Cancellato Minecraft per Oculus Rift dopo l’acquisizione da parte di Facebook

Ecco le prime reazioni da parte del mondo videoludico allo sborso dei due miliardi di euro da parte di Mark Zuckerberg nell’acquisizione  di Oculus RiftMarkus Persson ha annunciato la cancellazione della versione di Minecraft a causa di questa acquisizione.

oculus_5412761

Persson parte alla carica non appena poche ore dopo la grossa somma pagata dal creatore di Facebook per impossessarsi dell’ Oculus Rift, e annuncia la cancellazione del suo titolo, ormai famosissimo nel mondo videoludico, Minecraft. Lo fa, annunciandolo sul social fratello di Facebook Twitter, con queste parole:

Dopo questa notizia, ho deciso di cancellare l’accordo con Oculus Rift”

Schermata 2014-03-26 alle 18.23.02

 

Persson non rimane però legato solo ai 160 caratteri di Twitter, sul suo blog personale si lascia andare a varie dichiarazioni, sulla decisione presa, sul suo gioco e sull’allegra compagnia di Facebook.

“Rimasi davvero impressionato durante la mia visita a Oculus Rift. Il lavoro fatto sul design e sul software era davvero impressionante. Sentivo di aver davanti un nuovo paradigma per il mondo dei videogiochi”

Dopo questa visita, siccome Mojang voleva una versione di Minecraft assolutamente per il suo Oculus Rift, Persson, accettò la collaborazione, e decise di creare una nuova versione del gioco adatta ad Oculus, legata forse alla versione dell’edizione Minecraft PI. 

Ma Persson continua sul suo blog dicendo:

E ora, neanche due settimane dopo l’accordo, Facebook li ha acquistati” .

Facebook non è una società di appassionati di tecnologia, non è una società che sviluppa videogiochi. Il loro unico interesse è quello di aumentare il numero dei loro utenti, solo quello“.

Sono stati sviluppati giochi per la piattaforma di Facebook ed all’inizio sembrava un grande passo in avanti fino a quando la compagnia non ha deciso di cambiare la loro piattaforma per permettere solo di incrementare l’esperienza social invece che la qualità dei videogiochi.

Io volevo essere parte del nuovo progetto VR, ma non voglio lavorare per Facebook. Le loro motivazione sono sempre poco chiare e le cose fatte in passato dalla compagnia di Zuckenberg non mi hanno sempre convinto”.

Parole dure quelle del creatore di Minecraft che da degli opportunisti e dei produttori di soldi a tutto il team di Facebook, chissà se Zuckerberg non gli faccia cambiare idea proponendogli un acquisto miliardario del suo Minecraft. E voi cosa ne pensate?

(Visited 131 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *