Home Emulatori L’intero catalogo della console PlayStation 3 ora può essere eseguito all’interno dell’emulatore...

L’intero catalogo della console PlayStation 3 ora può essere eseguito all’interno dell’emulatore RPCS3

677
0

Il team dietro lo sviluppo dell’emulatore RPCS3 ci fa sapere di avere raggiunto un altro importante traguardo. Non è rimasto un solo gioco che RPCS3 non possa in qualche modo avviare.

Tutti, ma proprio tutti i 3233 titoli che compongono la libreria della console PlayStation 3 possono essere emulati su PC Windows, Linux e MacOS, a patto di rispettare i requisiti di sistema.

Un risultato strabiliante. Da questo momento in poi, il team si concentrerà sul miglioramento delle prestazioni complessive, oltre alla correzione di bug grafici e glitch. 

Molti dei collaboratori hanno iniziato a realizzare anche alcune patch per sbloccare il framerate e superare il limite imposto a 30 FPS.

RPCS3 ha iniziato il suo sviluppo all’inizio del 2011 da una piccola squadra di programmatori guidati da DH Hykem, attualmente supporta i moderni renderer DirectX 12, Vulkan e OpenGL.

Ad oggi lo sviluppo viene seguito dal developer Nekotekina insieme ad altri collaboratori.

Aggiornamenti

Se si esegue l’emulatore in Windows, basta trascinare l’eseguibile aggiornato nella directory principale della cartella RPCS3. Di volta in volta potrebbero venir aggiunte o modificate nuove DLL, assicuratevi di copiare anche questi file eventualmente.

Se invece si esegue l’emulatore in Linux, è necessario scaricare l’AppImage aggiornato e renderlo eseguibile con il comando chmod a+x ./rpcs3-*_linux64.AppImage.

Requisiti

Trattandosi di un emulatore in continuo sviluppo, i requisiti di sistema potrebbero variare da versione a versione.

Tuttavia sono stati riportati i requisiti di sistema minimi che devono essere soddisfatti affinché l’emulatore possa funzionare correttamente su qualsiasi sistema.

MinimiConsigliati
ProcessoreAMD - Qualsiasi CPU x64
Le CPU senza AVX2 e con meno di 4 core e 8 thread dovrebbero funzionare molto male nel complesso Le
CPU con solo 2 core per cluster CCX dovrebbero funzionare molto male nel complesso

Intel: qualsiasi CPU x64
Le CPU senza AVX2 e con meno di 4 core e 8 thread dovrebbero funzionare molto male nel complesso

AMD - 6 core e 12 thread, 8 core o più
L'architettura AMD Zen 2 o le serie AMD Threadripper 1000 e 2000 più recenti non sono consigliate
Intel: 6 core e 12 thread, 8 core o più
Architettura Intel Skylake o più recente
GPUAMD - Compatibile con OpenGL 4.3 o versioni successive
Architettura AMD Evergreen, serie HD 5000 o successiva

NVIDIA - Compatibile con OpenGL 4.3 o versioni successive
Architettura NVIDIA Fermi, serie GTX 400 o successive

AMD - Vulkan compatibile con supporto driver attivo
Architettura AMD Polaris, serie RX 400 o successive
Compatibile con NVIDIA - Vulkan con supporto driver attivo
Architettura NVIDIA Maxwell, serie GTX 900 o successive
RAM4 GB di RAM o più
4 GB è il requisito minimo assoluto
8 GB di RAM dual-channel o più
La memoria a doppio canale è altamente raccomandata rispetto a quella a canale singolo
StorageArchiviazione SSD o HDD per dati e giochi dell'emulatore

512 MB per i dati dell'emulatore di base, 5 GB per la console virtuale dev_hdd1 cache
128 MB per la cache dell'emulatore e i dati utente della console per gioco installato*

* Raccomandazione media. Alcuni giochi potrebbero richiedere di più, la maggior parte dei giochi richiede meno
Archiviazione SSD per dati dell'emulatore, archiviazione SSD o HDD per giochi

512 MB per i dati dell'emulatore di base, 5 GB per la console virtuale dev_hdd1 cache
128 MB per la cache dell'emulatore e i dati utente della console per gioco installato*

* Raccomandazione media. Alcuni giochi potrebbero richiedere di più, la maggior parte dei giochi richiede meno
OSWindows
Windows 7 SP1, Windows 8.1, Windows 10 2004 o versioni successive

Linux
Linux 5.4 (LTS precedente), Ubuntu 18.04 o successivo

Mac OS
macOS Big Sur 11.6 o versioni successive

FreeBSD
FreeBSD 12.2 o successivo
Windows
Windows 10 21H1 o versioni successive

Linux
Linux 5.16 (più recente), 5.15 (LTS) o versioni successive

Mac OS
macOS Monterey 12.0 o versioni successive

FreeBSD
FreeBSD 13.0 o successivo

Nota: Queste NON sono build stabili. RPCS3 è un software a rilascio progressivo senza build stabili. Questi sono tag casuali che facciamo di volta in volta. NON utilizzare il ramo di questi tag per il pacchetto RPCS3.

Se cerchi una guida su come configurare e settare l’emulatore RPCS3, clicca qua!!

Download: RPCS3 v0.0.25 Alpha

Download: Source code RPCS3 v0.0.25 Alpha

Fonte: twitter.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.