Home Emulatori Disponibili i nuovi report del mese di settembre sui progressi raggiunti dall’emulatore...

Disponibili i nuovi report del mese di settembre sui progressi raggiunti dall’emulatore RyuJinx

251
0

Sono passati quasi 30 giorni dall’ultimo resoconto sui progressi raggiunti da RyuJinx, mentre il mese di settembre è stato insolitamente tranquillo.

Durante questo periodo, sono stati evidenziati solo due titoli significativi: un remaster del gioco Baten Kaitos, che ha deluso le aspettative, e una versione discutibile di Mortal Kombat 1, che ha cercato di aggiungere un tocco di comicità alle sue grafiche altrimenti inquietanti.

Tuttavia, ci sono state importanti novità, tra cui miglioramenti significativi su Mac e diversi lavori di servizio. In particolare, è stato affrontato il problema del porting di Dolphin, in cui le luci hanno causato ritardi.

Questo problema è emerso durante il caricamento di Super Mario Sunshine (parte della collezione 3D All-Stars) e ha richiesto l’ottimizzazione dei shader di conversione del buffer.

La “stride” è una parte importante in questo processo, rappresentando lo spazio tra gli elementi dello stesso tipo in una specifica del vertice o in altri dati.

Questa ottimizzazione è stata particolarmente utile per le GPU AMD, che avevano difficoltà a gestire la conversione dei buffer. La correzione ha permesso di ridurre l’impatto sulle prestazioni, anche se il problema non è stato completamente risolto.

Mortal Kombat 1 ha presentato un altro problema iniziale, con problemi di frame rate, che sono stati risolti tramite la correzione di un problema legato alla cache di buffer. Questa correzione ha portato anche ad un notevole miglioramento delle prestazioni.

Un altro notevole miglioramento è stato registrato nel gioco R-TYPE FINAL 2, con un incremento impressionante delle prestazioni del 750%, portando il gioco da 8 FPS al limite di 60 FPS.

Settembre ha anche visto l’arrivo di un remaster di Baten Kaitos I&II, che ha introdotto un nuovo servizio chiamato “ngc” per gestire la censura delle parole proibite.

Ci sono quattro parti in questo nuovo servizio:

  • GetContentVersion – Semplicemente ottiene la versione del dizionario delle parole proibite da un file firmware “version.dat”.
  • Check – Questi metodi eseguono effettivamente euristiche su qualsiasi testo per determinare le parole o le stringhe da segnalare. C’è un dizionario comune di termini da segnalare sempre, e quindi un dizionario specifico per regione che può verificare stringhe specifiche problematiche in alcune regioni.
  • Mask – Questo metodo sostituisce le parole proibite in una stringa con asterischi (*) fino ai primi 512 caratteri; oltre questo limite, la stringa non viene elaborata. Oltre a questo, c’è un controllo piuttosto rudimentale degli indirizzi email e nuove funzionalità per “normalizzare” il testo secondo gli standard Unicode e trasformare una stringa nel formato “canonico”.
  • Reload – È quello che dice. Smonta e rimonta gli archivi di sistema. Uso sconosciuto, forse solo un meccanismo di sicurezza.

Altri sviluppi includono il trasferimento di servizi come “lbl” e “wlan” in un nuovo progetto horizon e miglioramenti per gli utenti macOS, in particolare quelli con chipset M1/M2, che hanno riscontrato problemi di avvio su alcuni titoli.

Inoltre, sono stati apportati miglioramenti nella parte di emulazione relativa a varie funzionalità, come il rifacimento dell’uso della parola chiave “async” e l’implementazione di ulteriori settaggi per le build senza interfaccia grafica.

In generale, settembre è stato un mese ricco di sviluppi per l’emulatore RyuJinx, con importanti correzioni di bug e miglioramenti delle prestazioni.

Fonte: blog.ryujinx.org

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.