Home Mobile Android Pubblicato il primo Custom Firmware per la console portatile Anbernic RG405M

Pubblicato il primo Custom Firmware per la console portatile Anbernic RG405M

1155
0

Pubblicato un nuovo Custom Firmware, ma non per console PlayStation 3, nientemeno per console Wii U, bensì per la recente console portatile Anbernic RG405M.

Se avete avuto la possibilità di acquistare questa console cinese dal design compatto e piuttosto raffinato, potrete sperimentare l’installazione di GammaOS, un sistema operativo Android sgonfio con molteplici aumenti delle prestazioni.

GammaOS fornisce un’esperienza performante e ottimizzata per tutti quegli utenti che cercano di trarre il meglio dalla console portatile Anbernic RG405M.

Caratteristiche

  • Basata su di una build LineageOS 19.1 sbloccata e pulita, Android 12 per un’esperienza più fluida. App non essenziali rimosse.
  • Launcher Daijisho come front-end, preconfigurato con RetroArch per alcuni sistemi. (Impostazioni ottimizzate per GB, GBC, GBA, NES, SNES, Genesis, PSX).
  • Play Store e negozio Aurora inclusi.
  • Blocco degli annunci di Adguard incluso come impostazione predefinita (può essere disabilitato tramite le impostazioni del DNS privato).
  • Magisk/root incluso (può essere abilitato dopo il riavvio del dispositivo).
  • Correzione della frequenza di aggiornamento di 60 Hz per il display (lo stock è 61,2 Hz e può causare problemi di pacing dei fotogrammi con l’emulazione).
  • Display di oversharing risolto.
  • Calibrazione della levetta analogica per controlli più severi.
  • CPU e GPU ora utilizzano i regolatori delle prestazioni per un ulteriore incremento delle prestazioni.
  • Nuovi driver GPU presi da Retroid Pocket 3+ per un ulteriore aumento delle prestazioni.

Cosa Manca

  • Pulsante integrato per il software di mappatura su schermo, soluzioni alternative possono essere trovate nell’app store.
  • Correzione L2/R2 per alcuni giochi Android (anche un problema nel firmware stock di Anbernic), a causa della mancanza di input del joypad emulato GAS e BRAKE. Impossibile risolvere il problema senza i sorgenti del kernel di Anbernic.

Istruzioni

Solo per bootloader sbloccato, flashing tramite fastbootd

Prerequisiti

Sblocco del bootloader

  • Collegare la console portatile Anbernic RG405M al PC tramite cavo USB durante l’avvio in Android, aprire una finestra del prompt dei comandi e dare il seguente comando: adb reboot bootloader
  • Dopo il riavvio vedrete il testo “fastboot mode” sullo schermo accanto al logo Anbernic.
  • Aprire questo sito in Google Chrome: https://thegammasqueeze.github.io/subut-rehost/
  • Fare clic sul pulsante Connect.
  • Fare clic su “fastboot gadget” e connettersi.
  • Fare clic sul pulsante Unlock.
  • Sul dispositivo verrà visualizzato un avviso “Warning: Unlock device may erase user data. Press volume down button to confirm that. Press volume up button to cancel.”
  • Premere il pulsante Home/Back sull’RG405M per procedere.
  • Aspettare che venga completato. La console visualizzerà il messaggio “Unlock bootloader success!”.
  • Assicuratevi che tutte le finestre di Google Chrome siano ora chiuse prima di procedere.
  • Nella finestra del prompt dei comandi, immettere il ​​seguente comando: fastboot reboot fastboot
  • Ora verrete avviati in modalità fastbootd, assicuratevi di vedere il testo fastbootd sulla console prima di procedere.

Flashing del Custom Firmware

  • Chiudere tutte le finestre del prompt dei comandi prima di procedere.
  • Passare alla cartella GammaOS estratta.
  • Aprire lo script flashpartitions.bat, inizierà a flashare il firmware. Questo passaggio può richiedere fino a 10 minuti, quindi siate pazienti.
  • Quando lo script lampeggiante sarà completato, la finestra del prompt dei comandi si chiuderà da sola, ora è possibile riavviare la console RG405M premendo una volta il pulsante di accensione.
  • Il dispositivo si riavvierà e rimarrà sul logo Anbernic per circa 2 minuti prima di avviare il nuovo firmware per la prima volta. I riavvii successivi saranno molto più veloci. Non allarmatevi per i messaggi di debug che avvisano sullo sblocco e saltate la verifica, questo è normale dopo aver sbloccato il bootloader.
  • Congratulazioni, ora siete su GammaOS!

Aiuto! Il mio dispositivo non si avvia più! Oppure voglio tornare a Stock OS!

Alcuni dispositivi potrebbero montare una diversa configurazione della partizione eMMC o una diversa configurazione del firmware che porterebbe ad un  mancato avvio del sistema.

In questo caso, sarà necessario utilizzare lo strumento di unbricking Black-Seraph RG405M per tornare al firmware originale ma con la configurazione della partizione desiderata. Fatto ciò, è possibile eseguire il flashing di GammaOS in sicurezza o rimanere su StockOS.

I file unbricker possono essere scaricati da Black-Seraphs sul Patreon: https://www.patreon.com/posts/anbernic-rg405m-81427437

Flashing del Custom Firmware

  • Abilitare il debug USB sull’RG405M: https://developer.android.com/studio/debug/dev-options
  • Chiudere tutte le finestre del prompt dei comandi.
  • Collegare la console portatile Anbernic RG405M al PC tramite cavo USB durante l’avvio in Android, aprire una finestra del prompt dei comandi e dare il seguente comando: adb reboot fastboot
  • Al riavvio il sistema entrerà in modalità fastbootd, assicuratevi di vedere il testo fastbootd sul dispositivo RG405M prima di procedere.
  • Immettere il ​​seguente comando (ignorare eventuali errori): fastboot format metadata
  • Immettere il ​​seguente comando (ignorare eventuali errori): fastboot -w
  • Chiudere tutte le finestre del prompt dei comandi.
  • Passare alla cartella GammaOS estratta.
  • Aprire lo script flashpartitions.bat, inizierà a flashare il firmware. Questo passaggio può richiedere fino a 10 minuti, quindi siate pazienti.
  • Quando lo script lampeggiante sarà completato, la finestra del prompt dei comandi si chiuderà da sola, ora è possibile riavviare la console RG405M premendo una volta il pulsante di accensione.
  • Il dispositivo si riavvierà e rimarrà sul logo Anbernic per circa 2 minuti prima di avviare il nuovo firmware per la prima volta. I successivi riavvii saranno molto più veloci. Non allarmatevi per i messaggi di debug che avvisano sullo sblocco e salta la verifica, questo è normale dopo aver sbloccato il bootloader
  • Congratulazioni, ora siete su GammaOS!

Download: GammaOS v1

Download: UnisocDrivers

Download: Source code GammaOS v1

Fonte: twitter.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.