della scheda SD.
  • Avviate infine il gioco.
  • Dal menu di gioco portatevi nella sezione telecamera per caricare il codice QR.

 

 

[Scena 3DS] Rilasciato exploit Freakyhax per le console portatili Nintendo ultima modifica: 2016-06-03T23:24:51+02:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedenteDisponibile la open beta di The Tomorrow Children su Playstation 4
Articolo successivo[Scena PS3] Rilasciato webMAN url Launcher Tool
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.