[Scena PS3] Rilasciato PSNPatch v4.66.02

Il developer KW ha confermato oggi l’arrivo di una nuova versione del PSNPatch, la release non si è fatta attendere a poco più di qualche ora dall’annuncio ecco la release 4.66.02.

patch

Questa nuova versione riconferma il supporto per i Custom Firmware 4.66 e include le estensioni Stealth per Custom Firmware Cobra 4.66 come per esempio il recente Darknet.

Caratteristiche Retail

  • CORE (compatibile con tutte le versioni del firmware 4.XX).
  • Spoof IDPS (console ID) e Spoof PSID.
  • Funzione per disabilitare le Syscalls del Custom Firmware (emula un Firmware originale).
  • Elimina i log dei giochi lanciati (elimina i record anche degli ultimi giochi usati).
  • Installa i file RAPs e EDATs.
  • Sblocca i titoli PSN (C00) come demo.
  • Installate patch 4,50+ per l’avvio di titoli su sistemi con Custom Firmware 4.46.

Caratteristiche Cobra

  • COBRA (compatibile con tutte le versioni del firmware 4.XX cobra 7).
  • Estensioni Cobra (con estensioni furtive per una perfetta disabilitazione del Custom Firmware in sistemi COBRA).
  • Spoof della versione del firmware da cobra 4.46 e 4,5 per per qualsiasi altra versione.
  • Plugin PSNPatch per un facile utilizzo con i sistemi di cobra.
  • Comprende l’installazione e la configurazione del plugin Webman XMB.
  • Emulatore OFW semi-permanente. 

Premendo il tasto select si può scegliere se installare il plugin PSNPatch, webMAN o le estensioni per il Cobra Stealth (solo su Custom Firmware Cobra).

PSN Patch - 4.65.08_1

  • Premere up per installare il plugin PSNPatch (premere start per applicare i cambiamenti riavviando la console).
  • Premere left per rimuovere il plugin webMan special version.
  • Premere down per installare Cobra Stealth extension per Custom Firmware 4.46 e 4.53 (premere start per applicare i cambiamenti riavviando la console).
  • Premere right per rimuovere dalla XMB l’addon webMan.
  • Premere quadrato per switchare l’emulazione PS2 (da ISO a Classic e viceversa) su Habib 4.55.
  • Premere triangolo per spoofare il firmware alla versione 4.55 e aggiornare i certificati.
  • Premere select per installare la funzione semi-PERMANENT OFW MODE.

Selezionate le funzioni attraverso i tasti predisposti e cliccate su select per applicare i cambiamenti e riavviare il sistema, per aggiornare i nuovi plugin e di conseguenza il PSNPatch dovrete prima rimuoverle ed al seguito del riavvio installarli nuovamente.

Per richiamare il plugin dalla XMB senza dover di volta in volta avviare l’applicazione basta premete i tasti l3+r3+r2.

Nota: Se avete installato una versione precedente del plugin, dovrete prima rimuoverlo utilizzando l’interfaccia di PSNPatch, in seguito riavviate e reinstallate il nuovo plugin.

Disabilitare il Custom Firmware e rimuovere le Syscall

La rimozione delle syscall ci permette di simulare una versione ufficiale del firmware, questo potrebbe rendere “invisibile” il nostro Custom Firmware, alcuni homebrew (come per esempio multiMAN o IRISMAN) potrebbero non partire.

In tal caso montate prima il backup dal manager, disabilitate il Custom Firmware (premete triangolo fino ad udire 3 bip) e accedete al Playstation Network, le syscall rimarranno disabilitate fino al prossimo riavvio, Psnpatch utilizza sostanzialmente 3 algoritmi per migliorare la disattivazione del Custom Firmware.

Nota: Se un gioco montato in cobra dà schermata nera dopo la disattivazione del Custom Firmware, provate il backup in formato ISO.

Spoofare il ConsoleID

Se si vuole falsificare il ConsoleID ed il psid , è necessario il modificare il file PSNPATCH.cfg, PSNPATCH esegue la scansione dalle posizioni nel seguente ordine:

  • “/dev_usb000/psnpatch.cfg “
  • “/dev_hdd0/game/PSNP11001/USRDIR/psnpatch.cfg “
  • “/dev_hdd0/game/BLJS10018/USRDIR/psnpatch.cfg “

Premete il pulsante quadrato per simulare sia il ConsoleID che il psid.

All in One

Premete X per attivare la funzione “All in One”: Spoof idps e psid, disattivazione delle syscall e cancellazione della cronologia di esecuzione.

Tre bip vi informeranno del successo della disattivazione del Custom Firmware, si può anche scegliere di premere X bypassando l’interfaccia utente.

Installazione file RAPS E EDATS

All’avvio dell’applicazione homebrew, PSNPATCH andrà alla ricerca del primo account utente valido (di solito sarà il primo, ma può essere anche diverso).

Inserisci i file RAP e EDAT nella cartella configurata in PSNPATCH.cfg (di solito /dev_usb0/exdata/ in una chiavetta USB posizionata a lato del lettore Blu-ray).

  • Premendo il tastol1 verrà visualizzato un registro sullo schermo l’elenco dei giochi trasformati per tipo di file.
  • Premendoupedown è possibile cambiare la porta USB per trovare i RAP e EDATs.
  • Prementolefteright è possibile selezionare l’account utente.

Nota 1: Si consiglia di non elaborare più di 20 file contemporaneamente (se si elaborano più file, questi non possono essere visualizzati nel log).
Nota 2: Una volta installati i file RAP e EDATs, è possibile rimuoverli dalla chiavetta USB.
Nota 3: I file RAP e EDATs sono installati in un account utente, ma a disposizione di tutti gli utenti.
Nota 4: I file RAP vengono installati con l’IDPS attuale (originale o contraffatto) e funziona solo con quell’IDPS.

SBLOCCO PSN GAME (C00) DEMO

Attraverso PSNpatch potremmo sbloccare le demo dei giochi di tipo C00, per ogni titolo sbloccato verrà creato un nuovo file EDAT. Premete r1per visualizzare sullo schermo la lista dei giochi sbloccati.

Nota: I file EDATs sono IDPS indipendenti (lavoreranno sempre  nel vostro sistema, anche con spooffando l’IDPS).

Patchare i backup alla versione 4.46

Ci sono ancora molti utenti su Custom Firmware 4.46, sia Rebug o Cobra (per che vuole il set completo di funzionalità cobra 7.0), questi utenti, hanno bisogno di falsificare i loro sistemi per accedere al PSN.

PSNPatch può ri-firmare i titoli sopra i firmware 4.50 per JB (non ISO) immagini del gioco, giochi PSN, applicazioni (dallo Store) e le nuove patch dei giochi per l’esecuzione su sistemi 4.46, dovrebbe funzionare anche con le versioni future.

  • Premete L2 e dal menù scegliete dove eseguire la scansione.
  • Premere start, una lista di giochi patchati con il numero di file corretti verranno visualizzati sullo schermo.
  • Premere nuovamente start per riavviare la console e rendere effettivi i cambiamenti.

* L’opzione “SCAN Deep” esplorerà ogni sotto cartella che vi si trova, questa opzione potrebbe risultare molto lenta, ma è purtroppo essenziale per quei giochi che non riescono ad essere patchati correttamente per via dei troppi file (es: FF X/X-2) 

Se si dispone di un backup che non si riesca ad avviare correttamente nonostante la patch, provare a mettere quel dato backup in una sola cartella /Games da disco esterno (i backup nel disco esterno, potrebbero risultare più veloci) e la patch con l’opzione di scansione profonda. 

Potrebbe comunque essere necessario attendere dai 10 ai 15 minuti, mentre la spia del disco rigido lampeggia, psnpatch sta lavorando. 

* Premendo select attiva la funzione [TEST], questa funzione è l’ideale per verificare quanto tempo ci vuole per effettuare la scansione e può essere interrotta in qualsiasi momento, senza alcun problema, in quanto non vi è una reale scrittura su disco.

Nota: questo processo patcha il file EBOOT.BIN, *.self, *.sprx, e il file PARAM.SFO.

Utilizzo rapido

Se non si desidera visualizzare l’interfaccia utente, basta eseguire l’applicazione PSNPatch tenendo premuto X o triangolo fino a sentire 3 bip.

Compatibilità firmware

PSNPATCH dovrebbe essere compatibile con tutte le versioni 4.XX, e indipendente dal Custom Firmware utilizzato (Rebug, Rogero, Habib, steven, zer0 … ed edizioni cobra). Testato su 4.21, 4.25, 4.30, 4.41, 4.46, 4.50, 4.53, 4.55, 4.60, 4.65.

Dovrebbe essere compatibile con le versioni future del firmware, in quanto utilizza chiamate di sistema standard per elaborare il metodo di spoofing.

A partire dal firmware 4.55, a causa dei cambiamenti, l’IDPS viene letto cercandolo nella memoria LV2, senza l’utilizzo di offset fixati, quindi dovrebbe mantenere la compatibilità tra le versioni del firmware, questo lo fa disabilitando il Custom Firmware cercando e disattivando le note chiamate di sistema “non ufficiali”.

Il trattamento speciale è stato creato per le edizioni Cobra ed è uguale per ogni firmware 4.xx uscito fino ad oggi.

Testare PSNPatch

  • Se volete essere sicuri che l’applicazione PSNpatch funzioni con il vostro sistema, modificate il file psnpatch.cfg per definire i nuovi IDPS e PSID, e caricatelo nella root di una chiavetta usb, in seguito collegate la chiavetta nella porta USB destra della vostra PS3.
  • Caricate PSNPatch tenendo premuto X fino a sentire 3 bip o che si ritorni alla XMB.
  • Se il sistema ha emesso i tre bip, significa che il Custom Firmware è stato disabilitato con successo.
  • È possibile rieseguire PSNPatch, ma dovrebbe restituirvi un errore lamentando che nel Custom Firmware non è stata trovata alcuna syscalls visualizzando solo i valori correnti per IDPS e PSID.
  • È anche possibile eseguire Multiman, Irismanager o qualsiasi altro homebrew syscall-dipendente: tutti lamentaneranno una versione “sconosciuta” o “non supportato” del firmware.

Cobra Toolbox

Sono supportate diversi sistemi Cobra con un elenco di funzioni aggiuntive disponibili attraverso la funzione TOOLBOX COBRA. 

Il COBRA TOOLBOX può essere utilizzato per configurare diverse opzioni, come ad esempio per le estensioni che permettono di aggiungere alcune funzioni extra e una maggiore sicurezza quando si disabilita il Custom Firmware o si smonta dev_habib).

  • PSNPatch plugin (disabilita il Custom Firmware, spoofa IDPS e PSID, cancella la cronologia e scarica la memoria).
  • Supporto XMB Webman (aggiunge “My Games” e rimuove “app_home”).
  • Swap della modalità di emulazione PS2 tra PS2ISO e PS2 Classics.
  • Spoofa la versione del FIRMWARE.
  • Modalità OFW semi-permanente.

Estensioni COBRA extra-Stealth

Due estensioni opcode per cobra che permettono un approccio di furtività maggiore, quando viene chiamato, le estensioni rimuovono la protezione dalla tabella syscall del cobra, permettendo una ricostruzione perfetta della tabella syscall (mimando il Firmware originale). 

Usatelo solo con le versioni supportate dal cobra (QUALSIASI 4.46 o edizioni 4.53 e 4.55 cobra Habib), viene esteso anche per i sistemi Cobra, questo per supportare la versione del firmware spooffato che utilizza cobra op-code.

In habib cobra 4.45, dev_habib (flash scrivibile) sarà smontato dopo l’installazione di estensioni invisibili, queste modifiche vengono apportate a livello della patch stage2.bin, anche se potrebbe risultare molto sensibile manipolare sia la memoria flash ps3 e gli stage cobra, ecco allora che psnpatch può farlo per voi. 

E’ stato testato diverse volte ed in molte configurazioni diverse senza problemi, ma come sempre non vi è alcuna garanzia, installatelo e rimuovetelo dalla COBRA TOOLBOX. 

Changelog 4.66.02

  • Confermato il supporto per Custom Firmware 4.66.
  • Include le estensioni Stealth per Custom Firmware Cobra 4.66.
  • Come al solito le estensioni invisibili includono una semplice forma di spoofer 4.66 per le future versioni (leggere la documentazione).
  • Aggiornato PSNPatch plugin.
  • Aggiornato Readme.txt e Faq.txt.

Changelog 4.66.01

Aggiunta versione spoof del firmware 4.66 per Cobra 4.46 e 4.65.
Migliorata l’individuazione dei sistemi Rebug in esecuzione “Rebug” o “normal mode”.
Un nuovo messaggio consiglia il passaggio alla modalità Rebug quando rileva l’esecuzione della modalità normale.
Estensioni Cobra per Rebug cobra (4.65 CEX)*.
Disabilita Custom Firmware all’interno del Rebug-cobra.
Ignora il caricamento del plugin in presenza di bug su Rebug (Rebug ora carica veramente 6 plugins di avvio).
Webman non verrà caricato da bootplugins se viene già caricato internamente dal Rebug.
Estensioni Cobra disponibili SOLO per firmware 4.46 e 4.65 (varianti Rebug e non Rebug);
Tutte le funzioni non-Cobra sono compatibili con tutti i Custom Firmware 4.XX.

* Attivate “System Mode: Rebug” in REBUG TOOLBOX per una maggiore compatibilità.

Nota: La versione di spoofing per Rebug 4.65 non viene incluso, in quanto Rebug dovrebbe essere in grado di spooffare se stesso (come nelle versioni precedenti).

Importante

  • Per aggiornare il plugin PSNPatch, le estensioni invisibili o la versione spoofing, installate e eseguite l’homebrew PSNPatch e seguite le istruzioni sullo schermo;
  • La versione SOLO Rebug-Cobra supporta il firmware 4,65.
  • Per essere chiari: COBRA Firmware 4.50, 4.53 e 4.55 non sono più supportate. Se avete bisogno di supporto a queste versioni è necessario utilizzare una versione precedente del PSNPATCH.

Changelog v4.65.11

  • Migliorato il supporto per Rebug e Rebug-COBRA.
  • Aggiunte estensioni cobra per Rebug-COBRA (SOLO per 4.65 CEX) (*).
    • Disabilita Custom Firmware Rebug-cobra;
    • Ignora il caricamento del plugin buggato del Rebug (in Rebug ora carica veramente 6 plugins di avvio).
    • Webman non verrà caricato da boot_plugins.txt se già caricato internamente dal Rebug.
  • Aggiornato Plug-in PSNPatch.
  • Cobra toolbox SOLO per 4.46 e 4.65 firmware.
  • Tutte le funzioni NON COBRA sono compatibili con tutti i Custom Firmware 4.XX.
  • Documentazione aggiornata per riflettere le nuove modifiche;
(*) L’utente deve attivare la “System Mode: REBUG” in Rebug TOOLBOX per una maggiore compatibilità.

NOTE:

  • Per aggiornare il plug-in psnpatch, estensioni invisibili o versione spoofing, installate ed eseguite l’homebrew psnpatch seguendo le istruzioni sullo schermo.
  • La versione Rebug-Cobra viene supportato solo sul 4,65.
  • Per essere chiari: COBRA Firmware 4.50, 4.53 e 4.55 non sono più supportate. Se avete bisogno di supporto a queste versioni è necessario utilizzare una versione precedente del PSNPATCH.

Changelog v4.65.10

Spoiler: PSNPatch 4.65.10SelezionaMostra

 

Changelog v4.65.09

Spoiler: PSNPatch 4.65.09SelezionaMostra

 

Changelog v4.65.08 Candidate release

Spoiler: PSNPatch 4.65.08 Candidate releaseSelezionaMostra

Changelog v4.65.06

Spoiler: PSNPatch 4.65.06SelezionaMostra

Changelog v4.65.05

Spoiler: PSNPatch 4.65.05SelezionaMostra

Changelog v4.65.01

Spoiler: PSNPatch 4.65.01SelezionaMostra

Changelog v4.60.01

Spoiler: PSNPatch 4.60.01SelezionaMostra

Changelog v4.55.02

Spoiler: PSNPatch 4.55.02SelezionaMostra

 

Changelog v2.47

Spoiler: PSNPatch 2.47SelezionaMostra

 

Changelog v2.45

Spoiler: PSNPatch 2.45SelezionaMostra

 

Changelog v2.41

Spoiler: PSNPatch 2.41SelezionaMostra

 

Changelog v2.40

Spoiler: PSNPatch 2.40SelezionaMostra

 

Changelog v2.30

Spoiler: PSNPatch v2.30SelezionaMostra

Changelog v2.25

Spoiler: PSNPatch v.25SelezionaMostra

 

Changelog v2.22

Spoiler: PSNPatch v2.22SelezionaMostra

 

Changelog v2.21

Spoiler: PSNPatch v2.21SelezionaMostra

Changelog v2.20

Spoiler: PSNPatch v2.20SelezionaMostra

 

Changelog v2.14

Spoiler: PSNPatch v2.14SelezionaMostra

 

Changelog v2.02

Spoiler: PSNPatch v2.02SelezionaMostra

 

Changelog v2.01

Spoiler: PSNPatch v2.01SelezionaMostra

 

Changelog v2.00

Spoiler: PSNPatch v2.00SelezionaMostra

F.A.Q.

Spoiler: F.A.Q.SelezionaMostra

Codice sorgente

Il developer KW in seguito alle continue pressioni da parte dello sviluppatore originale dell’applicazione (conosciuto come user) a iniziato a rilasciarne il codice sorgente che verrà reso progressivamente.

  • Elenco di attualmente disponibile per il codice sorgente del PSNPatch: a) Estensioni Cobra = modifiche modulespatch.c in stage2.

Note aggiuntive

  • I firmware non cobra & COBRA, passato e futuro, deve sempre essere sostenute.
  • Per disabilitare correttamente un Custom Firmware Cobra (Rebug e NON-Rebug), sono raccomandate le estensioni furtive (ma non sono obbligatorie !!!). Queste particolari “versioni” hanno bisogno del codice sorgente per lo stage2.
  • Le versioni Rebug hanno bisogno di una modalità di elaborazione speciale, ma anche senza estensioni invisibili, il plugin psnpatch utilizza una speciale “modalità Rebug cobra” per disabilitare il Custom Firmware.
  • Il Custom Firmware Rebug deve sempre essere eseguito in modalità “Rebug” – utilizzate Rebug Toolbox per questo.

Considerazioni finali

PSNPatch è uno strumento piccolo ma potente, come per ogni applicazione homebrew che modifichi anche in parte la memoria Flash ha bisogno di attenzioni per una corretta esecuzione, viene pertanto consigliato di leggere attentamente l’intera guida.

Download: PSNPatch v4.66.02 (per Custom Firmware Cobra 4.46 e 4.65)

Download: PSNPatch v4.65.10 (per Custom Firmware Cobra 4.50, 4.53 e 4.55)

(Visited 243 times, 1 visits today)

16 commenti

  1. Ragazzi io metterò il CFW Cobra di Darknet (oppure il Rebug), qualcuno è mai stato bannato con questo metodo? Come configuro su CFW Cobra?

  2. ciao Francesco,scusami ma ancora non ho capito se è solo per cfw cobra o se lo posso usare sul mio cfw normale grazie in anticipo 😉

    1. Solitamente questo plugin viene utilizzato più sulle configurazioni Cobra data anche la possibilità di attivare le estensioni furtive (supportate solo da tali Custom Firmware), puoi utilizzarlo anche sulle versioni normali, puoi installare PSNPatch v4.66.02 per i soli Custom Firmware Cobra 4.46 e 4.65/4.66 e PSNPatch v4.65.10 per Custom Firmware Cobra 4.50, 4.53 e 4.55.

      1. Ciao Francesco, io ho un CFW 4.46 (con schermata iniziale di sfondo Rebug) posso installare questa PSNPatch? perché uso già uno Spoof ma non mi fa’ loggare correttamente su PSN per andare online…

        1. disattiva lo spoof prima di installarlo e attivalo dal PSNPatch, se si tratta di un Custom Firmware Rebug potrebbe non funzionare comunque poiché cambiano alcune cartelle, ma puoi provare ugualmente

        2. Ok grazie!
          una volta installato si apre la schermata nera, utilizzo la modalità rapida? tengo premuto X a lungo?
          Scusa ma non sono pratico…. il mio obbiettivo è quello di loggarmi al PSN x andare online perchè con lo Spoof attuale si blocca dopo il login.

      2. Se non ti dispiace, in una futura guida potresti mostrarci come installare PSNPatch su CFW Cobra e come configurare lo spoof del cid e tutte le sue funzioni col Cobra Toolbox?

        1. Per caso potresti indicarmi in modo veloce come installare PSNPatch su Darknet Cobra 4.66 e come configurarlo correttamente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *