Home Homebrew Rilasciato RVGL Vita v1.1

[Scena PS Vita] Rilasciato RVGL Vita v1.1

469
0

Pubblicato un primo aggiornamento per RVGL Vita, il porting di RV-GL (la versione open source di Re-Volt) per console PlayStation Vita e PlayStation TV.

L’aggiornamento mira a correggere alcuni simboli mancanti che portavano ad arresti anomali del gioco, insieme ad alcuni problemi tecnici in alcune mappe (ad esempio, avvia il rendering in Musuem 2).

Inoltre ora la memoria disponibile per il motore è notevolmente aumentata incrementando l’heap di newlib da 64 MB a 160 MB, mentre è stata ripristinato il supporto per lo schermo diviso dalla build PC.

RVGL Vita funziona caricando in memoria gli eseguibili Android ARMv7 ufficiali, risolvendo le sue importazioni con funzioni native e applicando le patch per funzionare correttamente.

In questo modo, è fondamentalmente come se emulassimo un ambiente Android minimalista in cui eseguiamo in modo nativo l’eseguibile così com’è.

Installazione

Per installare correttamente il gioco, dovrai seguire esattamente questi passaggi:

  • Installare i plugin kubridge e FdFix copiando i file kubridge.skprx e fd_fix.skprx all’interno del cartella contenente i plugin taiHEN (solitamente ux0:tai) e aggiungendo due voci al file config.txt sotto *KERNEL:

*KERNEL
ux0:tai/kubridge.skprx
ux0:tai/fd_fix.skprx

Nota: Non installare il plugin fd_fix.skprx se si sta già utilizzando il plugin repatch.

  • Opzionale: Installare PSVshell per overcloccare il dispositivo a 500 Mhz.
  • Installare libshacccg.suprx, se non lo hai già, seguendo questa guida.
  • Scaricare la versione ufficiale del gioco completo da questo indirizzo.
  • Rinominare il file .apk in .zip ed estrarre i file libunistring.so e libmain.so contenuti nella cartella lib/armeabi-v7a in ux0:data/rvgl.
  • Estrarre il contenuto della cartella delle risorse all’interno della directory ux0:data/rvgl.
  • Rinominare ux0:data/rvgl/packs/sample.txt in ux0:data/rvgl/packs/default.txt.
  • Scaricare ed estrarre l’archivio datafiles.zip in ux0:data e sovrascrivere i file se richiesto.
  • Scaricare e installare il file vpk, dunque avviare il gioco.
  • Una volta che ti viene richiesto con la tastiera virtuale, premere una lettera casuale e premere il pulsante per nascondere la tastiera (la freccia in basso a sinistra con sfondo nero).
  • Dovreste avere la sezione Name con la lettera che hai premuto; cliccare sulla sezione di testo, si procederà alla selezione del profilo.
  • Toccare il profilo creato.
  • Ora utilizzando il touch, andare su Options -> Controller Settings e cambiare Controller in PS Vita Controller.
  • Toccare sullo sfondo del gioco (in modo che il gioco torni al menu precedente).
  • Una volta fatto questo, sarete in grado di utilizzare i pulsanti fisici.
  • (Opzionale) Si consiglia vivamente di regolare i collegamenti di controllo, la sensibilità e la zona morta per l’analogico in base alle proprie preferenze.

Changelog

  • Corretti alcuni simboli mancanti (corregge alcuni arresti anomali).
  • Supporto per le finestre di messaggio correttamente implementate.
  • Corretto un bug che causava alcuni problemi tecnici in alcune mappe (ad esempio, avvia il rendering in Musuem 2).
  • La memoria disponibile per il motore è stata notevolmente incrementata aumentando l’heap di newlib da 64 MB a 160 MB.
  • Schermate di caricamento ripristinate dalla build del PC.
  • Supporto per schermo diviso ripristinato dalla build per PC (utilizzabile per giochi locali fino a 4 giocatori su PS TV e su PlayStation Vita normale con MiniVitaTV).
  • Disabilitato il popup della tastiera su schermo durante l’immissione di testo a causa del bug.
  • Associa automaticamente il giocatore 1 al controller 1 all’avvio.

Nota: Chi ha già installato la versione 1.0 di RVGL Vita, può limitarsi a scaricare ed estrarre solo l’archivio datafiles.zip.

Download: RVGL Vita v1.1

Download: datafiles.zip

Download: Source code RVGL Vita v1.1

Fonte: twitter.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.