Home Homebrew Rilasciato SDLPoP-PS4 v1.23-beta – un porting del primo Prince of Persia

[Scena PS4] Rilasciato SDLPoP-PS4 v1.23-beta – un porting del primo Prince of Persia

404
0

Il developer lorsanta pubblica un primo porting di SDLPoP per console PlayStation 4 jailbroken, il motore open source del primo capitolo di Prince of Persia pubblicato su DOS nel 1990.

Per costruire il progetto lo sviluppatore ha fatto uso della toolchain OpenOrbis, mentre si è reso necessario convertire le immagini PNG in BMP all’interno della directory /data.

Attualmente sono presenti alcuni problemi durante la riproduzione della musica contenuta nei file MIDISND*.DAT, quindi è necessario scaricare i file OGG (vedere le istruzioni poco in basso).

Musiche OGG

SDLPoP-PS4 supporta il caricamento di file audio contenuti all’interno della directory data/music che vengono caricati sostituendo l’audio nei file musicali MIDISND*.DAT.

  • Scaricare l’archivio PoP1_DOS_music.zip (38 MB) da questo indirizzo.
  • Estrarre i file musicali OGG nella directory data/music o mod/<nome mod>/music per sostituire la musica rispettivamente per il gioco originale o una mod.
  • Per utilizzare la musica in data/music anche per tutte le mod, abilitare l’opzione Always_use_original_music all’interno del file SDLPoP.ini.
  • I possibili nomi dei file possono essere trovati nella directory data/music/names.txt. Il nome del file deve essere la parte dopo il segno di uguale, seguito da .ogg.

Caricare le Mod

Dalla versione 1.02, il gioco supporta il file LEVELS.DAT mentre dalla versione 1.03, il gioco può utilizzare tutti i file .DAT, è possibile copiare i file .DAT modificati nella cartella del gioco o il gioco nella cartella della mod.

Dalla versione 1.17, il gioco può essere caricato anche dalle cartelle mod che sono state poste nella directory mods/. Se si utilizza questo metodo, nella cartella della mod sono richiesti solo i file diversi dai dati originali della versione 1.0.

Per scegliere quale mod riprodurre dalla cartella mods/, eseguire una delle seguenti operazioni:

  • Aprire il file SDLPoP.ini e cambiare l’opzione ‘levelset’ con il nome della cartella della mod.
  • Usa l’opzione della riga di comando “mod”, in questo modo: prince mod "Mod Name".

Anche i file di Hall of Fame e i dati di salvataggio del gioco verranno inseriti nella cartella della mod.

In alternativa è possibile caricare una mod all’interno della directory del gioco base, è possibile farlo dalla riga di comando o con file batch/script della shell.

Questo è utile se si vuole confrontare il comportamento del porting con la versione DOS originale (e per trovare eventuali bug). Soprattutto se si sta modificando il livello e non si vuole copiare il file LEVELS.DAT da un posto all’altro.

  • A partire dalla versione 1.03, la cartella data/font e il suo contenuto devono esistere nella directory corrente!
  • Dalla versione 1.11, la cartella data/font non è più necessaria.

Dalla versione 1.19, SDLPoP è in grado di riconoscere la maggior parte delle modifiche apportate con CusPoP in PRINCE.EXE di un mod DOS.

Dalla versione 1.16, è possibile configurare alcune opzioni nel file SDLPoP.ini: ora di inizio, tipi di livello, ecc.. inoltre, dalla versione 1.17, le mod nella cartella mods/ possono utilizzare un file di configurazione personalizzato mod.ini.

Le opzioni in questo file possono sovrascrivere (per la maggior parte) le opzioni relative al gameplay in SDLPoP.ini.

[stextbox id=’alert’]Attenzione: Alcune mod (soprattutto quelle più difficili) potrebbero fare affidamento su bug risolti in SDLPoP.[/stextbox]

  • Puoi scegliere se correggere o meno le stranezze del gioco nel file SDLPoP.ini:
    • Impostare l’opzione use_fixes_and_enhancements su false per ottenere il comportamento esatto del gioco originale.
    • In alternativa, impostare l’opzione use_fixes_and_enhancements su true, è possibile abilitare o disabilitare anche le singole correzioni e miglioramenti, a seconda delle tue preferenze.
  • Provare ad abilitare o disabilitare anche le correzioni di gioco tramite il menu di gioco.
    • Nel menu delle impostazioni, cerca l’opzione “Enhanced mode (allow bug fixes)” nella sezione GAMEPLAY.

Inoltre, SDLPoP apre nuove possibilità per la creazione di mod. Per esempio:

Dalla versione 1.16 è disponibile il supporto per le tile finte, ad esempio i muri che il principe può attraversare. L’editor di livelli Apoplessy supporta questi riquadri aggiuntivi dalla versione 3.0: https://www.apopplexy.org/

Download: SDLPoP-PS4 v1.23-beta

Download: Source code SDLPoP-PS4 v1.23-beta

Fonte: reddit.com

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.