[In Arrivo] Tutorial completo RGH per tutte le Xbox 360 by BiteYourConsole

Tra non molto arriverà una guida su come effettuare la modifica più conosciuta, più performante e più completa, per un sistema Xbox 360, ovvero il Reset Glich Hack (RGH).xbox360-rgh

Il Reset Glitch Hack (RGH) è una modifica hardware per console Xbox 360 fat e slim che permette di avviare codice non firmato Microsoft come homebrew, emulatori, dashboard alternative etc e di caricare i giochi direttamente da hard disk interno ed esterno USB.377107_320669287964689_46609128_nIl RGH è inteso come un insieme di operazioni utili a far caricare al sistema Microsoft un “Custom Software” del calibro di Xell o di Freeboot. La madre delle operazioni nasce attraverso il cpu_reset, ossia viene comandato in un preciso momento lo spegnimento per circa 15 nS della CPU, assegnandogli uno stato logico di 0.7buVPIn questo lasso di tempo vengono saltate dalla CPU, delle istruzioni di verifica Hash ( o firma digitale) del CB_B. Questo non controllo da parte della CPU fa sì che qualsiasi modifica al CB_B sia accettata rendendo possibile quindi la modifica di tutta la catena di controlli, atti a verificare l’autenticità dei passaggi che portano al boot di un Kernel. Con Freeboot (dashboard del tutto simile alla NXE originale Microsoft) e Xell (software indispensabile durante la modifica RGH, in quanto permette il recupero della CPU e DVD KEY), sono i principali software utilizzati durante e dopo la modifica RGH.005lisim

Generalmente attraverso i moderni chip è possibile avere tempi di avvio decisamente bassi, anche sotto i 30 secondi su console Trinity/Corona, il tutto in 2/3 cicli massimo. Ovviamente è necessario utilizzare chip di buona fattura e fra questi sicuramente il Proto V2 del Team Xecuter è fra i migliori (se non il migliore) in circolazione, ad prezzo decisamente irrisorio.

Restate sintonizzati perchè tra non molto arriverà un guida super dettagliata con tutto ciò di cui avrete bisogno per effettuare una simile modifica.

Stay Tuned.

(Visited 8.634 times, 1 visits today)

15 commenti

  1. sarebbe davvero una gran cosa, non vedo l’ora perchè online ci sono moltissime guide ma tutte per dashboard obsolete e si fa molta confusione! dateci dentro ragazzi!!

    1. Non devi MAI effettuare aggiornamenti ufficiali Microsoft, altrimenti ciao Freeboot (e quindi modifica). Puoi solo effettuare updates di Freeboot quando è veramente necessario.

  2. ah davvero? perchè io sapevo che oltre alla versione della motherboard, anche la versione della dashboard incideva… cioè sappiamo che dopo la 13146 viene riscritto il firmware del lettore e mi pareva anche che con un aggiornamento successivo venisse bloccato qualcosa per l’RGH, però può darsi che mi sbagli.. per quello aspetto la guida 🙂

    1. Ti ripeto che la Dashboard è l’unica cosa che non bisogna prendere in considerazione durante la modifica RGH system.
      Dico di non prendere in considerazione per il semplice fatto che qualsiasi Dashboard (NXE) installata sul sistema è sempre possibile effettuare un RGH. Ovviamente in fase di modifica cercheremo di appurare la versione montante, ma solo per uno scopo puramente di filo-guida da seguire e possibili componenti da comperare.

  3. a seconda della dash su fat si decide se fare rgh o rgh2 ( problematiche )e quindi il passaggio a rjtag , sulle slim solo rgh2 , ma penso che tutto ciò verrà spiegato sulla guida

    1. Le FAT, quelle aventi dashboard inferiore a 14699 sono modificabili con RGH1 invece da 14717 fino a 14719 è possibile eseguire RGH2. Le maggiori differenze sono gli schemi d’installazione, infatti su rgh1 si usa il PLL invece di Sda/Scl, i tempi di avvio e la stabilità generale del sistema.
      R-JTAG è un nuovo tipo di hack sviluppato dal Team Xecuter per le console FAT con Dashboard superiore alla 14719 come sostituto dell’ RGH2.

  4. hahahahah ma chi è l’ebete che ha fatto l’installazione della seconda foto??? ahahahah ma sopratutto la pubblica pure… è imbarazzante davvero con quei cavi stagnati alla cavalo fili spellati lunghissimi

    1. Sopratutto? —> Soprattutto.
      Cerchiamo di non criticare volgarmente, visto che avvolte siamo i primi che dovremmo auto-criticarci per ciò che scriviamo.

  5. Scommetto che sei stato te!! (Sopratutto con una o due t il vocabolario la passa comunque) Hahaha comunque ridicolizzi il sito, sará mai da pubblicare un tutorial con dei fili stagnati cosi? Poi vedi su ebay centinaia di xbox 360 in vendita come rotte con rgh e led rosso… Fammi il piacere hahaha

    1. “Sopratutto” lo scrivevano nei tempi arcaici, sai nel 2014 è preferibile usare un “t” in più ma non fa niente, da come pensi e ragioni, una “t” in meno penso sia il minor problema riguardo la tua situazione. Forse se prestassi attenzione al titolo che dice “in arrivo” saresti riuscito a capire nel tuo piccolo-piccolo-piccolo-piccolo che la guida ancora non è stata fatta e che quindi le foto non possono essere scattate da me, ma semplicemente spunti presi da internet. La tua opinione non è costruttiva, ma da presuntuoso e se i fili sono spellati o meno non ci interessa, ho mostrato semplicemente in linea generale come dovrà venire il lavoro finale.
      Xbox 360 RGH e led rosso?
      Povero, proprio come si vede che non sai manco di quello che parli, visto che lo stesso RGH permette di controllare temperature e velocità ventola, così da avere il sistema più fresco e soprattutto (con 2 t) sotto controllo.
      Se non ti interessa evita di postare inutili commenti, ti mostri solo per quello che sei.
      Ciao Mister.

  6. Hahahahahahahaha che stupidagini volano !! Ho fatto una foto al post… spero legga qualcuno di competente cosi ti fai ridere dietro!
    Se i cavi sono stagnati male (sopratutto i 3,3v e gnd) è un attimo che non “glitccha” il chip e la cpu va in errore e da il “led rosso”.
    Sai quanti improvvisati svendono 360 per glitch chip saldati male o saldature fatte male?
    Comunque con il tuo ultimo post vai tranquillo che faranno la fila per seguire il tuo tutorial. 😉

    1. Hai detto bene: “spero legga qualcuno di competente”. Ti ripeto quello che ho detto prima: “ho mostrato in linea generale il lavoro finale, senza soffermarmi su dettagli tecnici che in TEORIA dovrebbero essere inclusi nel tutorial quando uscirà, compresa la questione cavi, che ovviamente ti posso dare ragione, visto che buoni cavi corrispondono a buon lavoro. Però ti prego di fare attenzione alle mie parole: Era solo un’immagine di prova, niente più, ne guida, ne altro. Il tutto deve venire, con dettagli specifici e quant’altro. Spero che ci siamo capiti, non vorrei malintesi.
      Siamo qui per aiutare l’utenza non per mandarla via o litigare, se sono stato scortese, ti chiedo scusa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *