Presentato ufficialmente iOS 6

Come tutti gli appassionati Apple sapranno sicuramente, pochi minuti fa si è concluso il WWDC 2012, evento nel quale Apple presenta le novità in vista della stagione a seguire, gli argomenti principali di questo keynote sono stati i nuovi MacBook, OS X Mountain Lion e iOS 6, andiamo a vedere le novità di iOS 6 in questo articolo.

iOS 6 è stato ufficialmente annunciato quest’oggi e sarà disponibile al pubblico il prossimo autunno, presumibilmente in concomitanza con il nuovo iPhone. Il nuovo firmware sarà però disponibile a partire da oggi per tutti gli sviluppatori iscritti al programma Apple.

Una delle novità maggiori per noi italiani è il rilascio di Siri in ITALIANO, oltre che in numerose altre lingue come potete vedere dall’immagine sottostante.Siri sarà finalmente supportato anche da iPad (di ultima generazione) con una versione realizzata appositamente

Un altro miglioramento introdotto in Siri riguarda la possibilità di chiedere all’assistente vocale il risultato dei match sportivi in corso, i dati e le statistiche saranno incredibilmente dettagliate, come sempre Apple è attentissima al settore dello sport.

Un’integrazione simile è possibile anche con i film: gli utenti potranno chiedere a Siri di visualizzare un trailer di un film o di avere informazioni sullo starring, sul regista, ecc.

Siri in iOS potrà lanciare applicazioni! Le applicazioni potranno essere di qualsiasi tipo, di sistema oppure scaricate dall’App Store. Stesso discorso per la pubblicazione di stati su Twitter e Facebook, il tutto avverrà semplicemente con l’uso della voce, solo ed esclusivamente grazie a Siri.

Inoltre Apple sta lavorando assieme ai produttori di automobili per cercare di inserire all’interno delle vetture un pulsante che consente di richiamare Siri su iPhone 4S in modalità “Eye Free”.Per quanto riguarda invece il fronte FaceTime Apple ha finalmente deciso di introdurre la possibilità in iOS 6 di effettuare videochiamate FaceTime anche sotto copertura 3GA partire da iOS 6 ogni numero di telefono sarà abbinato ad un ID Apple, in modo che le videochiamate in 3G possano funzionare. Inoltre, abbinando il proprio ID Apple con il numero di telefono sarà possibile rispondere da iPad o da Mac anche se stiamo ricevendo una videochiamata sul nostro numero di telefono, stessa cosa varrà anche per iMessage.

Tra le altre novità, come già annunciato dai rumors degli scorsi giorni, è stata ufficializzata l’implementazione di Facebook in iOS in modo del tutto simile a quella che troviamo in iOS 5 per Twitter. Sarà quindi possibile collegare il proprio account Facebook tramite le Impostazioni per interagire con tutto il sistema per postare foto, status, luoghi e tanto altro senza accedere all’app.

Sarà inoltre possibile scrivere post, sia per Facebook che per Twitter, direttamente dal centro notifiche e pubblicare apprezzamenti relativi ai prodotti relativamente dall’App Store.

 

 

Apple ha infatti apportato delle modifiche al proprio store online offrendo l’opportunità di condividere sul social network, cliccare un pulsante del tipo “Mi piace” ed infine i compleanni degli amici di Facebook potranno essere visualizzati come messaggi all’interno del centro notifiche del vostro dispositivo.

Anche l’applicazione Telefono ha ricevuto degli aggiornamenti, nel dettaglio sono state introdotte due nuove funzioni: “Ricordami” e “Rispondi con messaggio”. Da adesso quando riceviamo una notifica o una chiamata avremo queste due nuove possibilità: scegliere di impostare un reminder o di rispondere con un messaggio.

Per quanto riguarda i reminder, si potranno impostare sia in base al tempo, sia in base alla posizione geografica (quando arriveremo o partiremo da qualche luogo). Si avranno invece a disposizione dei messaggi automatici come “Ti chiamo più tardi”, “Sto arrivando”, “Che succede?” a cui si potranno aggiungere quelli personalizzati che ogni utente potrà inserire.

Altra nuova e interessante funzione è il “Do Not Disturb” nelle Impostazioni : tutte le notifiche vengono disabilitate ma vengono ugualmente ricevute sul dispositivo.

E’ stata inoltre introdotta una nuova app: Passbook, la sua funzione sarà quella di contenere biglietti aerei, scontrini e molto altro proprio come un portafoglio virtuale.

Potremo conservare all’interno dell’app le nostre ricevute che potranno poi essere scannerizzate e controllate tramite dei codici QR ormai presenti anche nel nostro paese per molti servizi come Trenitalia, biglietti aerei e bollettini postali. L’app dopo aver letto il codice, visualizzerà ed archivierà tutte le informazioni aggiornandole in tempo reale ed informandoci su eventuali cambi di orario o di informazioni.Tra le altre novità è stata introdotta quella di poter creare una serie di album da condividere con i propri amici a partire dal nostro Photo Stream di iCloud, in questo modo gli utenti potranno commentare e condividere le proprie foto direttamente da iOS.L’altra nuova funzionalità riguarda direttamente Mail, ovvero l’utility di posta elettronica. Nella suddetta è stata aggiunta la funzione VIPs, in questo modo potrete assegnare tale ‘status’ a determinati utenti, in modo da posizionare una piccola stella a fianco degli stessi, ricevere i messaggi in una casella di posta specifica e molto altro. Ultima funzionalità interessante, è stato introdotto il “pull to refresh” per ricaricare i messaggi.

Tra le novità maggiori troviamo però un’altra novità che era nell’aria già da tempo ovvero l’abbandono da parte di Apple delle mappe di Google a favore di un sistema proprietario. L’app Mappe stessa ha subito un massiccio restyling verso a migliorarne le funzionalità e la fruibilità. Viene presentata una nuova interfaccia grafica, simile però a quella precedente in termini di palette di colori. Ci verrà fornita da oggi la situazione del traffico, ma sopratutto ci verranno fornite indicazioni turn by turn proprio come un vero navigatore satellitare con comandi vocali (by Siri).

Avremo infatti la possibilità di scegliere vari percorsi, tra cui quello più veloce suggerito, potremo chiedere a Siri la strada più breve, quella senza pedaggi, i distributori di benzina più vicini ecc. E sopratutto le nuove mappe durante la navigazione funzioneranno tramite la lockscreen.

Avremo poi la possibilità di visualizzare il tutto direttamente in 3D e in tempo reale, grazie anche a Flyover, un nuovo sistema di visualizzazione di qualsiasi punto del mondo dall’altro, così come potete vedere nello screen qui sotto.Tra le novità “minori” troviamo invece:

 

  • Firme multiple per gli account email;
  • Lost Mode in Trova il mio iPhone (la persona che trova il tuo iPhone potrà chiamarti);
  • Migliorati i controlli per la privacy;
  • Stores ridisegnati;
  • Dizionario personale in iCloud;
  • Miglioramenti per l’HDR;
  • Kernel ASL (non piacerà ai jailbreakers);
  • Nuovi dizionari;
  • Applicazioni nei risultati di Safari;
  • Miglioramenti per il Voice Over;
  • Sfide per il Game Center;
  • Integrazione con Facebook nel Game Center;
  • Possibilità di utilizzare le canzoni come sveglia;
  • Global Network proxy per l’HTTP;
  • Posizione manuale in Reminders;
  • E ancora altro!
Come abbiamo già detto iOS 6 sarà disponibile per gli sviluppatori a breve e sarà compatibile con i seguenti dispositivi
(Visited 23 times, 1 visits today)

1 commento

  1. Runes of Magic is being developed by Runewaker Entertainment Ltd.

    Choose your expected Cheat item by pressing “up” and “down”, and open or close the item by
    pressing A or touching the screen. As to Fennekins pedigree, ancient Japanese folklore involving mythical foxes commanding fire was no doubt
    a source of inspiration.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *