HBL: Wololo conferma il funzionamento su tutte le PS Vita

La scena PS Vita si stà muovendo già da qualche mese. Sviluppatori come Teck4 e Wololo sono riusciti a portare su PS Vita, homebrew con un exploit trovato su un gioco ancora ignoto. Ignoto perchè lo stesso Wololo ha voluto precisare che l’exploit è relativamente semplice da correggere e se Sony, in questi mesi, fosse venuta a conoscenza della falla sicuramente non saremo qui a parlarvi di tale procedura.

Per fare chiarezza su cosa porterà tale hack, di seguito facciamo un piccolo riassunto.

  • La funzione principale è quella di portare homebrew eseguibili su PS Vita
  • Non permetterà in nessun modo l’avvio di backup di giochi PS Vita
  • Wololo ha precisato che non è l’hack finale per avere un CFW per PS Vita
  • Come vi abbiamo accennato l’exploit che sarà rilasciato è facilmente correggibile da Sony una volta venuta a conoscenza
La notizia buona che ci arriva in giornata è il funzionamento dell’exploit su tutte le regioni di console ma soprattutto sul nuovo firmware 1.61. Quindi l’exploit funziona anche sulle nostre attuali console e il nuovo aggiornamento non è riuscito a correggere la falla scovata da Wololo.
Stiamo monitorando il sito di Wololo tutti i giorni per arrivare pronti al giorno che deciderà di rilasciare l’HBL. Se volete farlo anche voi vi rimandiamo alla pagina indicata dove sarà rilasciato il tutto—> LINK

Non appena ci saranno novità vi aggiorneremo.

Stay Tuned!

 

(Visited 36 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *