Home Emulatori Rilasciato Cemu v2.0-80 (Experimental)

Rilasciato Cemu v2.0-80 (Experimental)

140
0

Pubblicato un nuovo aggiornamento sperimentale per Cemu, l’emulatore della console Wii U sviluppato dal developer exrap per PC Windows, MacOS e Linux.

Questi aggiornamenti vengono rilasciati regolarmente all’interno della repository, con il changelog disponibile nella cronologia dei commit.

Per passare a queste versioni, è necessario scaricare la versione 2.0 di Cemu e abilitare l’aggiornamento automatico (disponibile solo su Windows). In alternativa è possibile scaricare manualmente gli aggiornamenti dalla repository GitHub.

La cronologia dei commit rivela che sono stati modificati ben 61 file, suddivisi in 11 commit dalla versione 2.0-78.

Questo aggiornamento include miglioramenti alla logica di ping e ack nel protocollo PRUDP, pulizia del codice PRUDP con correzione di un errore di compilazione, e l’utilizzo costante dei server Nintendo nel DownloadManager con ulteriori ottimizzazioni.

Inoltre, sono state apportate varie migliorie a nsysnet, aggiunto un esempio di network_services.xml, e implementate correzioni per evitare softlocks tramite proc_ui.rpl e stub SYSSwitchToEManual().

L’aggiornamento corregge anche un crash in OpenGL quando GL_VERSION è nullo e corregge l’assenza di aggiornamenti nel DownloadManager.

Per gli sviluppatori C/C++ che vogliono contribuire

Se si è interessati a contribuire o si vuole semplicemente porre domande sulla base del codice di Cemu, è possibile visitare il canale Discord.

Requisiti

  • OpenGL 4.5 o Vulkan 1.1.
  • Sistema operativo: Windows 7 (o superiore) a 64 bit.
  • RAM: Minimo 4 GB, e consigliata da 8 GB o più.
  • Microsoft Visual c++ 2017 X64 ridistribuibile: vc_redist.x64.exe

Caratteristiche

  • Monta immagini criptate della Wii U (WUD).
  • Risoluzione interna a 1920×1080 (se supportata dal gioco).
  • Non contiene alcuna ottimizzazione al momento. Aspettatevi framerate lenti e lunghi tempi di caricamento.
  • Solo per Windows x64 (altre piattaforme saranno supportate in seguito).
  • Richiede OpenGL v4.1 o superiore.

Compatibilità schede grafiche

  • Testato su GPU NVIDIA: funziona bene con i driver più recenti.
  • Testato su GPU AMD: Viene eseguito come previsto nella maggior parte del tempo con i driver aggiornati, potrebbe andare in crash di tanto in tanto.
  • Testato su GPU Intel: Non ufficialmente supportato con difetti visivi pesanti.

FAQ

Domanda: Come posso installare giochi?
Risposta: Consultare la guida ufficiale per il dumping.

Domanda: Ho aggiornato da una versione più vecchia di Cemu e alcuni dei miei giochi sono scomparsi?
Risposta: Prima di tutto, controllare nuovamente tutte le impostazioni. In particolare, controllare i percorsi delle cartelle dei giochi e degli mlc. Se si è sicuri che i percorsi siano corretti, potrebbe essere dovuto a file di gioco danneggiati. Dalla versione 1.27.0 di Cemu non supportiamo più i cosiddetti “titoli uniti”. Si tratta di giochi in cui i file di aggiornamento sono stati copiati e incollati sopra i file di base. Se sei interessato, ti preghiamo di acquisire nuovamente i file non uniti.

Domanda: Ricevo un errore quando provo a eseguire giochi in formato .wud o .wux?
Risposta: Questi formati richiedono che la chiave di decodifica corretta sia inserita all’interno del file keys.txt. Poiché queste chiavi sono protette da copyright, non possiamo fornirle con Cemu ed è compito dell’utente acquisirle e impostarle correttamente. Consigliamo di utilizzare giochi in formato .wua, che è molto più piccolo e non richiede chiavi.

Domanda: Esiste una lista di compatibilità dei giochi?
Risposta: Puoi consultare il wiki per ulteriori informazioni sulla compatibilità e sui problemi noti con giochi specifici.

Domanda: Come aggiornare o eseguire manualmente il downgrade di Cemu?
Risposta: Se l’aggiornamento automatico non è disponibile (ad esempio, non si sta utilizzando Windows o si sta passando dalla versione 1.x.x alla sperimentale 2.0), è possibile aggiornare manualmente la propria installazione di Cemu. Per farlo, scarica il file .zip della versione che desideri utilizzare e quindi estrai tutti i file nella tua cartella Cemu esistente. Quando ti viene chiesto se vuoi sostituire i file, clicca sì. Aggiornare in questo modo dovrebbe mantenere intatte le tue impostazioni. Ti consigliamo di fare prima una copia di backup della tua cartella Cemu in modo da poterla ripristinare facilmente se qualcosa va storto.

Domanda: Come posso vedere lo schermo del GamePad?
Risposta: Lo schermo del GamePad può essere visualizzato tenendo premuto il tasto Tab o mappandolo su un pulsante del controller. È inoltre possibile passare tra gli schermi premendo Ctrl + Tab. Inoltre, la visualizzazione del GamePad può essere visualizzata in una seconda finestra.

Domanda: C’è supporto per la funzionalità online?
Risposta: Cemu supporta la maggior parte delle funzionalità online e ha supporto sperimentale per Pretendo (solo nelle versioni sperimentali 2.0). Per connettersi ai server ufficiali, è necessario acquisire alcuni file di sistema da una console Wii U. Puoi trovare una guida qui.

Domanda: Cosa sono i pacchetti grafici?
Risposta: I pacchetti grafici sono simili alle mod del gioco, che ti consentono di modificare o personalizzare vari aspetti di un gioco. Nonostante il nome, vanno ben oltre la semplice modifica dei grafici. Per utilizzare i pacchetti grafici, apri la finestra dei pacchetti grafici tramite Opzioni -> Pacchetti grafici. Quindi premi il pulsante “Scarica i pacchetti grafici della comunità più recenti” nell’angolo in basso a destra della finestra. Dopo di che, puoi configurarli e abilitarli.

Domanda: Come posso ottenere le migliori prestazioni?
Risposta: Le impostazioni predefinite dovrebbero darti un buon punto di partenza. Per la maggior parte dei giochi non sono necessari altri aggiustamenti, ma ti consigliamo di utilizzare l’API grafica Vulkan e abilitare la “Compilazione asincrona degli shader” per ridurre lo stuttering degli shader. Per alcuni giochi sono disponibili anche pacchetti grafici che migliorano le prestazioni. Ad esempio, Breath of the Wild ha “FPS++” e Paper Mario Color Splash ha un pacchetto “Migliora le prestazioni”.

Domanda: Sarà supportato MacOS ARM? Sarà supportata l’API Metal?
Risposta: Le nostre versioni sperimentali MacOS attualmente girano su ARM tramite emulazione Rosetta, il che comporta un costo in termini di prestazioni. Come obiettivo a lungo termine, pianifichiamo di supportare ARM in modo nativo in futuro. Attualmente non ci sono piani per supportare direttamente l’API Metal.

Domanda: Sarà aggiunto il supporto per Android a Cemu?
Risposta: Anche se Android non è nel programma, stiamo lentamente muovendoci verso il supporto di più piattaforme. Se trovi siti web che pubblicizzano Cemu per Android (“APK di Cemu”), sappi che si tratta di una truffa.

Changelog

  • CI: Non rimuovere i simboli di debug dai binari in AppImage (#1175).
  • prudp: Miglioramento della logica di ping e ack.
    • Corregge il problema per cui la connessione al servizio amici andava sempre in timeout sui server Pretendo.I cambiamenti individuali sono:
      • I pacchetti ping in uscita ora utilizzano il proprio sequenceId incrementale (come nel comportamento ufficiale NEX)
      • Se il server invia un pacchetto ping con NEEDS_ACK, ora rispondiamo
      • Rifattorizzazione minore e pulizia del codice
      • Aggiunta di PRUDP come opzione di registrazione separata
  • prudp: Pulizia del codice.
  • prudp: Ulteriore pulizia del codice + correzione errore di compilazione.
  • DownloadManager: Utilizza sempre i server Nintendo + ulteriore razionalizzazione.
    • DownloadManager ora utilizza sempre i server Nintendo. Richiede solo un dump OTP e SEEPROM valido, quindi puoi usarlo in combinazione con una configurazione Pretendo anche senza un NNID.
    • Rimossa la tendina dell’account dal gestore di download poiché non necessaria.
    • Internamente, tutte le nostre richieste API ora supportano la sovrascrittura del servizio da utilizzare.
    • Abbandonato il supporto per i parametri della linea di comando act-url e ecs-url. Si preferisce l’uso di network_services.xml (“opzione personalizzata” nell’interfaccia utente).
  • OpenGL: Correzione di un crash quando GL_VERSION è nullo (#1187).
  • nsysnet: Vari miglioramenti (#1188).
    • Non generare un assert per optnames non implementati.
    • recvfrom: src_addr e addrlen possono essere NULL.
    • getsockopt: Implementato SO_TYPE.
  • Aggiunto esempio di network_services.xml.
  • IOSU: Pulizia delle risorse alla chiusura del servizio.
  • Implementato proc_ui.rpl + stub SYSSwitchToEManual() per evitare softlock.
    • Riscrittura completa di proc_ui.rpl con tutte le 19 esportazioni.
    • I messaggi di primo piano/sfondo ora vanno nella coda dei messaggi del sistema coreinit come dovrebbero (invece di usare un hack in cui proc_ui li riceve direttamente).
    • Aggiunte le API coreinit mancanti necessarie per proc_ui: OSGetPFID(), OSGetUPID(), OSGetTitleID(), __OSCreateThreadType().
    • Utilizza tipi big-endian in OSMessage.
    • Ampliati leggermente gli stub per OSDriver_Register e OSDriver_Unregister poiché dobbiamo chiamarli da proc_ui. Piccole modifiche simili ad altre API coreinit.
    • Stub sysapp SYSSwitchToEManual() e _SYSSwitchToEManual() in modo tale che scatenino la transizione di sfondo/primo piano prevista, evitando blocchi software nei giochi che chiamano queste funzioni.
  • DownloadManager: Correzione di aggiornamenti mancanti.

Download: Cemu v2.0-80 (MacOS-12-x64)

Download: Cemu v2.0-80 (Ubuntu-20.04)

Download: Cemu v2.0-80 (Windows x64)

Download: Cemu v2.0-80 (AppImage)

Download: Source code Cemu v2.0-80

Fonte: github.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.