Home Android Disponibile la nuova versione 1.9.7 del frontend retroArch

Disponibile la nuova versione 1.9.7 del frontend retroArch

343
0

Reso pubblico il changelog e il codice sorgente per la versione 1.9.7 del frontend RetroArch. In attesa di un post ufficiale dal team Libretro che ne elenchi le funzionalità e le caratteristiche introdotte.

L’aggiornamento aggiunge il supporto per gli ID univoci su console 3DS, utile nel caso si tenti di creare file CIA (su console 3DS non possono esistere 2 file CIA con lo stesso ID).

Corretti inoltre alcuni bug in CRTSwitchRes mentre ora il frontend disabilita automaticamente la cache delle informazioni di base quando la directory delle informazioni di base è di sola lettura.

In EMSCRIPTEN (il motore che converte OpenGL in WebGL e supporta API familiari come SDL, pthread e POSIX, nonché API Web e JavaScript) guadagna il supporto per l’emulazione dei core MAME2003/MAME2003-plus in web.libretro.com. La console Switch ora include il supporto per il caricamento delle ROM nel formato 7zip.

Su PlayStation 2 è stato implementato il corretto driver ps2_font che sostituisce il vecchio driver dei font di gskit, mentre ora viene utilizzato BDM per aumentarne la stabilità su USB. Diverse le novità anche su console Wii U con ottimizzazioni della velocità di rete e del File System.

Changelog

  • 3DS: Aggiunti ID univoci.
  • CRT/SWITCHRES: Corretti alcuni bug dell’indice di monitoraggio e aggiornati all’ultimo SR2.
  • CRT/SWITCHRES: Corretto il danneggiamento dell’indice del monitor su Windows e aggiunto il corretto ridimensionamento frattale. Usato solo quando necessario.
  • CRT/SWITCHRES: Registro aggiornato definito in modo che corrisponda a SR a monte.
  • CRT/SWITCHRES: Aggiunto nuovo SR_CONFIG_PATHS per sistemi non Windows e Linux. Non che SR funzioni su di essi, ma per risolvere i problemi di compilazione di retroArch.
  • CRT/SWITCHRES: Aggiornato codice base SR2 all’ultima versione. Aggiunto supporto per l’indicizzazione del monitor di Windows. Corretto bug dell’indice del monitor in cui l’indice 1 non veniva utilizzato correttamente e “auto” non veniva inviato.
  • CRT/SWITCHRES: Swithres aggiornati per la correzione di Windows x86
  • CRT/SWITCHRES: Corretto problema automatico SR2.
  • CRT/SWITCHRES: Corretto bug del monitoraggio automatico.
  • CRT/SWITCHRES: Corretto il danneggiamento dell’indice del monitor su Windows.
  • CRT/SWITCHRES: Corretto bug della dimensione del buffer.
  • CRT/SWITCHRES: Aggiunto un corretto ridimensionamento frattale. utilizzato solo quando richiesto.
  • CORE INFO: Disabilita automaticamente la cache delle informazioni di base quando la directory delle informazioni di base è di sola lettura.
  • EMSCRIPTEN: Aggiunto MAME2003/MAME2003-plus a web.libretro.
  • INPUT/UDEV: Aggiunte correzioni udev puntatore premuto al dispositivo puntatore per consentire agli utenti udev di accedere a questo dispositivo.
  • LIBNX/SWITCH: Abilitato il supporto 7zip.
  • LINUX/XDG: Impedisce i messaggi di “Errore di protocollo” di xdg-screensaver.
  • LOCALIZZAZIONE: Recuperate le traduzioni da Crowdin.
  • LOCALIZZAZIONE: Aggiunte le lingue mancanti per il primo avvio.
  • MENU/XMB/WIDGET: Aggiunta di una soluzione alternativa per bug FPU che interrompe i confronti dei fattori di scala su determinate piattaforme (corregge le miniature XMB su Linux/Windows a 32 bit).
  • MENU/RGUI: Abilita l’attivazione/disattivazione della miniatura a schermo intero utilizzando il pulsante “start” di RetroPad.
  • MENU/RGUI: Corretta la lunghezza della sottoetichetta quando l’orologio del menu è disabilitato.
  • RETE/HTTP: Correzione dell’indicazione di avanzamento HTTP per file di grandi dimensioni su sistemi a 32 bit.
  • NETWORK/NATT: Implementa la correzione di natt da void().
  • OPENDINGUX: Correzione della visualizzazione quando i core “lasciano cadere” i frame.
  • OPENDINGUX BETA: Utilizza il driver audio ALSA per impostazione predefinita.
  • OPENDINGUX BETA: Correzione del ridimensionamento IPU durante l’esecuzione di contenuti 256×224 (SNES/Genesis).
  • PERCORSI: Corretta la stringa del percorso confusa.
  • PS2: Implementato il driver ps2_font corretto invece di utilizzare il driver dei font di gskit.
  • PS2: Utilizzato BDM per aumentare la stabilità USB.
  • PS3: Primo driver RSX di base per PSL1GHT.
  • RS90: Porting iniziale.
  • RS90: Correzione dell’offset del testo OSD.
  • RS90: Disabilitato l’orologio del menu per impostazione predefinita.
  • RS90: Nascondi l’opzione video “Filtro bilineare”‘.
  • RS90: Spostata la directory di base di appdata (retroarch) su una scheda microsd esterna.
  • RS90: Aggiunto un filtro di ridimensionamento approssimativo “semilineare” opzionale.
  • SHADERS: Parametri Shader massimi aumentati a 1024.
  • VIDEO: Aggiunta ‘Sovrapposizione scala intera’ – Forza il ridimensionamento intero per arrotondare all’intero successivo più grande invece di arrotondare per difetto.
  • VIDEO: Aggiunto il nuovo formato “Completo”. Questa proporzione è utile se usata con uno shader che ha un bordo. Le proporzioni sono impostate sull’intera area della finestra, in modo che la finestra occupi l’intera finestra. Quando si utilizza uno shader di tipo bordo come Mega Bezel, questo consente alla grafica di estendersi sull’intera finestra indipendentemente dalle proporzioni del monitor dell’utente.
  • VITA: Bandiere sbagliate per versione non piglet.
  • UNIX: Corretto percorso di retroilluminazione max_brightness.
  • UWP/XBOX: Driver predefinito per Direct3D11 nelle build UWP.
  • UWP/XBOX: Non utilizza la modalità finestra su UWP/Xbox per impostazione predefinita, impostare la risoluzione predefinita su 1920×1080 per impostazione predefinita. Dovrebbe risolvere i problemi di visualizzazione con Dolphin/PCSX2 su Xbox.
  • WIIU: Correzione degli input che si interrompono durante la connessione/sconnessione dei telecomandi.
  • WIIU: Input – ignora alcuni risultati KPAD fasulli.
  • WIIU: Correzioni per il rendering dei caratteri: Renderizza le linee dei caratteri con la spaziatura corretta e campiona solo il canale alfa durante il rendering dei caratteri.
  • WIIU/NETWORK: Ottimizzazioni della velocità di rete – WINSCALE, TCP sACK, buffer di grandi dimensioni.
  • WIIU/LIBFAT: Aumentate le dimensioni della cache su WiiU.
  • WIIU/FILE IO: Ottimizzazioni del filesystem – aggiunto un percorso veloce per i buffer già allineati.
  • WIIU/FILE IO: Utilizza 128K vbuf per WiiU: abbiamo un sacco di RAM e vbuf di grandi dimensioni sono molto utili.
  • WIIU/MENU/OZONE: Correzione dell’errore di rendering dell’ozone (correzione a forbice).
  • WIIU/MENU/OZONE: Utilizza le icone Ozone invece di XMB Monochrome.

Download: RetroArch v1.9.7 (da buildbot, versioni stabili)

Download: Source code retroArch v1.9.7

Fonte: github.com

Articolo precedente[Scena Switch] Rilasciato TegraExplorer tsv3 beta 1
Articolo successivo[Scena Wii] Rilasciato Swiss v0.5 r1123
Sono Nato nel 1980 e da diversi anni coltivo la passione per tutto ciò che riguarda il mondo dei videogiochi, ho vissuto l'era degli home computer con il Commodore 64 e l'Amiga 500, da sempre appassionato di giochi di ruolo e di titoli di avventura.