Home Emulatori Rilasciato WiiSX / CubeSX Beta v4.0

[Scena GameCube/Wii] Rilasciato WiiSX / CubeSX Beta v4.0

0
443

Pubblicata una nuova beta per l’emulatore WiiSX / CubeSX, Il programma ci permette di emulare immagini ISO della PlayStation 1 (PS1/PSX/PSone) su console GameCube, Wii e Wii U.

L’aggiornamento include l’integrazione corretta del libpsxcore, il che permette di apportare direttamente nuove funzionalità e correzioni di bug.

Inoltre, grazie al plugin GPU UNAI, le prestazioni dell’emulatore sono state notevolmente migliorate ora.

L’emulatore può essere controllato con qualsiasi combinazione di controller GameCube, controller classici, Wiimote con Nunchuk e anche solo Wiimote.

Utilizzo rapido

  • Le ISO possono essere in formato .bin/.cue (assicuratevi che .cue contenga la directory _relative_!), .img o .iso.
  • Per installare: Estrarre il contenuto dell’archivio wiiSX-<versione>.zip all’interno della scheda SD.
  • Per SD/USB: Inserire le immagini ISO (.bin/.cue o altri formati) nella directory denominata /wiisx/isos, tutti i tipi di salvataggio verranno automaticamente inseriti in /wiisx/saves.
  • Per DVD: Le immagini ISO potranno essere caricate ovunque sul disco.
  • Per il BIOS effettivo: Inserire il bios SCPH1001.BIN nella directory su SD/USB denominata /wiisx/bios.
  • Caricare l’eseguibile dall’HBC o nel caricatore di tua scelta.
  • Una volta caricato, selezionare “Load ISO”, scegliere la sorgente e selezionare l’immagine ISO da caricare (nota: Per salire di una directory selezionare .., il pulsante uscirà dal browser dei file).
  • Selezionare “Play Game” per giocare

Nota: Attualmente è possibile uscire dal gioco in qualsiasi momento premendo insieme una combinazione di tasti configurabile su di un pad GC (START e X), Classic Controller (HOME), Wiimote (- e +), Wiimote+Nunchuck (1 e 2) o il pulsante di ripristino.

Controlli

  • I controlli sono completamente configurabili in modo da poter mappare qualsiasi pulsante sul controller.
  • La schermata di configurazione del controller presenta ogni pulsante PSX e ti consente di passare da una sorgente all’altra.
  • Sono disponibili 4 slot di configurazione per ogni tipo di controller:
    • Per caricare una configurazione diversa, precedentemente salvata, selezionare lo slot e fare clic su “Load”.
    • Dopo aver configurato i controlli come desiderato, selezionare lo slot e fare clic su “Save”.
    • Dopo aver salvato diverse configurazioni negli slot, assicurarsi di salvare le configurazioni nella scheda degli input del riquadro delle impostazioni.
  • Facendo clic su “Next Pad” si scorreranno i controller PSX assegnati.
  • C’è un’opzione per invertire l’asse Y degli stick analogici della PSX; per impostazione predefinita questo è ‘Normal Y’.
  • La configurazione ‘Menu Combo’ consente di selezionare una combinazione di pulsanti per tornare al menu.

Impostazioni

  • General:
    • Native Saves Device: Scegli dove caricare e salvare i salvataggi di gioco nativi.
    • Save States Device: Scegli dove caricare e salvare gli stati di salvataggio.
    • Select CPU Core: Scegli se giocare con pure interpreter (migliore compatibilità) o dynarec (migliore velocità).
    • Save settings.cfg: Salva tutte queste impostazioni su SD o USB (da caricare automaticamente la prossima volta).
  • video:
    • Show FPS: Visualizza il framerate nell’angolo in alto a sinistra dello schermo.
    • Screen Mode: Seleziona le proporzioni del display; ‘Force 16:9’ metterà in risalto il display di gioco.
  • Input:
    • Configure Input: Seleziona i controller da utilizzare nel gioco.
    • Configura Buttons: Accedi alla schermata di configurazione del controller descritta sopra.
    • Save Button Configs: Salva tutti gli slot di configurazione del controller su SD o USB.
    • Auto Load Slot: Seleziona lo slot da caricare automaticamente per ciascun tipo di controller.
  • Audio:
    • Disable Audio: Selezionare per disattivare l’audio.
  • Saves:
    • Auto Save Native Saves: Quando abilitato, l’emulatore caricherà automaticamente i salvataggi dal dispositivo selezionato al caricamento ISO e salverà quando si torna al menu o si spegne la console.
    • Copy Saves: non ancora implementata.
    • Delete Saves: non ancora implementato.

Changelog

  • “libpsxcore” integrato correttamente, non più correzioni improvvisate per ricevere aggiornamenti dall’origine.
  • Passaggio al plugin GPU “unai” per migliorare le prestazioni.
  • Triplo buffering.
  • Passaggio a CMake.

Download: CubeSX Beta v4.0

Download: WiiSX Beta v4.0

Download: Source code WiiSX / CubeSX Beta v4.0

Fonte: wiidatabase.de

Nessun commento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.