[Scena PS3] Rilasciato SEN Enabler v5.7.1

Il developer Evilnat ha riportato un’aggiornamento per l’applicazione homebrew SEN Enabler rendendolo compatibile con i Custom Firmware 4.66, lo sviluppatore ha dichiarato di averlo testato personalmente sul Ferrox.

sen

Siamo al completo dunque, mancherebbe l’aggiornamento del PSNPatch ma reputiamo che lo strumento si leghi più su di un Custom Firmware Cobra, ricordiamo dunque come l’applicazione homebrew dalla versione 5.6.3 abbia aggiunto il supporto (Beta) per i Custom Firmware DEX, anche se sembra che non tutti i payload siano stati aggiunti (su Custom Firmware 4.50 DEX PS3ITA non è supportato).

Nota: Bloccate tutti questi URL con Charles o se disponibile attraverso il router (cercate nel manuale del vostro router per sapere come fare):

Caratteristiche

  • Possibilità di Abilitare o Disabilitare l’accesso al PSN/SEN.
  • Possibilità di Abilitare o Disabilitare la scrittura nella memoria flash.
  • Possibilità di visualizzare i dati di sistema.
  • Visualizza il menu help e credits.
  • Cambia la lingua da spagnolo, inglese, francese, polacco, tedesco e italiano.
  • Permette la cancellazione di file importanti comunemente inviati a Sony.
  • Nasconde alcune informazioni della console.
  • Possibilità di patchare l’indirizzo MAC.
  • Possibilità di patchare il console_ID.
  • Possibilità di patchare il PSID.
  • Possibilità di patchare il TargetID.
  • Patch applicate via dispositivi USB o HDD.
  • Possibilità di spegnere la PS3.
  • Possibilità di riavviare la PS3.
  • L’eliminazione del programma va fatto dalla XMB.
  • Custom Firmware supportati: 4.21, 4.30, 4.31, 4.40, 4.41, 4.46, 4.50, 4.53, 4.55, 4.60 e 4.65.

Changelog v5.7.1

  • Aggiunto il supporto per Custom Firmware 4.66 NORMAL/Rebug/COBRA (e futuri Custom Firmware).
  • Aggiunta opzione per ripristinare gli ID originali (ConsoleID e PSID).
  • Fixata traduzione francese (Grazie a winch03200).

Changelog v5.7.0

  • Aggiornato lo spoof al firmware 4,66.
  • Aggiornata la disattivazione delle Syscall.
  • Aggiornata compatibilità con Cobra Rebug 4.65.2.

Changelog v5.6.3

SEN Enabler

  • Funzionalità di verifica per le chiamate di sistema al LV1 e LV2 (si può verificare con il tasto L2) .
  • Migliorato il rilevamento delle chiamate di sistema e la loro disattivazione.
  • Aggiunto un nuovo archivio per i file temporanei cancellati.
  • Corretto un bug grafico nel menu delle impostazioni.

Plugin

  • Aggiunta opzione per ripristinare la PS3 (quadrato + l1).
  • Aggiunta opzione per disattivare la PS3 (quadrato + L2).
  • Aggiunto un nuovo archivio per i file temporanei cancellati.
  • Migliorato il rilevamento delle chiamate di sistema e la loro disattivazione.

Changelog v5.6.2

  • Aggiunta la compatibilità con CFW Rebug 4.65.
  • Aggiunto rilevamento syscall.
  • [RICHIESTA] furtività universale, è ora possibile costruire manualmente il proprio pacchetto SEN Enabler con qualsiasi ID.
  • Ritorno a Stealth ID (NPEA90124).
  • Aggiunto colors on checker [tasto L2 sul menu].
  • Risolto caso di arresto durante la disattivazione delle chiamate di sistema.
  • Risolto BDEMU per disattivare multMAN nascondendo le chiamate di sistema.
  • Aggiunta opzione per abilitare e disabilitare le patch Cobra.
  • Aggiunta opzione per importare i file di patch da HDD.
  • Aggiunta opzione per ripristinare le impostazioni predefinite.
  • Migliorato il codice.
  • Bug minori.

Changelog v5.6.1

  • Aggiunta compatibilità con Custom Firmware Cobra 4.65.
  • Aggiunta opzione per cambiare titleid del SEN Enabler (non cambiate il nome della cartella contenente il SEN Enabler).
  • Aggiunta opzione per cambiare il Title del SEN Enabler (non cambiate il nome della cartella contenente il SEN Enabler).
  • Visualizza ConsoleID EID.
  • Attiva la cartella “My Games” di Webman e ripristina le cartelle del Custom Firmware.
  • Maggiore protezione degli ID.
  • ContentID modificati dall’originale SEN Enabler [FSEN03269].
  • Aggiunta opzione per esportare gli ID a USB.
  • Consente di visualizzare il tipo di flash [NAND o NOR].
  • Visualizza il tipo di Custom Firmware montato [Rebug/COBRA/NORMAL].
  • Aggiornato SEN ID Packager.
  • Plugin aggiornato per fornire il supporto Cobra 4.65

Changelog v5.6.0

  • Spoof a 4,65
  • Aggiunto il supporto per CFW 4.65
  • Aggiunta la compatibilità con CFW 4.53 Rebug *
  • Aggiunta lingua danese (Grazie a Chopstix)
  • Corretti bug nella lingua italiana (Grazie a Franzes80)
  • SEN Plugin aggiornato
  • Corretto un piccolo bug per CFW 4.53 Rebug. (Elvinat si scusa)

* Non Testato ma non dovrebbe dare problemi.

Changelog v5.5.1

  • Corretto un errore nel caricamento di alcune funzioni su Custom Firmware Cobra (ad esempio per i giochi PS2 nel formato ISO).

Changelog v5.5.0

  • Aggiunta compatibilità con Custom Firmware 4.60 .
  • Corretto un bug nei contenuti PSN.

Changelog v4.5.3

  • Aggiunto il supporto per Firmware Originale 4.60 (come Spoof, non payload).
  • Aggiornato algoritmo per lo spoof del MAC.
  • Aggiunti certificati 4.60.

Changelog v4.5.2

  • Aggiunto supporto per Cobra Custom Firmware 4.55.
  • Aggiunto il supporto per Custom Firmware fake reActPSN.
  • Aggiunta la funzione “Cattura schermo” di Custom Firmware spoofato
  • Aggiunto funzione per smontare /dev_habib e /dev_rewrite per nascondere i dati.
  • Patch per abilitare act.dat come file non firmati e rif nei Custom Firmware fake.
  • Aggiunto [SEN Plugin Enablerv1.0 ] per Cobra e PRXLoader.
  • Cancel history estesa a 200 utenti.
  • Migliorato il codice.

Il plugin Sen Enabler è disponibile dalla versione 5.4.2, per installarlo non dovrete fare altro che andare nel menù delle impostazioni e premere il tasto r2.

Changelog SEN Plugin v1.2

  • Migliorato il codice di SEN Plugin per v1.2.
  • Aggiunta la compatibilità con Custom Firmware Rebug 4.65.
  • Rilevamento del Custom Firmware [NORMAL / COBRA / Rebug]
  • Cambiati controlli per evitare conflitti con Webman.
  • Risolto caso di arresto durante la disattivazione delle chiamate di sistema.
  • Aggiunta lingua spagnolo, inglese, danese, russo, Deutsch, francese, italiano e polacco.
  • Lettura della lingua se messa a punto dal SEN Enabler, se la lingua non risulterà installata di default sarà inglese.
  • Aggiunta visualizzazione temperatura CPU/RSX.
  • Aggiunti suoni in XMB mentre si fa attività.
  • Bug minori.

Controlli plugin

  • l3+r3 patch il ConsoleID ed il PSID.
  • cerchio + l3 Visualizza il ConsoleID, il PSID ed il MAC corrente.
  • cerchio +l1 patcha il MAC.
  • cerchio + r1 Nascondi il Custom Firmware.
  • cerchio + r2 Rimuove i file di cronologia.
  • cerchio + L2 Tutto in uno (patcha, nasconde, elimina i file e disattiva il plugin).
  • cerchio + start Disattiva il plugin.

Controlli

  • quadrato     Abilita o disabilita l’accesso al SEN.
  • X     Visualizza il menu delle opzioni.
  • triangolo     Attiva o disattiva la scrittura alla memoria Flash.
  • cerchio     Patcha l’indirizzo Mac corrente.
  • r1  Nasconde i dati cronologici.
  • r2  Elimina i file cronologici.
  • r31  Patcha il ConsoleID, PSID e, o il MAC da dispositivi USB e HDD interno (obbligatori i file txt).
  • l1  Mostra il menu help e credits.
  • L2  Mostra le informazioni di sistema PS3.
  • l3  Patcha il TargetID.
  • start  Spegni la console PS3.
  • select  Riavvia la console PS3.
  • [PAD] – Torna alla XMB.

senena2

Il plugin necessita di tre file che devono essere posti nella directory principale della pendrive USB o nell’hard disk interno con il formato ConsoleID.bin, PSID.bin e MAC.bin, per la modifica di tali file dovrete far uso di un editor esadecimale come per esempio HxD.

Guida Charles

Ora andremo a vedere come settare l’applicazione charles per bloccare gli URL precedentemente menzionati, scaricate l’applicazione dal linkinstallatela e avviatela.

cha1

Portatevi su Tools e scendete sulla voce Black List come riportato in figura sopra.

cha2

Mettete il segno di spunta sulla voce Enable Black List.

cha3

Andiamo ora ad aggiungere ogni singolo URL, quindi proseguiamo facendo clic su Add ed inseriamo le seguenti voci:

  • Protocollo: https 
  • Host: es.np.adproxy.ndmdhs.com
  • Port: 443 
  • Path: 
  • Query:

cha4

  • Protocol: https 
  • Host: nsx.sec.np.dl.playstation.net
  • Port: 443 
  • Path: 
  • Query:
cha5
  • Protocol: http 
  • Host: XMB-e.dl.playstation.net
  • Port: 
  • Path: 
  • Query:
cha6

Fate Click su OK per salvare le impostazioni, consultate in seguito l’applicazione quando effettuerete la connessione sul Playstation Network, se mostra una schermata simile a quella riportata nella foto in basso significa che gli URL sono stati giustamente bloccati.

end2

Installare ID su HDD interno e patcharli

Dalla versione 5.1.2 viene data la possibilità di patchare gli ID direttamente da hard disk  interno, per fare ciò dovremo fare uso dell’applicazione Sen ID Packager (incluso nel file rar).

senenabler

L’applicazione risulta semplice, una volta avviato ci verrà richiesto di inserire un ConsoleID (obbligatorio), il PSID (facoltativo) ed il MAC (facoltativo), in seguito basta cliccare sul pulsante Create PKG, il file (di soli 100 kb) verrà così generato nella directory del programma.

Basta installare il file PKG sulla console, avviare l’applicazione SEN Enabler e premere il tastor3sul menù, se non troverà collegato alcun dispositivo USB cercherà i file nella cartella interna del SEN Enabler.

Ripristinare il sistema PS3

Per ripristinare il Custom Firmware dovremo semplicemente premere il tasto select nel menù dell’applicazione homebrew, il ripristino reimposterà la modalità piena del Custom Firmware.

Spegnere il sistema PS3

Per spegnere la nostra console dovremo semplicemente premere il tasto start nel menù dell’applicazione homebrew, lo spegnimento reimposterà la modalità piena del Custom Firmware.

Uscire dal programma

Per uscire dall’applicazione e tornare sulla XMB dovremo semplicemente premere il tasto cerchio nel menù dell’applicazione homebrew.

Abilitare o disabilitare la scrittura della flash

Per abilitare o disabilitare la scrittura della flash dovremo semplicemente premere il tasto triangolo nel menù dell’applicazione homebrew.

Abilitare o disabilitare l’accesso al SEN/PSN

Per consentire l’accesso a SEN/PSN dovremo semplicemente premere il tasto quadrato nel menù dell’applicazione homebrew, se viene attivato apparirà il seguente messaggio a schermo:

“L’accesso al SEN/PSN è stato attivato correttamente”
“riavviare”?
WARNING “: Se non si riavvia il sistema PS3 sarà instabile”

Questa schermata raccomanda il riavvio premendo il tasto X, una volta tornati nella XMB con la PS3 potremmo avere accesso al SEN. Al contrario, se si preme cerchio si ritorna al menu principale, ma se si tenta di ritornare sulla XMB verrà visualizzato il seguente messaggio:

“Riavviare invece di lasciare”

Si tratta di una misura di sicurezza per evitare il blocco della console PS3, invece di lasciare riavviare la PS3.

Per visualizzare le informazioni del sistema PS3 è sufficiente premere il tasto L2dal menù principale che mostrerà a schermo le seguenti informazioni:

  • Firmware: Il firmware reale senza spoof.
  • Tipo di macchina: Retail (CEX), Debug (DEX) sulla Ref.Tool (TOOL)
  • Risoluzione: La risoluzione dello schermo corrente.
  • Accesso di Stato SEN: Stato di accesso al SEN.
  • Temperatura della CPU e RSX: Temperatura attuale della CPU e RSX.
  • Scrittura della flash: Stato della scrittura della flash.
  • MAC attuale o Spooffato: Visualizza il MAC attuale o spoffato.
  • ConsoleID: ConsoleID corrente.
  • PSID: PSID corrente.
  • PID: PID corrente .
  • TargetID: TargetID corrente.
  • Tipo di scheda madre: Dati sulla scheda madre della PS3.

Ogni modifica fatta sia per cambiare il ConsoleID, il PSID o solo per la visualizzazione della temperatura che scende o sale, si rifletterà qui, una volta terminata la visualizzazione dei dati si può tornare al menù principale.

Visualizza il menu di aiuto e crediti

Per visualizzare il menu di aiuto dovremo semplicemente premere il tastol1 dalla schermata principale dell’applicazione homebrew, in seguito possono essere visualizzati tutti i dati su tutte le opzioni disponibili.

Per visualizzare i crediti, da dentro il menù di aiuto premete il tastoright, per tornare indietro premere il tastoleft.

Menu Opzioni

Per accedere a questo menù, premete il tasto X dalla schermata principale, una volta all’interno si possono effettuare le seguenti operazioni:

  • Cambiare la lingua.
  • Abilitare o disabilitare il suono .
  • Abilitare o disabilitare i log.

Cambiare la lingua

L’applicazione SEN Enabler consente di cambiare la lingua da inglese, spagnolo, francese, italiano, polacco e tedesco, è sufficiente premere il tasto quadrato per passare da uno all’altro.

Dopo aver modificato la lingua, premete il tasto X per salvare ed uscire nel menu principale.

Abilitare o disabilitare i suoni

Premete triangolo per abilitare o disabilitare i suoni.

Abilitare o disabilitare i log

Premete cerchio per abilitare o disabilitare i log.

Occultare i dati

Per nascondere i dati è sufficiente premere il tasto r1 mentre ci si trova nel menu principale, occultando una serie di dati può essere utile anche per camuffare la console in modo da farlo sembrare un firmware originale.

Una volta occultati i dati non potrete montare alcun backup, e alcuni manager potrebbero dar esito negativo, una volta finito di nascondere i dati è possibile scegliere il tipo di firmware:

  • Modalità CFW [CFW completo].
  • Modalità CFW [Solo PKGS].
  • Modalità CFW [Solo app_home].
  • Modalità OFW [All Off].
  • modalità attuale.

Eliminazione di file

Per eliminare i file temporanei è sufficiente premere il tasto r2 mentre ci si trova nel menu principale.

AVVISO: eliminate solo il CONTENUTO DI PRIMI 20 UTENTI.

Cambiare il TARGETID

Per cambiare il TARGETID basta premere il tastol3mentre ci si trova nel menu principale, è possibile in seguito scegliere tra le seguenti voci:

  • up Modifica TARGETID a 0×81.
  • down Modifica TARGETID a 0×82.
  • right Modifica TARGETID a 0×83.
  • left Modifica TARGETID a 0×84.
  • l1 Cambia TARGETID a 0×85.
  • r1 Cambia TARGETID a 0×86.
  • L2 Cambia TARGETID a 0×87.
  • select Modifica TARGETID a 0×88.
  • r2 Modifica TARGETID a 0×89.
  • l3Cambia TARGETID a 0x8A.
  • r3 Cambia TARGETID a 0x8B.
  • triangolo Cambia TARGETID a 0x8C.
  • quadrato Cambia TARGETID a 0x8D.
  • X Cambia TARGETID a 0x8E.
  • cerchio Cambia TARGETID a 0x8f.
  • start Cambia TARGETID a 0xA0.

Una volta effettuato il cambiamento tornate nel menu principale, il cambiamento non sarà permanente, riavviando la console ripristinerete l’originale.

Come patchare i dati da USB o HDD

Per patchare i dati da una unità USB basta premere il tastor3 dal menu principale, i dati sono essenzialmente due.

  • ConsoleID
  • PSID

Questa opzione consta di due file chiave per la funzione di patching che trovate incluse nell’applicazione, il contenuto è il seguente:

  • ConsoleID.txt
  • PSID.txt

Questi file devono essere inseriti nella root di un dispositivo USB formattato in FAT32. Non si ha bisogno di tutti e tre i file contemporaneamente per una patch specifica, è possibile per altro scegliere di voler applicare anche una sola delle tre patch.

Come prevenire il ban (non garantito)

  • Disattivate SEMPRE la connessione di rete sulla vostra PS3, se non sei connesso al SEN, attivate la connessione solo quando avete montato il backup.
  • Utilizzate SEMPRE un Backup Manager Stealth.
  • Disattivate tutte le opzioni di debug se siete su Custom Firmware Rebug.
  • Cancella e nascondi SEMPRE i dettagli della PS3.
  • Quando vi collegate, evitate di utilizzare gli HOMEBREW.

Modalità avanzata (Quick Patch)

Questa opzione viene attivata all’avvio del SEN Enabler e solo tenendo premuti determinati tasti che sono, r2,  L2r1 fino a sentire un beep.

Si tratta di opzioni distinte, il tasto r2applica le seguenti patch:

  • ConsoleID (se si vuole).
  • PSID (se si vuole).
  • Rimuove ogni traccia della PS3.
  • Nasconde i dati della PS3.
  • smonta unità.
  • Imposta la modalità OFW (senza app_home o Install Package Files).

Il pulsante L2 applica invece le seguenti patch:

  • ConsoleID (se si vuole).
  • PSID (se si vuole).
  • Rimuove ogni traccia della PS3.
  • Nasconde i dati della PS3.
  • smonta unità.
  • Imposta la modalità CFW (con app_home, se qualcuno ha un controller rotto).

Il pulsante r1 applica invece le seguenti patch:

  • ConsoleID (se si vuole).
  • PSID (se si vuole).
  • Rimuove ogni traccia della PS3.
  • Nasconde i dati della PS3.
  • smonta unità.
  • Imposta la modalità di console corrente (non cambia nulla).

Download: SEN Enabler v5.7.1

Mirror1: SEN Enabler v5.7.1

Mirror2: SEN Enabler v5.7.1

(Visited 113 times, 1 visits today)

4 commenti

  1. Ciao
    Ho un problema con il gioco Call of duty advanced warfare, quando avvio Sen enabler 5.7.1 per giocare online, il gioco resta con lo schermo nero e posso solo toglierlo perché non va avanti. C’è una soluzione?
    Grazie

  2. ragazzi perché non fate una guida completa su come andare on line sia con vecchi cfw che con il 4.66? chiarendo, per chi come me è un po ignorante in materia, la differenza dei vari software(spot sen enabler ecc..)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *