Jailbreak untethered iOS 5.1.1: Pod2g ci aggiorna!

Pochi minuti fa, il coder, ha rilasciato un piccolo post sul proprio blog, per chiarire vari punti sul jailbreak untethered del nuovo iOS. Molte cose che leggerete sono già state ripetute più volte, ma ci sono alcuni passaggi molto interessanti di cui vale la pena dargli una sbirciatina.

Di seguito il post tradotto in italiano.

  • Il sondaggio che ho creato qualche settimana fa per capire se rilasciare ora il jailbreak o attendere iOS 6, si è concluso con la vittoria del primo con una percentuale del 64% contro il 33%
  • Per avere una versione stabile del tool che permetterà il jailbreak untethered di iOS 5.1.1 ci vorrà ancora un po’ di tempo, perchè deve essere testato a dovere prima del rilascio ufficiale.
  • Nel giro di un paio di settimane penso di poter concludere il lavoro e rilasciare la versione stabile del tool.
  • Il tool sarà compatibile con tutti i dispositivi (quindi processori A4, A5 e A5X) con iOS 5.1.1 istallato ad eccezione della Apple TV di terza generazione
  • Perchè un rilascio così lento? Ci sono ben 16 dispositivi su cui lavorare, che corrisponde ad altrettanto lavoro.
  • Nessuno di voi utenti può diventare un beta tester, solamente le persone vicine a me e di fiducia faranno da tester per il jailbreak.
  • Si mi venisse offerto 1.000.000 di dollari? Non cambierebbe niente, il tool necessita due settimane, quindi pazientate e avrete anche questa volta il vostro jailbreak untethered.
E noi ringraziamo Pod2g e tutti coloro che hanno preso parte al progetto e attendiamo il rilascio.
(Visited 11 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *