Home Emulatori Rilasciato Uae4All2 mod v2.11 per console Switch e Uae4All2 mod v2.10 per...

Rilasciato Uae4All2 mod v2.11 per console Switch e Uae4All2 mod v2.10 per console PlayStation Vita

228
0

Pubblicato un rapido aggiornamento per Uae4All2 mod, l’emulatore Amiga per console Nintendo Switch e PlayStation Vita, ad oggi mantenuto dal developer rsn8887.

L’applicazione homebrew UAE4ALL2 permette di emulare la piattaforma dei soli modelli 500/1200 e con diverse caratteristiche specifiche, come il supporto per più file rigidi (fino a 4 simultaneamente), il controllo del mouse analogico e la mappatura dell’autofire con una velocità di fuoco regolabile.

L’emulatore per funzionare correttamente necessita del sistema operativo AmigaOS, i file conosciuti come Kickstart dovranno essere rinominati in kick13.rom, kick20.rom, kick31.rom e posti nella directory ux0:/data/uae4all/kickstarts.

L’aggiornamento introduce l’avvio automatico dei file di configurazione. Ciò significa che ora è possibile creare bolle personalizzate su PlayStation Vita o utilizzare un forwarder su Nintendo Switch per avviare direttamente un gioco.

Importante: Sulla console Switch, dalle versione 1.84, utilizzare nsp injection per eseguire l’emulatore, altrimenti le opzioni config save as e savestate export non funzioneranno. Su SX OS, potrete farlo tenendo premuto il tasto mentre si lancia un qualsiasi gioco installato per far apparire hbmenu.

Caratteristiche

  • Emulazione a piena velocità della maggior parte dei giochi Amiga senza saltare fotogrammi.
  • Tastiera virtuale completa e ampia, con posizione e trasparenza regolabili.
  • Sei set di controlli personalizzabili completamente mappabili: mappa i pulsanti Vita/Switch a qualsiasi input joystick o tastiera Amiga.
  • Supporto per più file hard: fino a 4 file hdf (dimensione <2GB ciascuno su Vita, dimensione <4GB ciascuno su Switch) possono essere montati contemporaneamente.
  • Supporto per più controller su Vita TV/Switch: fino a quattro (otto su Switch) controller abbinati possono essere completamente mappati
  • Controllo mouse analogico: controlla il mouse utilizzando il joystick analogico con sensibilità regolabile.
  • Supporto per shader: il preset predefinito “sharp_bilinear_simple” utilizza la scala predefinita per ottenere pixel nitidi e non distorti con il minimo di sfocatura, anche se il gioco viene ingrandito per riempire l’intero schermo.
  • Autofuoco personalizzato: qualsiasi pulsante Vita/Switch mappato può avere l’autofuoco con una velocità regolabile.
  • Salvataggio con supporto per file hard: lo stato può essere salvato anche quando vengono utilizzati file hard.
  • Ulteriori impostazioni dell’emulatore: le collisioni sprite-sprite possono essere abilitate, le impostazioni del blitter possono essere cambiate.
  • Separazione stereo regolabile.
  • Un pulsante può essere mappato su “mouse lento” nei controlli personalizzati. Quando i controlli personalizzati sono attivi e quel pulsante viene tenuto premuto, la velocità del puntatore del mouse viene ridotta notevolmente. Utile per posizionare il cursore con precisione.
  • Modificatori di tastiera virtuali permanenti: consente di inserire facilmente combinazioni di tasti come CTRL-C.
  • Controlli del puntatore stile touchpad utilizzando il touchscreen.
  • Supporto adattatore joystick per porta parallela per giochi multiplayer con fino a 4 joystick.
  • Slot di salvataggio aggiuntivo chiamato “auto”, per il caricamento automatico dello stato.
  • Supporto per tastiera e mouse fisici (Bluetooth su Vita, USB su Switch).
  • Supporto per il caricamento di file dalla partizione ux0: o uma0: (solo Vita).
  • Il pannello posteriore touchscreen può essere abilitato per il controllo del puntatore del mouse (solo Vita).
  • Supporto per Joy-Con separati (solo Switch).
  • Un pulsante personalizzato “mouse veloce” può essere mappato per velocizzare il mouse.
  • Supporto automatico per il pieno 1080p in modalità dock (solo Switch).
  • Importazione/esportazione di salvataggi per il backup degli stati.
  • Gestione del file di configurazione (caricamento, salvataggio, ecc..).
  • Anteprime miniatura per gli stati di salvataggio.
  • Quattro stili di tastiera virtuale diversi: originale, caldo, freddo e scuro.
  • I tasti della tastiera virtuale possono essere premuti tramite input touch oltre alla navigazione dpad.

Installazione

PlayStation Vita

  • Scaricare e installare il file .vpk.
  • Ottenere e copiare i file BIOS kick13.rom (Amiga 500) e kick31.rom (Amiga 1200) in ux0:/data/uae4all/kickstarts.
  • Opzionale: Copiare altri file BIOS kick12.rom, kick20.rom, kickcustom.rom (ad es. versione 3.1.4 o qualsiasi altro BIOS fornito dall’utente) nella stessa cartella.

Nintendo Switch

  • Scaricare e decomprimere l’archivio uae4all2_switch.zip.
  • Copiare la cartella risultante uae4all2 in /switch/ sulla scheda SD, assicurandosi che nessuna delle flag “archivio” sia impostata.
  • Ora dovreste avere l’eseguibile /switch/uae4all2/uae4all2.nro e una cartella /switch/uae4all2/data/ con le icone della tastiera e altri file di dati sulla scheda SD.
  • Ottenere e copiare i file BIOS kick13.rom (Amiga 500) e kick31.rom (Amiga 1200) sulla scheda SD in /switch/uae4all2/kickstarts/.
  • Opzionale: Copiare altri file BIOS kick12.rom, kick20.rom, kickcustom.rom (ad es. versione 3.1.4 o qualsiasi altro BIOS fornito dall’utente) nella stessa cartella.
  • Usare l’iniezione nsp per avviare uae4all2, altrimenti le opzioni di salvataggio della configurazione e di esportazione dello stato non funzioneranno. Su SX OS, è possibile farlo tenendo premuto durante il lancio di qualsiasi gioco installato per far apparire hbmenu.

MD5 dei file rom del kickstart verificati come funzionanti, è possibile testarne altre su onlinemd5 (anche altri file potrebbero funzionare):

kick12.rom (256 kB): (MD5) 85AD74194E87C08904327DE1A9443B7A
kick13.rom (256 kB): (MD5) 82A21C1890CAE844B3DF741F2762D48D
kick20.rom (512 kB): (MD5) FA4ACC75B49E880679FE02716AF24D71
kick31.rom (512 kB): (MD5) 646773759326FBAC3B2311FD8C8793EE

È possibile acquistare ROM BIOS legali da Amiga Forever. Funzionano. Ma poiché sono crittografati, è necessario copiare anche il file .key insieme alle rom.

Controlli

Generale

Nota: Per Nintendo Switch:  =  |  =  |  =  |  =  |  =  |  = .

  • Attiva/disattiva menu.
  • Attiva la tastiera virtuale.
  • + + / Sposta lo schermo su/giù.
  • + + / – Cambia screenmode (per ingrandire i giochi con i bordi).
  •  Mouse analogico (può passare alla levetta sinistra nel menu).

Quando i controlli personalizzati sono disattivati

Possono essere mappati automaticamente fino a quattro controller. I giocatori 3 e 4 si trovano sull’adattatore emulato della porta parallela a 4 giocatori.

  •   Direziona il joystick Amiga.
  •   Direziona il joystick Amiga.
  • Clic destro del mouse (solo per il giocatore 1).
  • Clic sinistro del mouse (solo per il giocatore 1).
  • Di seguito sono riportati i preset di controllo 1 (predefinito)/2/3/4).
  • Pulsante autofire (di default) / Fire / Autofire / Fire.
  •  Pulsante Fire (di default) / Autofire / Up (Jump) / Up (Jump).
  •   Barra spaziatrice (di default) / Barra spaziatrice / Fire / Autofire.
  •   Fire secondario (usato solo in alcuni giochi).
  • +  – Ctrl.
  • +  – Alt sinistro.
  • +  – Aiuto.
  • +  – Mouse sinistro.
  • +  – Mouse destro.
  • +  – Tasti freccia.

Quando i controlli personalizzati sono attivi

  • +  – Passa dal set di controllo personalizzato numero 1, 2, 3, 4 e 5.

In questa modalità, i pulsanti su PlayStation Vita possono essere mappati su qualsiasi tasto della tastiera laterale Amiga o azione del joystick.

C’è anche un’opzione di mappatura chiamata “slow mouse”, questa opzione se attiva rallenterà il puntatore del mouse di un fattore dieci se si tiene premuto quel pulsante mappato.

Volendo è possibile mappare fino a quattro controller (per multiplayer su PlayStation TV e console Switch). Sono supportati quattro joystick lato Amiga. I joystick 3 e 4 si trovano sull’adattatore del joystick con porta parallela emulata.

Tastiera virtuale

  • – Attiva la tastiera virtuale.
  • | – Sposta la tastiera virtuale su e giù.
  • | – Cambia la trasparenza della tastiera virtuale.
  • – Preme il tasto selezionato (su console Switch, questo può essere modificato da a ).
  • – Barra spaziatrice.
  • – Alterna maiuscole.
  • – Disattiva tutti i tasti permanenti (ctrl, alt, amiga e maiuscole).

Controlli touch

Nota: Per la gesture multi-touch, le dita devono essere sufficientemente distanti l’una dall’altra, in modo che su PlayStation Vita non le riconosca erroneamente come un solo dito. Altrimenti il puntatore salterà in giro.

  • Un tocco breve = clic con il tasto sinistro del mouse.
  • Un singolo tocco breve tenendo premuto un secondo dito verso il basso = tasto destro del mouse.
  • Trascinamento con un solo dito = sposta il puntatore del mouse, la distanza in cui il puntatore si sposta in risposta al movimento del dito dipende dall’impostazione della velocità del mouse.
  • Trascinamento a due dita = drag’n’drop (il pulsante sinistro del mouse viene tenuto premuto).
  • Tre dita trascinate = drag’n’drop (il tasto destro del mouse viene tenuto premuto).

Controlli su Switch

Il pulsante OK predefinito nel menu e la tastiera su schermo è . Questo può essere modificato in in “more options”.

  • = mouse lento (se i controlli personalizzati sono disattivati).
  • = mouse veloce (se i controlli personalizzati sono disattivati).

Split Joycon Mode: La modalità Split Joycon può essere abilitata/disabilitata in “more options”. Sono supportati fino a quattro Joycon singoli. I pulsanti possono ancora essere rimappati. per il lettore 1 è hardcoded per richiamare la tastiera.

Controlli Split Joycon

  •  o  = Menu (solo player 1).
  • = tastiera su schermo (solo player 1).
  • Premendo la levetta mentre si muove = cambia la trasparenza/posizione della tastiera, controlla il puntatore del mouse (solo player 1).
  • +  + direzione Stick = tasto di scelta rapida per ingrandire rapidamente l’immagine e centrare l’immagine verticalmente (solo player 1).

Controlli tastiera e mouse bluetooth

Mouse e tastiera sono stati testati e lavorano con la mini tastiera Jelly Comb Mini Bluetooth con touchpad del mouse, ASIN: B06Y56BBYP e con il modello Jelly Comb Bluetooth Wireless Mouse ASIN: B075HBDWCF.

Le chiavi Amiga sono associate ai tasti Windows (GUI) e alla Pagina su/giù. La PlayStation Vita non si accoppia con tutte le tastiere e i mouse Bluetooth. Di norma, se la tastiera funziona per evidenziare le bolle con i tasti cursore, dovrebbe funzionare anche in UAE4All.

Su console Switch (USB): Tutte le tastiere sembrano funzionare. Non tutti i mouse sembrano funzionare. Un mouse funzionante testato è il Logitech M187.

Bolla personalizzata / Forwarder

Per avviare automaticamente la configurazione di un gioco tramite una bolla personalizzata (Vita) o un forwarder (Switch), ho utilizzato i seguenti passaggi con il gioco di esempio Superfrog:

Nintendo Switch

  • Avviare l’emulatore.
  • Inserire il disco 1 di Superfrog.
  • Procedere salvando una configurazione con il nome “superfrog” tramite l’opzione “Config – Save As” presente in UAE4All2.
  • Verificare che la configurazione fosse correttamente salvata sulla scheda SD con il percorso completo /switch/uae4all2/conf/superfrog.conf.
  • In seguito, creare un inoltro utilizzando un’icona di Superfrog tramite lo strumento di inoltro online, compatibile anche con RetroArch. Le opzioni utilizzate per la creazione dell’inoltro sono le seguenti:
  • Core: /switch/uae4all2/uae4all2.nro
  • Rom: /switch/uae4all2/conf/superfrog.conf
  • Al lancio dell’inoltro, Superfrog verrà avviato automaticamente.

PlayStation Vita

  • Avviare l’emulatore.
  • Inserire il disco 1 di Superfrog.
  • Procedere salvando una configurazione con il nome “superfrog” tramite l’opzione “Config – Save As” presente in UAE4All2.
  • Verificare che la configurazione fosse stata salvata sulla  scheda SD con il percorso completo ux0:/data/uae4all/conf/superfrog.conf.
  • Successivamente, utilizzare il file build.bat fornito su Windows (dopo aver estratto il file builder.zip fornito) con le seguenti opzioni:
  • Nome Bubble: Superfrog
  • Nome Conf: ux0:/data/uae4all/conf/superfrog.conf
  • TitleID: SUPERFROG
  • Al lancio del bubble personalizzato, Superfrog verrà avviato automaticamente.

Note

  • Bios: Si prega di inserire i file kickstart nella directory  ux0:/data/uae4all/kickstarts. I file devono essere rinominati in kick13.rom, kick20.rom, kick31.rom.
  • Speed: La maggior parte dei giochi funziona a piena velocità. Alcuni giochi girano particolarmente lenti nei sistemi Amiga 1200 e WHDLoad sono più veloci se la velocità della CPU viene ridotta da 14 MHz a 7 MHz, perché si basano maggiormente su chip personalizzati rispetto alla CPU. Alcuni problemi grafici in Lionheart WHDLoad all’interno delle caverne sono stati risolti da questo.
  • Config File: Se si riscontrano problemi con le impostazioni che non vengono salvate correttamente, ecc.. Cancellate o rinominate il file di configurazione presente nella directory “ux0:/data/uae4all” e riavviate l’emulatore.
  • Display: Lo shader sharp_bilinear_simple, attivato per impostazione predefinita, crea un’immagine nitida dei pixel con una sfocatura minima. Applica per prima una pre-scala intera massima. Quindi ridimensiona solo il resto in piccolo utilizzando il filtro bilineare incorporato, mantenendo intatto il rapporto di aspetto.
  • Molti giochi Amiga si adattano molto bene allo schermo della PlayStation Vita. Invito tutti a provare Chaos Engine con un’impostazione dello schermo di 320*200 e lo shader sharp_bilinear_simple. L’immagine riempie quasi per intero lo schermo ed è molto carina senza artefatti o sfocature.
  • L’immagine può essere spostata utilizzando la combo  +  + per centrarlo sulla schermata della PlayStation Vita. Funziona abbastanza bene, gira liscio con zero frameskip.
  • Selezionando una ‘Preset Width’ di 320, 352 o 384 (overscan al massimo) si ottiene l’emulazione lo-res, buona per la maggior parte dei giochi, mentre 640, 704 o 768 si traducono in un emulazione dello schermo ad alta risoluzione, utilizzabile con Workbench o alcuni giochi basati su testo.
  • Blitter: Le impostazioni Blitter possono aiutare nell’emulazione di giochi con determinati problemi grafici. Ad esempio, la grafica di Rick Dangerous viene corretta impostando Blitter su “immediato” anziché su “normale” e riavviando il gioco.
  • Sprite Collisions: Alcuni giochi richiedono collisioni sprite-to-sprite. Possono essere attivati ​​nel menu “Altre opzioni”. L’unico gioco che richiede questa funzione è SpaceTaxi 3.
  • Multiplayer: L’emulatore supporta fino a quattro controller su Playstation TV e i pulsanti possono essere completamente mappati. Il mouse può essere spento perché interferisce con l’altro joystick che controlla il giocatore 2 nella maggior parte dei giochi. Se si abbinano i nuovi controller e sembra che non funzionino, digitalizzali nel menu “controlli personalizzati” premendo . In basso verrà indicato quanti controller sono stati trovati.
  • Sound: Per l’utilizzo con le cuffie, un’impostazione di separazione stereo di 50 suoni migliore rispetto all’impostazione predefinita di 100. L’Amiga originale aveva completamente disgiunto i canali sinistro/destro. Questo può suonare abbastanza fastidioso sulle cuffie. Per quanto riguarda la frequenza del suono, su Vita, il valore predefinito di 44,1 kHz fornisce di gran lunga i migliori risultati.

Changelog

2.11 (Solo per Switch)

  • Corretto il problema dell’input touchscreen su Switch.

2.10

  • Consentito l’avvio automatico del file di configurazione tramite argomento della riga di comando. Su Switch, lo stesso inoltro che funziona con RetroArch può essere utilizzato. Su PlayStation Vita, è fornito un generatore di bubble personalizzato. Utilizza lo stesso metodo di DaedalusX.

Download: builder.zip

Download: Uae4All2 Switch mod v2.11

Download: Uae4All2 Vita mod v2.10

Download: Source code Uae4All2 mod v2.11

Fonte: twitter.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.