Home Mobile Android Il frontend retroArch disponibile nuovamente su Google Play Store

Il frontend retroArch disponibile nuovamente su Google Play Store

1371
2

Il frontend retroArch torna disponibile su Google Play Store dopo la modifica delle politiche riguardanti l’utilizzo dei file della libreria dinamica ospitati su server esterni.

Nei mesi scorsi il team Libretro ha subito un duro attacco ai server buildbot che ha portato ad una massiccia perdita di tutto il lavoro svolto negli anni, questo attacco ha rallentato i lavori di retroArch su Android, e non solo, dato che l’ultima build documentata risale al mese di agosto.

Oggi, grazie anche all’aiuto di tanti talentuosi sviluppatori esterni, il team è riuscito a rimettere insieme i pezzi e a cercare di soddisfare chi utilizza il frontend sui dispositivi Android con non una, ma ben due versioni separate.

Una disponibile solo su Google Play Store, mentre l’altra versione si è resa disponibile unicamente sui server Libretro. Oltre a queste due versioni, anche retroArch64 ha subito una metamorfosi, trasformandosi in RetroArch Plus.

La versione di Google Play Store ha i seguenti vantaggi e svantaggi:

  • Il Core Downloader in questa versione non si collegherà più direttamente alla infrastruttura interna di build: in conformità con le nuove norme di Google Play Store, questo doveva essere modificato.
  • Ora gli utenti saranno in grado di scegliere tra 50 core libretro curati a mano da scaricare dall’interno dell’applicazione. Questi core vengono invece scaricati dai server di Google.
  • La versione del Play Store verrà aggiornata due volte a settimana, forse di più se gli utenti lo richiedono. Sia i core che lo stesso RetroArch verranno aggiornati nel processo. Non dovrai più aspettare mesi e mesi per una nuova versione, ma le nuove versioni verranno inviate automaticamente al Play Store.

L’utilizzo di una versione limitata a soli 50 core permetterà al team di supportare il frontend anche su dispositivi non proprio recenti e montanti un sistema operativo Android inferiore alla versione 8.0.

Si può anche scegliere di scaricare e installare RetroArch Plus (conosciuto in precedenza come retroArch64), di seguito le differenze che riguardano questa versione con la normale build.

  • Funzionerà solo su Android OS 8.0 e versioni successive. Per questo motivo, si ha accesso a ben 127 core.

Se si dispone di un dispositivo più recente, andare per RetroArch Plus è un aggiornamento diretto invece di mantenerlo con la normale versione di RetroArch. Oltre a questo, tutti i pro e i contro della normale versione del Play Store si applicano anche a questa versione.

Ovviamente c’è anche una terza opzione: Scegliere di scaricare e installare manualmente il file APK, senza passare per Google Play Store. Questa versione integra il Core Downloader e non è soggetta a limitazioni mantenendo la stessa compatibilità con le versioni precedenti.

L’unica nota è che questa versione si renderà disponibile unicamente sul sito web libretro.com e disponibile solo in forma notturna, anche se una volta pubblicata la versione 1.9.1 (che dovrebbe avvenire molto presto), questa si renderà disponibile come versione stabile.

Se si esegue l’aggiornamento da una versione precedente, è possibile aggiornare i core attualmente installati selezionando la voce Passa core alle versioni del Play Store. Questo passaggio sostituirà tutti i core sul tuo dispositivo con le versioni del Play Store.

Sebbene non sia più possibile scaricare core con Core Downloader, è ancora possibile eseguire il sideload di qualsiasi core scaricato manualmente.

Per fare ciò, basta decomprimere il core che si desidera installare sul dispositivo Android, andare su “Carica core”, “Installa o ripristina un core” e seleziona il core (decompresso) che si desidera installare.

RetroArch

RetroArch Plus

Fonte: libretro.com

2 Commenti

  1. Ciao francesco,
    Una domanda, su one plus 7 cosa mi consigli di installare? l’APK? cosi evito restrizioni?
    Grazie!
    Saluti e buona Epifania!

    • Buona Epifania a te, dato che One Plus 7 monta Android 9, la versione più adatta sembrerebbe RetroArch Plus, viene aggiornato da Play Store quasi quotidianamente

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.