Home News Installare file PKG su Playstation Vita

[Scena PS Vita] Installare file PKG su Playstation Vita

1612
5

Nella giornata di ieri il developer SKFU ha rilasciato un metodo per attivare una funzione nascosta nella nostra Playstation Vita, una funzione che pare si trovi anche su Playstation 4 e stando ad alcune indiscrezioni anche su Xbox One.

package

Bene, avendo installando la funzione ora impariamo ad utilizzarla, esistono due modi per trasferire i file all’interno della console portatile, una è via host0:/ l’altra è tramite il CMA.

Purtroppo le “normali” console portatili che troviamo in commercio non hanno un “host0/” mentre il semplice CMA non ci permetterebbe di trasferire i file PKG.

[tube url=http://www.youtube.com/watch?v=36W8YxXEAEw]

Per ovviare a queste limitazioni dovremmo utilizzare l’applicazione QCMA (Content Manager Assistant scritto in Qt), lo strumento è stato realizzato per WindowsLinux e Mac OS.

Ricordiamo ancora una volta che non sarà possibile avviare contenuti firmati, ne demo di titoli PSP, lo strumento al momento può risultare utile per chi voglia installare applicazioni (come Netflix e l’eBook Reader) o demo anche di altre regioni, è una fortuna che la Playstation Vita non sia region-locked.

winicon QCMA – Cross-platform content manager for the PSVita (0.3.2)

linuxicon QCMA – Cross-platform content manager for the PSVita (0.3.2)

osx-icon QCMA – Cross-platform content manager for the PSVita (0.3.2)

5 Commenti

  1. ciao,a me non arriva l’email con il programma
    ho provato con diverse email(gmail,hotmail)
    esce scritto che mi hanno mandato il mess e di controllare la mail, ma niente

  2. ciao a me il programma non riconosce la psvita .. o meglio me la riconosce ma mi dice andando a cliccare su refresh “No PS Vita system has been registered” nonostante abbia disinstallato il contenet manger e aver istallato tutti i suoi driver del QMCA

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.