Home Homebrew Zelda3, il clone decodificato di Zelda – A Link to the Past...

Zelda3, il clone decodificato di Zelda – A Link to the Past viene aggiornato alla versione 0.3

242
0

Compilata una nuova versione di Zelda3, il clone decodificato di Zelda – A Link to the Past ora non necessita più di python, basta inserire semplicemente la ROM ed eseguire il programma.

Il gioco è stato oggetto di un reverse engineering completo da parte del team Snesrev. La ROM si rende necessaria per estrarre gli asset contenuti nel file zelda3_assets.dat come livelli e immagini attraverso un file che prende il nome di zelda3_assets.bps.

Zelda3 sfrutta l’implementazione PPU e DSP da LakeSnes, ma con numerose ottimizzazioni di velocità. Inoltre, offre la possibilità di eseguire contemporaneamente anche il codice della macchina originale.

Dopo ogni frame, viene eseguito un confronto dello stato della RAM per verificare l’accuratezza dell’implementazione in linguaggio C.

Caratteristiche aggiuntive

Sono state introdotte numerose funzionalità che non sono supportate dal gioco originale. Alcune di queste sono:

  • Supporto per pixel shader.
  • Supporto per rapporti di aspetto migliorati come 16:9 o 16:10.
  • Mappa del mondo di maggiore qualità.
  • Supporto per tracce audio MSU.
  • Slot per oggetti secondari sul pulsante (Tenere premuto nell’inventario per selezionare).
  • Cambio dell’oggetto corrente con i tasti  e .

Come giocare

  • Basta posizionare la ROM rinominata in zelda3.sfc nella stessa directory dell’eseguibile e del file zelda3_assets.bps.

Visitare il Wiki per ulteriori informazioni sulla compilazione del progetto: https://github.com/snesrev/zelda3/wiki

Uso e comandi

Il gioco supporta gli snapshot. La cronologia degli input del joystick viene salvata anche nello snapshot, è quindi possibile riprodurre un’intera partita in modalità turbo per verificare che il gioco si comporti correttamente.

Il gioco viene avviato con ./zelda3 e accetta un percorso opzionale al file ROM, che verificherà per ogni frame che il codice in linguaggio C corrisponda al comportamento originale.

I tasti possono essere riconfigurati all’interno del file zelda3.ini. Inoltre, sono disponibili i seguenti comandi:

  • Modalità turbo.
  • Riempire salute/magia.
  • + Riempire rubini/bombe/frecce.
  • + Reset.
  • Pausa (con oscuramento).
  • + Pausa (senza oscuramento).
  • +  Aumentare le dimensioni della finestra
  • + Ridurre le dimensioni della finestra
  •   Attivare/disattivare la modalità replay turbo
  •   Impostare la chiave del dungeon a 1
  •   Cancellare tutta la cronologia degli input dal registro del joystick
  • Interrompere la riproduzione di uno snapshot
  •   Alternare tra renderizzatore veloce e lento
  • Visualizzare le prestazioni del renderizzatore
  • Caricare uno snapshot
  • + Attivare/disattivare la modalità schermo intero
  • + Salvare uno snapshot
  • +  Riprodurre lo snapshot
  • Caricare uno snapshot di gioco dei dungeon
  • + Eseguire uno snapshot di gioco dei dungeon in modalità turbo.

Changelog

  • Basta caricare la ROM zelda3.sfc nella stessa directory per giocare.

Download: Zelda3 v0.3

Download: Source code Zelda3 v0.3

Fonte: github.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.