Home Emulatori L’emulatore Cemu ancora work in progress alla sua quinta release

L’emulatore Cemu ancora work in progress alla sua quinta release

146
0

Cemu, l’emulatore della console Wii U per PC Windows veniva aggiornato spesso, almeno una volta ogni 15 giorni, ma ora pare che dalla versione 1.26.0 sia entrato in “work in progress”.

Sono state pubblicate 5 versioni WIP, almeno stando al changelog ufficiale, l’ultima risale ad oggi. Allo stato attuale non sappiamo quando e come si renderà disponibile pubblicamente, il registro delle modifiche indica solo che la versione pubblica verrà resa disponibile una volta completata questa versione.

L’aggiornamento affronta una prima rielaborazione del sistema di input, con correzioni di bug e aggiunta di diverse funzionalità, come il supporto per l’associazione di più controller per qualsiasi controller emulato.

Le nuove API SDL introducono il supporto per i controller Stadia, Steam e Amazon Luna, oltre a migliorare considerevolmente il supporto per i controller Wiimote nativi.

Corretti inoltre diversi bug e arresti anomali di vecchia data, come i danneggiamenti grafici che si registravano sporadicamente in Bayonetta 2 e, forse, in altri giochi.

Changelog

# Registro Cemu delle modifiche dettagliate per 1.26.0
# Data di rilascio Patreon: 30/10/2021 (WIP1)
                            06/11/2021 (WIP2)
                            18/11/2021 (WIP3)
                            26/11/2021 (WIP4)
                            10/12/2021 (WIP5)
# Data di uscita pubblica: TBD

  • input: Rielaborato da zero il sistema di input, bug corretti e nuove funzionalità aggiunte.
    • La configurazione dell’input ora supporta l’associazione di più di un controller a qualsiasi controller emulato.
    • Ad esempio, puoi impostare due joycon per funzionare come un unico controller.
    • Oppure puoi configurare un controller XInput e quindi aggiungere il telefono come sorgente di movimento DSU.
    • Qualsiasi combinazione è possibile senza limiti sul numero di sorgenti di ingresso che è possibile impostare per controller emulato.
    • Questo aggiornamento presenta anche un nuovo sistema di profili e un’interfaccia utente rivista per accogliere la nuova funzione multi-controller. Cemu rimane retrocompatibile con i profili dei controller esistenti.
  • Ulteriori miglioramenti all’input includono:
    • L’API SDL ora supporta anche i controller Stadia, Steam e Amazon Luna.
    • Layout dei pulsanti predefiniti per alcune combinazioni API/controller.
    • Migliorato di molto il supporto per i controller Wiimote nativi.
    • Migliorata la gestione per la zona morta su tutte le API del controller.
  • Generale: Corretto un problema di arresto anomalo di lunga data che poteva verificarsi all’apertura di qualsiasi finestra di dialogo file (come la selezione della cartella MLC o l’opzione di caricamento del file).
    • Questo probabilmente corregge anche altri rari arresti anomali relativi all’interfaccia utente.
  • Generale: Corretto un problema per cui il download manager scaricava sempre la v0 di qualsiasi DLC invece dell’ultima versione.
  • Vulkan: Corretti danneggiamenti grafici casuali che potevano verificarsi a causa della gestione errata di alcune configurazioni della pipeline.
    • Corregge problemi grafici in Bayonetta 2 e forse in altri giochi.
  • AX: Gli effetti audio AUX non implementati ora vengono gestiti con grazia.
    • Ciò evita problemi come l’eco dell’audio visto in alcuni giochi a partire da Cemu 1.25.3
  • AX: Memorizza i canali AUX come campioni a 16 bit anziché a 24 bit per adattarsi al comportamento della console. Alcuni giochi lo richiedono per poter applicare correttamente i loro effetti.
    • Corregge la musica di sottofondo distorta in Color Splash.
  • log: Rielaborata la stampa del percorso in modo che corrisponda ai percorsi interni effettivi utilizzati da Cemu (per mlc, directory di gioco di base ecc..).
    • Corretti anche problemi di codifica del registro con nomi di directory non ANSI.
  • gfxPacks: Corretti diversi problemi per cui i file di gioco sostituiti come parte di un pacchetto grafico non venivano rilevati correttamente.
  • CPU: Ottimizzato lo scheduler dei thread per prevenire un tipo raro ma ripetibile di deadlock.
    • Impedisce che Mario Party 10 si blocchi all’avvio.
  • RPLLoader: Rielaborata gran parte degli interni del caricatore RPL, corretti bug e migliorata la robustezza.
    • I file .rpl parzialmente danneggiati come riscontrati in alcuni homebrew non dovrebbero più mandare in crash Cemu.
    • Corretto un crash relativo alle risorse esaurite visto in Mario Party 10.
  • coreinit: Rilascia i mutex mantenuti al termine di un thread.
    • Corregge il problema con i minigiochi di Mario Party 10 che si bloccavano durante il caricamento.
  • debugger: Le direttive dei dati come .float o .int ora funzionano anche nella vista dell’assieme del debugger.

Nota: (#xx) si riferiscono ai problemi di bug tracker corretti da questa modifica. Vedi http://bugs.cemu.info/projects/cemu/

Fonte: cemu.info

L’emulatore Cemu ancora work in progress alla sua quinta release ultima modifica: 2021-12-10T11:19:07+01:00 da Francesco Lanzillotta
Articolo precedente[Scena DS] Rilasciato ColecoDS Phoenix-Edition v4.0
Articolo successivoCave Story’s Secret Santa gratis ora su GOG, Steam ed Epic Games Store
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.