Home Microsoft L’emulatore Dolphin riceve la sua prima API Libretro

L’emulatore Dolphin riceve la sua prima API Libretro

751
4

Sono passate diverse settimane dall’ultima volta che abbiamo sentito parlare del team Libretro, ma il gruppo continua incessantemente il proprio lavoro dietro le quinte.

libretro

Siamo venuti a conoscenza di una nuova API in continuo sviluppo per l’emulatore Dolphin che permetterebbe l’esecuzione di titoli GameCube, Wii, e giochi Triforce su Windows, Linux, Mac OS X, e i più recenti dispositivi Android.

Le ultime modifiche attraverso la Repository risalgono a quattro giorni fa e riguardano alcune correzioni nelle costruzioni delle API Libretro.

Requisiti di sistema

Sistemi operativi

  • Microsoft Windows (Vista o superiore).
  • Linux.
  • Apple Mac OS X (10.9 o superiore).
  • Sistemi Unix-like diversi da Linux potrebbero funzionare ma non sono ufficialmente supportati.

Processore

  • Una CPU con supporto SSE2.
  • Altamente raccomandata una CPU moderna (3 GHz e Dual Core, non più vecchio del 2008).

Grafica

  • Una moderna scheda grafica (Direct3D 10.0/OpenGL 3.0).
  • Si consiglia una scheda grafica che supporti Direct3D 11/OpenGL 4.4.

Nota: Per maggiori informazioni e guida sull’installazione consultate la fonte in calce alla news.

Source Code Github

4 Commenti

    • Le API evitano ai programmatori di riscrivere ogni qualvolta se ne abbia bisogno tutte le funzioni necessarie al programma, in particolare le API Libretro sono quasi tutte identiche tra loro (quelle del Super Nintendo, Nintendo, Game Boy ecc..), dall’acronimo Application Programming Interface, ovvero un’interfaccia vera e propria di programmazione

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.