Home Homebrew PlayStation Home in esecuzione sul firmware 4.88 della console PlayStation 3

[Scena PS3] PlayStation Home in esecuzione sul firmware 4.88 della console PlayStation 3

970
4

Il social hub PlayStation Home torna online sul firmware 4.88 della console PlayStation 3, sono da poco terminati i test per il progetto revival rinominato dal developer Nagato in Destination Home.

Destination Home è un progetto senza scopo di lucro che mira a far rivivere i server online di PlayStation Home per scopi didattici e di conservazione. La comunità virtuale è servizio di rete sociale ha smesso di funzionare alla fine di marzo del 2015 quando Sony spense i server.

La squadra ha raccolto tutta una serie di feedback da parte della community in merito al supporto per OFW, questo per evitare un potenziale ban determinato dall’utilizzo di un Custom Firmware.

Gli utenti potranno eseguire l’installazione del client sul firmware 4.88 ibrido (HFW), tornare sul firmware 4.88 originale, ed eseguire da lì il programma.

Ulteriori informazioni su questo aggiornamento e sullo stato di avanzamento?

Tutti gli acquisti effettuati nel gioco prima della chiusura di PlayStation Home il primo aprile del 2015 saranno nuovamente accessibili, sempre che si stia utilizzando l’account originale.

Escludendo eventuali rischi connessi all’accesso al gioco dopo la chiusura, non siamo sicuri se questo avrà una reazione da parte di Sony, quindi è meglio procedere con cautela, anche se è probabilmente improbabile una loro risposta (le cose non memorizzate sul tuo account PSN sono escluse da questo, ad esempio premi, layout dei mobili, ecc..).

Come posso aiutarti con il progetto?

Attualmente, il nostro team di sviluppo è alla ricerca di chiunque abbia ancora PlayStation Home sulla propria console PS3, tutti i dati che possiamo ottenere possono aiutare a preservare la Home.

Il nostro obiettivo principale è riportare Home a funzionare online. Quindi il nostro team ha lavorato per cercare di emulare il server Medius di Sony utilizzando PlayStation 3, CFW e l’emulatore RPCS3.

Per ulteriori informazioni su come donare i dati della cache, fare riferimento a questa guida: https://nagato.gitbook.io/playstation-home-cache-extraction-guide1/

Twitter: https://twitter.com/DestinPSHome

Discord: https://discord.com/invite/QguSBT3

Official Website: http://destinationho.me/

Fonte: reddit.com

4 Commenti

  1. ciao, quali sono i file da scaricare?? sul loro sito ci sono tantissimi collegamenti a google drive e a varie cartelle con patch ecc.!

      • ciao, ho trovato il file lo sto estraendo propio ora! ma non ho capito una cosa, dentro ce un cartella non un pkg! va messo nella classica cartella game e avviato da multiman o webman mod?

        • Le istruzioni di installazione si trovano nel file PS3 & RPCS3 Setup For Destination 1.86 Offline Client.txt, riassumendo:

          1) Estrarre l’archivio NPIA00010.rar con WinRAR
          2) Annotare l’indirizzo IP della console PS3 (puoi trovarlo in Impostazioni -> Impostazioni di rete nell’XMB)
          3) Eseguire MultiMan sulla PS3 e FileZilla sul PC (per evitare errori durante il trasferimento, andare su Impostazioni -> Trasferimenti e impostare Trasferimenti simultanei massimi su 1 in FileZilla)
          4) Inserire l’indirizzo IP della console PS3 nel campo Host in FileZilla
          5) Trasferire la cartella NPIA00010 estratta in dev_hdd0 -> game sulla PS3
          6) Nota: puoi anche usare una chiavetta USB per trasferire la cartella NPIA00010 sulla PS3 per semplicità, anche se ci vorrà più tempo)

          Se hai problemi ad avviare il gioco, estrarre l’archivio Fix.rar e sovrascrivere la cartella NPIA00010 sulla PS3 (selezionare la casella “Usa sempre questa azione” e assicurati che Sovrascrivi sia selezionato in FileZilla)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.