Home Homebrew Rilasciato PFS BatchKit Manager v1.1.8

[Scena PS2] Rilasciato PFS BatchKit Manager v1.1.8

345
0

Pubblicato un nuovo aggiornamento per PFS BatchKit Manager, lo strumento ci permette di gestire con estrema semplicità il disco rigido della console PlayStation 2.

Lo script è stato progettato per aiutare i principianti nell’hacking corretto del disco rigido della console PS2 e nel download dei propri giochi da CD-ROM o DVD-ROM.

Il tool include anche una scansione CRC32, MD5 e SHA1 per verificare i valori corrispondenti nel database di redump più recente.

Se l’immagine ISO corrisponde al database, il tool la rinominerà con lo stesso nome trovato nel database stesso.

Il menu HDD del tool offre anche molte altre funzioni utili, come l’hacking dell’hard disk della PS2 tramite l’iniezione del file MBR.IMG o l’avvio temporaneo di wLaunchELF per formattare correttamente l’hard disk.

Questo nuovo aggiornamento introduce una cache per l’hard disk, riducendo i tempi di caricamento ed eliminando la necessità di eseguire la scansione delle partizioni ad ogni avvio.

Ora viene anche supportato il trasferimento di file di lingua LNG per le risorse OPL, mentre è stato introdotto il pieno supporto per formati compressi come .zip, .7z e .RAR durante l’installazione dei giochi per PS2.

Sono state aggiunte opzioni come la possibilità di nascondere le partizioni HDL durante l’installazione dei giochi per PS2, miglioramenti nella rilevazione di partizioni nascoste, non nascoste o convertite, e ulteriori miglioramenti nel clonare l’hard disk.

Altre nuove funzionalità comprendono un formato di data originale per PSBBN info.sys, la capacità di aggiungere un prefisso personalizzato ai nomi delle scorciatoie per i giochi PS1 nell’OPL APPS TAB e il download di copertine ART per i giochi PS1 in OPL APPS (richiede Dokan Driver per l’hard disk interno).

Il tool visualizza anche la dimensione totale utilizzata e disponibile sull’hard disk e mostra i nomi dei giochi anziché i nomi delle partizioni durante la scansione delle partizioni PS2.

Sono state aggiunte molte nuove icone per HDD-OSD (3215 in totale). Tra le correzioni, è stata risolta una problematica che causava il crash quando erano collegati contemporaneamente diversi hard disk formattati per PS2, insieme ad altri bug corretti.

Sono state apportate modifiche ai dump dell’intestazione per le partizioni nascoste, alla visualizzazione della finestra delle partizioni dopo il montaggio con pfsfuse e ai conflitti di nomi quando due giochi con lo stesso nome appartengono a regioni diverse.

Le partizioni convertite per PSBBN/XMB non saranno più visibili nelle partizioni nascoste. Inoltre, quando si rilevano le partizioni __.POPS#, verranno mostrate solo quelle rilevate, non l’intera lista.

Sono state aggiornate le basi dati dei titoli per PS1 e PS2, il link per il download delle copertine ART e sono state apportate altre correzioni e miglioramenti, con l’aggiunta di una nota umoristica che afferma che “PFS BatchKit Manager può annaffiare le tue piante!”.

Come hackerare il disco rigido della PS2

Importante: Se hai già formattato e installato FreeHDBoot (da HDD), non è necessario seguire questi passaggi.

  • In PFS BatchKit Manager entrare in Advanced menu > HDD Management.
  • Scegliere l’opzione 8 Hack your HDD To PS2 Format.
  • Dopo aver eseguito l’hack, inserire l’HDD nella PlayStation 2 e formattare il disco rigido con wLaunchELF In wLaunchELF FileBrowser > MISC > HDDManager > Press R1 > Format and confirm.
  • Copiare il contenuto della cartella COPY_TO_USB_ROOT all’interno dell’unità USB.
  • Installare FreeHDBoot (da HDD). In wLaunchELF FileBrowser > Mass > APPS > FreeMcBoot > FMCBInstaller.elf, premere per avviare > Press R1 > Install FHDB (da HDD).
  • Dopo questi semplici passaggi, l’hard disk verrà formattato e hackerato correttamente.

Come installare i giochi per PS2

Nota: Prima di installare i giochi, si consiglia vivamente di creare la partizione +OPL.

  • Copiare le immagini .BIN/CUE nella cartella CD.
  • Copiare le immagini .ISO nella cartella DVD.

Come installare i giochi per PS1

Copiare il file .BIN/CUE nella cartella POPS.

  • Trasferire POPS-Binaries.
  • Andare su Conversion menu.
  • Scegliere Convert .BIN/CUE in .VCD.
  • Creare una partizione __.POPS Scegliere una dimensione appropriata in base al numero di giochi che si desidera installare
  • Trasferire il proprio file .VCD.

Come configurare l’HDD-OSD

  • Installare FreeHDBoot (da HDD).
  • Creare la partizione +OPL.
  • Installare HDD-OSD.
  • Installare il proprio gioco.
  • Iniettare il MiniOPL (per i giochi che si desidera eseguire da HDD-OSD).

FAQ

Domanda: Che cos’è TROJAN_7.BIN
Risposta: TROJAN_7.BIN è una patch per i giochi PS1 che corregge alcuni bug. La patch può essere trovata a questo indirizzo.

Changelog

  • Aggiunta Cache HDD: Migliora i tempi di caricamento; non è più necessario eseguire la scansione delle partizioni ogni volta.
  • Aggiunto il trasferimento di file di lingua LNG per le Risorse di OPL.
  • Aggiunto il pieno supporto per i formati compressi (.zip, .7z, .RAR) durante l’installazione dei giochi per PS2.
  • Aggiunta l’opzione per nascondere le partizioni HDL durante l’installazione dei giochi per PS2.
  • Aggiunto miglioramento per la rilevazione di partizioni nascoste, non nascoste o convertite.
  • Aggiunto ulteriore miglioramento per il clonaggio dell’hard disk.
  • Aggiunto formato data originale per PSBBN info.sys. Esempio: 20051002.
  • introdotta la possibilità di aggiungere [PS1] o un prefisso personalizzato davanti ai nomi delle scorciatoie per i giochi PS1 nella scheda OPL APPS.
  • Aggiunto il download di copertine ART per i giochi PS1 in OPL APPS (Dokan Driver richiesto per l’hard disk interno).
  • Aggiunta la visualizzazione della dimensione totale utilizzata e disponibile sull’hard disk.
  • Aggiunta la visualizzazione dei nomi dei giochi anziché i nomi delle partizioni durante la scansione delle partizioni PS2.
  • Aggiunte ulteriori icone PS2 per HDD-OSD (3215 in totale).
  • Corretto un bug che causava il crash quando erano collegati contemporaneamente diversi hard disk formattati per PS2.
  • Corretto il dump dell’intestazione per le partizioni nascoste.
  • Corretto il problema che faceva sì che la finestra della partizione scelta apparisse automaticamente in Esplora risorse dopo il montaggio di una partizione con pfsfuse.
  • Corretto il conflitto di nomi se due giochi con lo stesso nome appartengono a regioni diverse.
  • Le partizioni convertite per PSBBN/XMB non saranno più visibili nelle partizioni nascoste.
  • Modifica: Quando si rilevano partizioni __.POPS#, verranno mostrate solo quelle rilevate e non l’intera lista.
  • Aggiornato il Database Titoli per PS1 e PS2.
  • Aggiornato il link per il download di copertine ART.
  • Altre correzioni e miglioramenti.
  • Molto meno codice spaghetti.
  • PFS BatchKit Manager può annaffiare le tue piante! 😂

Download: PFS BatchKit Manager v1.1.8

Download: Source code PFS BatchKit Manager v1.1.8

Fonte: github.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.