Anonymous dichiara guerra a Sony

Per chi ancora non conosce gli Anonymous dobbiamo dire che si son sempre presentati come gruppo di hacker attivisti. Il loro motto da quando sono apparsi sulla scena è stato “la giustizia deve trionfare sempre in ogni fronte”.

Questo gruppo è nato dopo l’ uscita del film Anonymous ed era composto solo da tre elementi. La loro notorietà risale al 2000 quando sono diventati gli hacker più ricercati del mondo per aver “hackerato” siti federali e varie banche del mondo.

Tramite il loro blog veniamo a sapere di una nuova minaccia da parte degli hacker nei confronti di Sony. Sembra che la storia si possa ripete , infatti, molti di noi si ricorderanno bene l’attacco ricevuto da Sony ad inizio anno, dove il PSN è stato chiuso per quasi un mese.

Il gruppo minaccia di eseguire l’attacco se il progetto SOPA non viene rivisto o addirittura cancellato, la legge “fermare la pirateria online (SOPA)” è il disegno di legge altamente controverso che, se approvato, darebbe al governo degli Stati Uniti e ai detentori del copyright poteri per bloccare l’accesso ai siti che noi tutti conosciamo come i file sharing o torrent. La stessa legge ha ricevuto crescenti critiche da parte degli attivisti per la libertà di parola come Google e Facebook a causa della terminologia vaga del disegno di legge, che potrebbe danneggiare siti come YouTube bloccando il sito per materiale coperto da copyright.

Ma andiamo a vedere le minacce di Anonymous:

“Testo tradotto con google translate”

Ciao, SONY.
Siamo Anonimo.

Si è venuto a conoscenza della comunità attivista Anonimo che hai scelto di stare dalla legge fermare la pirateria online.

 

Questo atto si fermerà aziende online e limitare l’accesso a molti siti per molti utenti. Sostenere SOPA è come cercare di gettare un’intera azienda da giù da un ponte. Il vostro sostegno per l’atto è una condanna a morte firmata da SONY Società e Associati. Pertanto, ancora una volta, abbiamo deciso di distruggere la rete.

 

Noi smontare il tuo fantasma da Internet. Preparatevi a essere estinto. Giustizia sarà rapida, e sarà per il popolo, se alcuni piaccia o no. Sony, siete stati avvertiti.

 

A coloro dubitare i nostri poteri. Abbiamo infiltrato i server di Bank of America, degli Stati Uniti Dipartimento della Difesa, Le Nazioni Unite, e Lockheed Martin.

 

Per la loro approvazione per SOPA, abbiamo anche dichiarato che la nostra furia essere portato su le seguenti persone. Justin Bieber. Lady Gaga. Kim Kardashian. e Taylor Swift.

 

 

Operazione Blackout, impegnato.
Mayhem Operazione, impegnato.
LulzXmas Operazione, impegnato.

 

Siamo anonimi.
Siamo Legione.
Noi non perdoniamo.
Noi non dimentichiamo.

I sostenitori della SOPA, avresti dovuto noi previsto

Di seguito anche il video con le parole degli hacker

httpv://youtu.be/WjOPXpd9PSU

 

Non sappiamo se e quando l’attacco sarà sferrato, ma resta una vera e propria dichiarazione di “guerra”.

Ne vedremo delle belle!

(Visited 24 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *